Compact Reader per la tracciabilità dei veicoli e il Parking Management

Pubblicato il 13 dicembre 2018

RFID Global, distributore di sistemi RFID (controller, antenne, tag, mobile device e periferiche), propone il nuovo RFID Rain Compact Reader LRU500i, prodotto da Feig Electronic: il controller, che sarà presentato in anteprima nazionale all’evento A&T – Automation & Testing di Torino, dal 13 al 15 febbraio 2019, è l’architrave tecnologica di soluzioni low-cost per la tracciabilità veloce ed affidabile dei veicoli e il Parking Management.

Il dispositivo made-in-Germany opera in banda UHF, integra un’antenna e dispone di luce segnaletica: appositamente progettato per smart parking e il controllo accessi veicolare, il robusto apparato è alloggiato in un box IP65, quindi adatto per applicazioni outdoor e resistente alle intemperie, raggiunge una distanza di rilevazione di 8 m ed è ideale per l’identificazione automatica dei veicoli e il loro controllo nell’accesso ai parcheggi di aeroporti, università e altre aree presidiate da un gate. L’LRU500i può essere infatti facilmente installato vicino a barriere, cancelli o dissuasori, permettendo l’ingresso e l’uscita dal parcheggio senza che il veicolo si fermi.

Le interfacce Wiegand e RS485 facilitano la sua integrazione in sistemi di controllo accessi già esistenti, mentre i parametri che gestiscono l’accesso al parcheggio sono facilmente settati e archiviati nella memoria del reader, capace di controllare il varco/cancello del parcheggio tramite i GPIO (General Purpose Input/Output) interni, creando così un “stand-alone vehicle access control system”.

Proposto in due versioni in base alle interfacce di comunicazione (LRU500i-BD con interfacce Wiegand, RS485 ed USB, LRU500i-PoE con interfaccia Ethernet PoE ed USB), il controller dispone di 2 input digitali, 2 output digitali e 2 uscite relè, permettendo così flessibilità nell’integrazione con apparati esterni aggiuntivi (sensori di presenza, attivazione di barriere e/o dissuasori, segnalatori, etc).

Dotato di connettore Vesa e antenna a polarizzazione circolare, in grado di identificare transponder RFID in qualunque orientamento, l’LRU500i può connettersi anche a una seconda antenna per controllare un’ulteriore corsia di transito dei mezzi o nel caso in cui la luce di rilevazione dei tag RFID apposti sui veicoli si ampli. In fase di installazione del nuovo apparato, non è richiesto alcun cavo d’antenna, spesso oggetto di rotture, è sufficiente l’alimentazione elettrica e un cavo d’interfaccia (il modello PoE necessita del solo cavo di interfaccia).

La duttilità del controller RFID lo rende un tool tecnologico ideale per l’identificazione automatica e tracciabilità non solo dei veicoli in entrata e uscita dalle aree delimitate, ma anche in altri contesti applicativi, quali l’automazione di processo in produzione e la logistica.



Contenuti correlati

  • Nuovo palmare RFID: più potente nelle prestazioni, competitivo nel costo

    RFID Global, il distributore a valore aggiunto di sistemi RFID, NFC e Bluetooth Low Energy, annuncia l’ingresso nel catalogo prodotti del palmare RFID in banda UHF C5: frutto dell’evoluzione del precedente C72, il nuovo handheld potenzia le sue capacità...

  • Rfid Global ad A&T 2024: acquisire il dato con l’Rfid per abilitare l’IoT

    Rfid Global, il distributore a valore aggiunto di sistemi Rfid, NFC e Bluetooth Low Energy, sarà presente alla fiera A&T di Torino, l’evento dedicato alle tecnologie per l’industria (produzione e logistica) in scena al Lingotto dal 14 al...

  • Azzerare errori umani e sprechi

    Il bisogno primario di LA.M.Plast, produttore di composti di plastica e gomma, era tracciare in modo affidabile e automatico la movimentazione degli item e conoscere la posizione dei muletti e dei prodotti negli scaffali Leggi l’articolo

  • Rfid: migliorano le prestazioni di rilevamento con il nuovo dispositivo

    Rfid Global il distributore a valore aggiunto di sistemi Rfid, NFC e Bluetooth Low Energy, annuncia la new entry nel parco prodotti del controller Rfid LR(M)5400: dispositivo in banda HF (13.56 MHz) per rilevare tag/transponder conformi agli...

  • Rfid Global a SPS Italia per fabbriche sempre più intelligenti

    SPS Italia riunisce a Parma dal 23 al 25 maggio gli attori dell’innovazione del manifatturiero in Italia, anche Rfid Global sarà presente al Pad. 5 – stand N54 per contribuire a rendere l’industria intelligente, digitale e flessibile...

  • Il ciclo dell’acqua

    Grazie alle soluzioni per l’economia circolare offerte da Rfid Global, società del Gruppo Softwork, è stato possibile effettuare la tracciabilità dei fusti d’acqua Maniva Leggi l’articolo

  • Nuovo reader RFID MR74 in banda HF, il jolly multistandard e flessibile

    RFID Global, distributore a valore aggiunto di sistemi RFID, NFC e Bluetooth Low Energy, annuncia la new entry nel parco prodotti del controller RFID in banda HF RedWave MR74: dispositivo multistandard di ultima generazione, MR74 gestisce tag...

  • Sistemi di tracciabilità e monitoraggio

    L’adozione di sistemi di tracciabilità e monitoraggio degli asset basati sulla tecnologia IoT consente alle aziende di ottenere i dati necessari per migliorare la gestione dei cicli produttivi complessi e delle apparecchiature di produzione Leggi l’articolo

  • RFID e Bluetooth Low Energy a BIMU 2022

    Dal 12 al 15 ottobre 2022, a Fieramilano Rho, andrà in scena la 33° edizione di BI-MU, la principale fiera italiana dedicata all’industria costruttrice di macchine utensili, robot, tecnologie abilitanti, digital manufacturing e automazione. Nell’attuale scenario di...

  • Nuova antenna Locfield di RFID Global

    La nuova antenna UHF Locfield di RFID Global è facile da installare e tarare, assume le forme richieste dal progetto e offre elevate performance anche in ambienti metallici. Essendo basata su un cavo coassiale, spicca la forma malleabile...

Scopri le novità scelte per te x