Convertitore elettronico Seneca per applicazioni di pesatura di precisione

Pubblicato il 3 marzo 2020

Z-SG2 è il nuovo modulo di interfaccia Seneca per celle di carico estensimetriche (strain gauge), integrabile in tutti i sistemi di pesatura in forma flessibile.

Si tratta di un modulo multifunzione. Oltre che un misuratore di peso, forza o trazione, infatti, Z-SG2 è un modulo di acquisizione dati Modbus stand-alone e un dispositivo interfacciabile con sistemi di terze parti. Il dispositivo mette a disposizione più metodi di taratura della cella di carico collegata: con o senza software dedicato di configurazione (Easy Setup), con o senza peso campione, con o senza acquisizione dei parametri di fabbrica.

La misura, effettuata in tecnica a 4 o 6 fili, è disponibile tramite protocollo seriale Modbus RTU (ma è disponibile anche Canopen nella versione ZC-SG) o uscita analogica mA-V. Z-SG2 ha caratteristiche primarie di robustezza, sicurezza e precisione: è galvanicamente isolato a tre vie fino a 1.500 Vca. La classe di precisione è dello 0,01% con sensibilità della cella di carico da 1 a 64 mV/V. Può alimentare direttamente lo strain gauge. L’hot swapping ne permette la sostituzione senza interrompere la continuità del sistema di pesatura.

Rispetto alla versione Z-SG, ZSG2 di Seneca si distingue per alcune funzionalità che facilitano la gestione dell’applicazione (contapezzi, reset automatico tara, allarme di soglia, firmware aggiornabile automaticamente) e la versatilità di misura (misure disponibili sia in intero che in floating point, misura stabilizzabile tramite filtro antirumore, risoluzione e frequenza di campionamento configurabili).

La gamma Seneca per sistemi di pesatura comprende anche un visualizzatore Oled con interfaccia Modbus (S401), un sistema di equalizzazione e connessione fino a 4 celle di carico in parallelo (SG-EQ4) e la disponibilità di numerosi moduli radio e gateway per la remotazione dei segnali.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x