Bonus fino a 2.500 euro per la connettività di PMI e microimprese

Vodafone Business aderisce al piano voucher promosso dal MISE per accelerare la digitalizzazione delle PMI in Italia: dal 1° marzo le micro imprese e le PMI possono richiedere bonus fino a 2.500 euro per il meglio della connettività Vodafone

Pubblicato il 9 marzo 2022

Vodafone Business aderisce al piano voucher promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico per accelerare la digitalizzazione delle PMI in Italia. Dal 1° marzo le micro, piccole e medie imprese con fino a 250 dipendenti e con un massimo di 50 milioni di euro di fatturato annuo possono accedere al “Piano Voucher per le Imprese” promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico che prevede l’erogazione di un voucher per connettività ultraveloce.

Il “Piano Voucher per le Imprese” prevede l’erogazione di un contributo di importo compreso tra un minimo di 300 euro e un massimo di 2.000 euro – sulla base delle caratteristiche della connettività – per l’attivazione di contratti di connettività con velocità in download fino a 1 Gbit/s (e superiori), della durata da un minimo di 18 mesi a un massimo di 36 mesi; è previsto, inoltre, un ulteriore contributo di 500 euro per le sedi che hanno necessità di essere connesse con infrastrutture in fibra ottica FTTH. L’erogazione di un voucher connettività si applica in caso di richiesta di attivazione di nuovi servizi di connettività o in presenza di step change, inteso come incremento della velocità di connessione già attiva con Vodafone o con altro operatore.

Il Piano per le imprese avrà durata fino ad esaurimento delle risorse stanziate, con scadenza prevista per il 15 dicembre 2022. La durata potrà essere prorogata per un ulteriore anno, previa disponibilità delle risorse e a seguito di valutazione conforme da parte della Commissione europea. Gli interventi sono finanziati per un ammontare complessivo pari a circa 590 milioni di euro, a valere su risorse statali del Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020.

Grazie al Piano Voucher promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico le aziende possono dunque accedere ai contributi per l’attivazione di servizi di connettività come le offerte di rete fissa e internet di Vodafone Business. Grazie alle performance di rete, a caratteristiche che garantiscono la continuità aziendale anche in caso di guasti e a un’assistenza tempestiva e dedicata, le soluzioni di connettività di Vodafone Business rispondono alle esigenze delle imprese di ogni dimensione.

Vodafone Business si conferma così al fianco delle imprese nel loro percorso di digitalizzazione, ampliando l’offerta di servizi e soluzioni che accelerano la transizione digitale che le nuove sfide del mercato impongono, e supportandole nel cogliere le opportunità offerte dagli interventi statali.

Fonte foto Pixabay_stevepb



Contenuti correlati

  • Il mondo del retail sta vivendo un’inarrestabile evoluzione e si trova ad affrontare forti pressioni dettate da fattori che fino a poco tempo fa erano imprevedibili: l’aumento dei costi di produzione e delle materie prime, i rincari...

  • Realtà Virtuale per il Virtual Commissioning dei Sistemi Manifatturieri Complessi

    Il Virtual Commissioning permette di simulare il comportamento fisico di macchine e impianti industriali, utilizzando modelli digitali tridimensionali. Con opportuni strumenti di Realtà Virtuale, i tecnici possono immergersi nella simulazione, familiarizzando con le macchine di futura installazione,...

  • Digitalizzazione e tradizione per una pizza di qualità

    Con la sua proposta di soluzioni intelligenti per l’industria alimentare, Eaton ha supportato il percorso di trasformazione tecnologica e digitale di diverse aziende. Megic Pizza ha scelto le soluzioni di Eaton per automatizzare e digitalizzare il ciclo...

  • Quattro pilastri della Smart Factory

    I pilastri della Smart Factory, che determineranno la produzione automotive del futuro, comprendono: digitalizzazione, intralogistica, integrazione IT-OT ed ecosistemi industriali. Che cosa bisogna aspettarsi ora in termini di mobilità ambientale. Leggi l’articolo

  • Flexible Manufacturing Digital Roadshow: lo smart manufacturing secondo Omron

    In questa video intervista tratteremo di innovazione. Durante infatti le tre giornate dell’evento Flexible Manufacturing Digital Roadshow, organizzato da Omron presso la sede di Omron Automotive Electronics Italy a Frosinone, è stato possibile sperimentare le tecnologie e le soluzioni...

  • Boom per la Digital Transformation in UE: entro il 2027 si sfioreranno i 900 miliardi di dollari di fatturato

    Digitalizzazione e digital transformation vanno di pari passo con gli investimenti: questo è il concetto che emerge da una serie di ricerche condotte sulle principali testate internazionali dell’universo economico. Le prime conferme in merito giungono da Maximize Market...

  • Clusit diventa partner di Cyber 4.0

    Non esiste digitalizzazione senza sicurezza: questa tesi, alla base delle attività di sensibilizzazione, divulgazione e formazione erogate da Clusit, Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica, è anche il pilastro su cui si basa la neo avviata collaborazione...

  • Affrontare il futuro con l’agritech

    Quando si parla di connettività, tecnologie IoT e 5G, ma anche digitalizzazione e blockchain, si pensa all’industria di nuova generazione. Tuttavia, le nuove tecnologie hanno già fatto il loro ingresso anche nel settore agricolo Leggi l’articolo

  • Come cambiare le carte in tavola?

    Rapidità e affidabilità, queste le caratteristiche che rendono vantaggiosi e performanti i cambi di produzione, oltre ad aiutare i produttori a ridurre gli errori e a sfruttare una pianificazione proattiva delle risorse. Le proposte di ServiTecno Leggi...

  • Tre chiavi per il futuro

    Innovazione, digitalizzazione e sostenibilità: queste le parole chiave della strategia di IMQ per il prossimo futuro, come ha sottolineato l’AD del gruppo, Antonella Scaglia Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x