Acquisizione semplice dei dati meteo

Pubblicato il 27 dicembre 2021

La nuova stazione meteorologica di Phoenix Contact è ora disponibile. La soluzione preinstallata con controllore PLCnext acquisisce i valori di velocità e direzione del vento, temperatura, irraggiamento, umidità e quantità delle precipitazioni. Questi dati meteorologici possono essere utilizzati, ad esempio, per determinare l’efficienza di un impianto fotovoltaico, permettendo, in questo modo, la pronta reazione in caso di deviazioni dal rendimento atteso.

Alla stazione meteorologica possono essere collegati tramite interfacce standard diversi sensori di tipo SOL-ES. I sensori preconfigurati sono immediatamente disponibili per trasmettere i dati meteo. Invece di cablare ciascun sensore singolarmente, questi possono essere collegati in serie utilizzando connessioni M12 con ripartitori a Y. I lavori di cablaggio in loco risultano ridotti, facilitando anche l’integrazione in un sistema globale. Tutti i sensori soddisfano i requisiti dello standard IEC 61724-1 per le installazioni di classe A. Grazie all’ampia gamma di sensori ambientali, la stazione meteorologica può essere personalizzata secondo le esigenze del cliente.

I sensori sono facilmente configurabili tramite interfaccia web, evitando la necessità di conoscenze di programmazione per mettere in funzione la stazione meteorologica. I dati meteorologici sono memorizzati localmente e resi disponibili all’utente tramite un’interfaccia utente.

Oltre ad essere utilizzata nella gestione integrata di parchi fotovoltaici, la stazione meteorologica può essere impiegata anche come sistema autonomo per ulteriori settori industriali.



Contenuti correlati

  • Non basta solo il vento…

    La sfida di nezzy2 di aerodyn engineering sta nel funzionamento sincrono di due turbine eoliche e nella regolazione parallela. Per il funzionamento ottimale del sistema, l’azienda ha optato per AXC F 2152 dell’ecosistema aperto PLCnext Technology di...

  • Monoblocchi con due punti di connessione

    I nuovi blocchi PTVFIX di Phoenix Contact sono dotati di un collegamento dei conduttori laterale. I cosiddetti monoblocchi offrono una singola funzione passante. Grazie a due punti di connessione, i nuovi blocchi consentono di realizzare la ripartizione...

  • Filtri universalmente applicabili di Phoenix Contact

    La nuova gamma di Phoenix Contact è costituita da filtri di rete monofase con e senza circuito di protezione dalle sovratensioni integrato. I filtri EMC montabili su guida DIN e applicabili universalmente hanno grado di protezione IP20....

  • Le nuove funzioni di Edge EPC 1502 e EPC 1522 grazie all’aggiornamento per PC Edge

    Con l’aggiornamento firmware 2022.0 per le soluzioni Edge EPC 1502 e EPC 1522, Phoenix Contact completa la soluzione IIoT per trasferire le informazioni dalla rete locale a una soluzione cloud. Le funzionalità avanzate del dispositivo Edge offrono la...

  • Monitoraggio del movimento senza sensori con PSR-MM35 di Phoenix Contact

    Il nuovo modulo di controllo della velocità PSR-MM35 di Phoenix Contact, certificato TÜV, monitora le velocità in modo particolarmente economico e senza sensori aggiuntivi. In tal modo diventa semplice ed economico monitorare il movimento. Largo solo 12,5 mm,...

  • Sensori intelligenti e dispositivi IIoT

    Strumenti di misura, sensori di fabbrica e dispositivi basati sulle tecnologie digitali e sulla connettività avanzata sono indispensabili per prendere decisioni ottimali e tempestive. Analizziamo standard e innovazioni che definiscono gli ecosistemi IIoT più avanzati. Leggi l’articolo

  • Sistema di interruttori di protezione Phoenix Contact con IO-Link

    Nel corso di quest’anno il sistema di protezione modulare Caparoc di Phoenix Contact sarà completato da un nuovo modulo di alimentazione con interfaccia IO-Link. Ciò rende Caparoc ancora più flessibile nell’utilizzo e più facile da adattare alle...

  • HMI e Scada, evolversi è d’obbligo

    Siamo oggi in presenza di soluzioni HMI e Scada sempre più evolute. Secondo alcuni esperti di settore, infatti, alle interfacce e ai sistemi tradizionali restano pochi anni di vita, a meno di non evolversi prevedendo l’integrazione con...

  • Le tre dimensioni della sostenibilità

    Secondo Phoenix Contact è necessario creare un circuito virtuoso che renda disponibili a tutti le energie ottenute da fonti rinnovabili Leggi l’articolo

  • Illuminazione intelligente per la galleria australiana North-Connex

    Per realizzare l’illuminazione della galleria North-Connex, che è l’infrastruttura stradale più profonda dell’Australia, sono state impiegate le tecnologie di cablaggio messe a punto da Phoenix Contact. Un razionale sistema d’installazione e connessione dei cavi ha permesso di...

Scopri le novità scelte per te x