Campionati di calcio robotico: vincono NimbRo e B-Human grazie ai prodotti igus

Pubblicato il 24 novembre 2017

Tirare in alto la palla, intercettarla mentre si muove, saltare e rialzarsi dopo una caduta. Non ci riescono solo i calciatori professionisti, bensì anche i robot dei team NimbRo e B-Human. I team di Bonn e Brema hanno dimostrato di essere i migliori della loro lega calcistica alla RoboCup in Giappone. Nella categoria TeenSize del campionato di calcio per umanoidi, il team NimbRo di Bonn ha vinto il titolo mondiale grazie alla Humanoid Platform igus. Anche il team B-Human di Brema, sponsorizzato da igus, è riuscito a difendere il titolo nella Standard Platform League.

RoboCup è la più importante competizione internazionale per il mondo della robotica e rappresenta un luogo dove testare nuovi sviluppi e scambiare conoscenze. Quest’anno la RoboCup si è tenuta a Nagoya, in Giappone, stesso posto in cui 20 anni fa ha avuto luogo il primo campionato mondiale di calcio robotico. Per quattro giorni i robot più diversi si sono confrontati in 17 discipline. Dal calcio, all’assistenza/servizi, fino alla logistica. Nella categoria TeenSize del campionato di calcio per umanoidi, il team NimbRo di Bonn ha vinto il titolo mondiale con il supporto igus. Anche il team B-Human di Brema, sponsorizzato da igus, è riuscito a difendere il titolo nella Standard Platform League in uno scontro appassionato.

Già l’anno scorso alla RoboCup il team NimbRo era riuscito a conquistare la vittoria nella categoria TeenSize del campionato di calcio per umanoidi. Anche quest’anno i collaboratori e gli studenti del gruppo di lavoro Autonome Intelligente Systeme dell’Università di Bonn si sono presentati con la Humanoid Open Platform igus. Questa consiste in robot open-source di 92 cm stampati nel materiale PA12. La Humanoid Open Platform igus è nata da una collaborazione tra igus GmbH e l’Università di Bonn, in un progetto di trasferimento supportato dalla Deutschen Forschungsgemeinschaft. igus ha offerto il sistema robolink, il kit modulare per la costruzione di robot economici per l’industria e la ricerca. “Quest’anno la Humanoid Platform igus ha subito diversi aggiornamenti”, spiega il prof. Sven Behnke, responsabile del gruppo di lavoro universitario. “Abbiamo sia migliorato la percezione sia stabilizzato l’andatura dei robot. Mentre l’anno scorso a ogni team erano concessi solo due giocatori in campo, quest’anno per la prima volta partecipavano tre robot per ogni squadra, per cui è stato necessario sviluppare la coordinazione tra i robot”. Queste ottimizzazioni hanno avuto un successo totale. Il team di Bonn non ha concesso gol in nessuna partita, e ha portato a casa la coppa con un 2:0 nella finale contro il HuroEvolutionTN di Taiwan.

La Humanoid Platform igus conquista il titolo mondiale nella categoria
TeenSize del campionato di calcio per umanoidi alla RoboCup 2017.La
Humanoid Platform igus conquista il titolo mondiale nella categoria TeenSize
del campionato di calcio per umanoidi alla RoboCup 2017.

Anche il team B-Human dell’Università di Brema, sponsorizzato da igus, quest’anno è tornato a brillare nella Standard Platform League. In questa categoria si affrontano tutte squadre con cinque NAO robot per la comunicazione. Grazie ai software installati, B-Human ha vinto non solo la competizione a livello tecnologico, bensì anche la gara nel team misto come B-HULKS insieme al team HULKS della TU Hamburg-Harburg, nonché l’intero campionato in una finale entusiasmante. “I nostri giocatori non riuscivano a tirare la palla lontano, sul prato sintetico appena introdotto, per cui il giocatore vicino alla porta avversaria passava molto tempo ad aspettare, mentre i robot dell’università di Lipsia creavano delle buone opportunità di fare gol”, racconta il dr. Tim Laue, capo team di B-Human. “Ma, grazie a una difesa forte e due tiri in porta ben riusciti, abbiamo comunque vinto con un 2:1”.



Contenuti correlati

  • Nuova versione del software MiR per prestazioni più fluide, intelligenti e veloci degli AMR

    Mobile Industrial Robots (MiR) presenta una nuova versione del software che consente ai suoi robot mobili autonomi (AMR) di essere più robusti e scalabili e veloci. Inoltre, i robot saranno dotati di integrazione con altri sistemi e...

  • Omron scara i4H
    Nuovi robot Scara Omron i4H per uso alimentare

    Omron ha aggiunto nuovi robot per uso alimentare alla linea di scara i4H per una movimentazione sicura nei settori Food and Beverage e del packaging. Il grasso e l’olio alimentari Omron sono registrati NSF H1 e certificati ISO 21469. I...

  • Nuovo Cobot Transfer Unit (CTU) nell’ecosistema UR+ di Universal Robots

    Una soluzione completa, pronta per l’installazione, sviluppata per incrementare ulteriormente il raggio d’azione dei cobot di Universal Robots nei processi automatizzati di molteplici settori: è il nuovo Cobot Transfer Unit (CTU) di Rollon, gruppo globale specializzato nello...

  • Selezionare lo strumento giusto

    Kuka impiega SuperTest quale strumento decisionale per scegliere, progetto per progetto, come compilatore C/C++ e libreria standard utilizzare per garantire la sicurezza funzionale dei suoi robot avanzati Leggi l’articolo

  • Inaugurata a Pavia la start-up innovativa RTA Robotics

    Una nuova realtà per l’automazione industriale e un vero e proprio laboratorio per lo sviluppo di nuovi talenti: questa è RTA Robotics, l’innovativa start-up focalizzata sulla robotica creata da RTA, azienda familiare di medie dimensioni, nata a Pavia...

  • Schneider Electric Ecostruxure Automation Expert acque
    Schneider Electric vince il premio Water Technology Company of the Year

    Schneider Electric ha vinto il premio “Water Technology Company of the Year” in occasione dei Global Water Awards 2022.  Il premio riconosce l’impegno di Schneider nella sostenibilità e nella digitalizzazione nei settori della distribuzione idrica, gestione delle...

  • La smart factory integrata e sicura di E80 Group e Gambini

    Realizzare smart factory sempre più integrate, digitalizzate e sostenibili incrementando l’efficienza e la sicurezza lungo tutta la supply chain: con questo obiettivo E80 Group e Gambini hanno sviluppato una nuova linea converting completamente automatica, capace di interconnettere...

  • AW-Combo di Automationware vince il Premio Maietti a SPS Italia 2022

    È Automationware, azienda del Nordest dedita allo sviluppo di tecnologie robotiche e meccatroniche d’avanguardia tecnologica, la vincitrice del premio Roberto Maietti per la Robotica avanzata nella edizione appena conclusasi di SPS Italia 2022 a Parma. In particolare, il...

  • Dove robotica e motion si integrano, nasce RTA Robotics

    RTA Robotics, start-up attiva nel settore della robotica, è stata fondata come start-up innovativa ad aprile 2022 ed è attiva nella vendita e integrazione di robot antropomorfi e Scara offerti alla filiera dei costruttori di macchine automatiche industriali e dei system...

  • Wibu-Systems vince il suo secondo German Innovation Award con AxProtector Javascript

    Wibu-Systems, ha vinto il German Innovation Award 2022 con AxProtector JavaScript. La giuria ha scelto di premiare questo sofisticato software di protezione, in riconoscimento della sua capacità innovativa di crittografare e concedere in licenza le applicazioni native...

Scopri le novità scelte per te x