Meccatronica e Automazione: chiavi di volta di Industry 4.0

Forum Meccatronica: un'occasione per fare il punto sulla consapevolezza delle aziende verso i temi della meccatronica e automazione

Pubblicato il 25 ottobre 2016

Si è concluso da poco Forum Meccatronica, evento organizzato da Anie Automazione in collaborazione con Messe Frankfurt Italia a Modena: quale migliore occasione per riflettere sulla diffusione nel territorio dei concetti di ‘automazione’ e ‘meccatronica’, oltre che di guardare le novità del settore? Durante la giornata è stato infatti presentato l’aggiornamento dello studio “Mappatura delle competenze meccatroniche in Italia” realizzato dal Politecnico di Milano.

Ciò che colpisce di più è il modo in cui le imprese sono sempre più consapevoli di come l’innovazione dei propri processi e prodotti sia alla base del rilancio della competitività, così come la meccatronica combinata con le nuove tecnologie sia la ‘chiave di volta’ per reggere l’intero processo di trasformazione.
Sempre di più il mondo industriale è chiamato a innovare e offrire prodotti ad alto valore aggiunto. In particolare, i produttori si stanno orientando verso il rendere i propri sistemi pronti per nuovi servizi, al fine di rendere un mercato apparentemente consolidato appetibile per nuovi sviluppi. Ed è proprio il tema dei servizi ad alto valore aggiunto a costituire una delle principali novità.

Contaminazione è una delle parole chiave di questa rivoluzione. Tecnologie di settori diversi si fanno spazio nella meccatronica tradizionale, per dare origine a nuovi strumenti altamente innovativi, al fine di aumentare la catena del valore. Mi ha colpito in modo positivo la presenza dei concetti di simulazione e virtual commissioning, abbinati al tema del PLM, che conquistano sempre di più un ruolo di coprotagonisti nella definizione dell’innovazione. Questo tipo di progettazione, oltre alle tradizionali caratteristiche del processo, permette di implementare un modo nuovo di lavorare, dove i produttori di impianti e macchinari industriali possono creare e condividere con i clienti le specifiche sotto forma di modelli di simulazione, definendo quindi indicazioni molto chiare da fornire all’ingegneria per l’implementazione del prodotto. Tutto questo va a beneficio non solo del rapporto con il committente, ma anche per lo scambio di informazioni tra le varie figure coinvolte nel processo di progettazione.

Nello stesso tempo le aziende vogliono fatti, hanno ben chiara la direzione da intraprendere e sono alla ricerca di buone pratiche e di indicazioni sulle tecnologie su cui investire per dominare il loro mercato di riferimento.
E poi la grande attesa dell’attuazione del Piano Nazionale Industria 4.0 ha popolato la platea.
Da un lato un’opportunità per i produttori di beni strumentali e di tutta la filiera collegata al mondo della connettività industriale, dall’altro una grossa opportunità anche per chi impiega questi beni per fare efficientemento di processo e aumentare la propria catena del valore.

L’attesa è grande e gli operatori del settore sono pronti ad accogliere la sfida.

Innovation Landscapes

il blog di Giambattista Gruosso

Innovation Landscapes (panorami dell’innovazione italiana nell’automazione industriale) è il titolo del blog che il professor Giambattista Gruosso cura per Automazione Plus. In questa serie di riflessioni l'autore vuole aprire una finestra sul mondo dell’innovazione legato alla smart factory e alla smart city. In modo particolare verranno presentate tecnologie abilitanti, modi di uso rivolti allo sviluppo di servizi innovativi e approfondimenti sul variegato panorama dell’automazione industriale e della sua integrazione con le tecnologie digitali e dell’informazione. Il blog è un luogo aperto di discussione ed i temi proposti vogliono essere di spunto per ulteriori approfondimenti. In modo particolare si parlerà di Simulazione ed Analisi, Business intelligence, Internet of Things, Big Data, Automazione 4.0, Smart Mobility e Smart City.

Per commentare devi autenticarti:



Contenuti correlati

  • Robotgames il nuovo concorso di Ucimu Academy per giovani innovatori

    Ucimu-Sistemi per Produrre, l’associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot e automazione, Fondazione Ucimu e EFIM-Ente Fiere Italiane Macchine organizzatore di 34.BI-MU, presentano, con il sostegno di Fondazione Fiera Milano, Robotgames . Robotgames  è il nuovo...

  • Osservatorio Space Economy del Politecnico di Milano

    Nel 2023 il mercato dei sevizi di Osservazione della terra nel nostro Paese ha proseguito la sua crescita e ha raggiunto i 230 milioni di euro, +15% rispetto al 2022. Il settore spaziale diventa sempre più strategico...

  • A Torino, l’intelligenza artificiale è protagonista: indicazioni e raccomandazioni per una corretta applicazione

    Non lasciamoci ingannare dal fascino dell’ AI (Intelligenza Artificiale) e al tempo stesso creiamo le migliori condizioni per infondere tra le imprese italiane, in particolare nelle PMI, un senso di fiducia e di prospettiva positiva legata all’adozione...

  • AI, sistemi aperti ed edge

    Come possiamo parlare di America senza menzionare Elon Musk! Nessuno riesce a capirlo fino in fondo; a tratti è straordinariamente brillante, come può dunque essere costato miliardi di dollari a se stesso e ai suoi investitori? Blaterando...

  • Il futuro del 5G industriale

    L’ultimo osservatorio ‘5G & Beyond’ del Politecnico di Milano ha stimato che nel 2026 il mercato europeo del 5G raggiungerà il valore di 1,72 miliardi di euro, soprattutto grazie all’apporto del mondo dell’industria Il 2023 è stato...

  • Digital twin

    Come funziona il gemello digitale nell’ambito dell’automazione industriale? Il gemello digitale è una tecnologia emergente che sta rapidamente guadagnando popolarità nell’ambito dell’automazione industriale. Si tratta di una replica virtuale di un sistema industriale, che può essere utilizzata...

  • Investire in automazione

    L’IT è una componente fondamentale dell’industria, e quindi anche a livello organizzativo il chief information officer ha un ruolo chiave per la crescita aziendale e l’innovazione Automazione e intelligenza artificiale sono sempre più utilizzati per identificare e...

  • 5 motivi per adottare un cobot

    Qual è il vantaggio rappresentato dai piccoli robot collaborativi (cobot) e perché un numero crescente di grandi imprese sta guardando a questa tecnologia per incrementare la produttività e accelerare l’automazione in fabbrica? Per le grandi aziende, non si...

  • Automazione igienica, flessibile e salvaspazio

    I robot Stäubli, nello stabilimento della tedesca BMI, sono stati utilizzati nella linea di confezionamento per blocchi di formaggio a pasta dura Per produrre 35.000 tonnellate di formaggio a pasta dura all’anno sono necessari circa 350 milioni...

  • Un data space unico e coerente per i costruttori di quadri elettrici

    Come definire il successo nell’industria manifatturiera? Per lungo tempo il successo di un’azienda è stato decretato dalla sua capacità di fornire il prodotto migliore attraverso processi caratterizzati da un alto livello di efficienza economica. Oggi questo non...

Scopri le novità scelte per te x