Alimentatori per condizioni ambientali estreme da Phoenix Contact

Pubblicato il 28 febbraio 2024

Il nuovo alimentatore Trio Power di terza generazione è ora disponibile, per la prima volta, da Phoenix Contact con una verniciatura di protezione sul circuito stampato. Ciò consente un utilizzo affidabile anche in condizioni ambientali estreme, semplificando il cablaggio.

La terza generazione di alimentatori stabilisce un nuovo standard nella costruzione di macchine. Sono compatti, robusti, e dimostrano la loro affidabilità grazie alla semplicità d’uso. Grazie al rivestimento protettivo del circuito stampato, il nuovo alimentatore garantisce un’elevata disponibilità dell’impianto anche in condizioni ambientali estreme.

La verniciatura protegge da polvere, gas corrosivi e umidità. Vengono evitati anche guasti dovuti a correnti superficiali nonché alla corrosione e alla migrazione elettrochimica.

Risparmiare spazio 

I nuovi alimentatori Trio Power consentono di risparmiare spazio grazie alla larghezza di installazione ridotta e alla componibilità diretta. La ridotta profondità di installazione consente l’installazione in scatole elettriche di profondità fino a 125 mm.

Gli alimentatori sono caratterizzati dalla loro facilità di utilizzo

La tecnologia di connessione Push-in consente un’installazione rapida e senza utensili. I campi di siglatura integrati servono per la siglatura semplificata di materiale e circuiti. Grazie alla messa in servizio intuitiva, i dispositivi sono rapidamente pronti all’uso. La chiusura meccanica dei potenziometri li rende inoltre a prova di manipolazione. Inoltre, gli alimentatori dispongono di opzioni di diagnostica intelligenti.

I LED multicolore e il contatto collettivo segnalano tutti gli stati rilevanti come DC OK, sovraccarico e cortocircuito. Il boost dinamico (150% per 5 secondi) consente anche di avviare carichi pesanti. Grazie alla prestante curva caratteristica di uscita, è possibile caricare senza problemi anche carichi capacitivi fino a 960 W di potenza di uscita in 1 AC e 3 AC.

Cavi di installazione IPD confezionati da Phoenix Contact

Il sistema di installazione IPD di Phoenix Contact consente la connessione di cavi a 3 e 5 poli. Grazie alla tecnologia di cablaggio senza utensili Push-Lock è possibile installare in modo rapido conduttori flessibili e rigidi da 0,5 a 2,5 mm².

Caratteristiche tecniche

I connettori IPD sono dotati di un meccanismo di bloccaggio rapido che ne facilita l’utilizzo anche in situazioni di installazione difficili. Il connettore si collega in modo univoco e sicuro, con codifica meccanica contro gli errori di innesto e protezione da contatto conforme alla norma DIN EN 0105. Grazie alla resistenza agli urti IK07 e ai gradi di protezione IP66/IP68/IP69, l’installazione è particolarmente robusta e sicura, oltre che impermeabile e antipolvere. Ciò consente installazioni affidabili, anche in ambienti esterni e umidi.

L’offerta Phoenix Contact

I cavi IPD confezionati facilitano l’installazione, soprattutto in progetti di cablaggio di grandi dimensioni, e favoriscono una rapida messa in servizio. Phoenix Contact offre cavi di connessione e di comando in PVC in quattro diverse lunghezze da 0,5 m, 1 m, 3 m e 5 m con connettore o giunto su entrambi i lati oppure con estremità del cavo libera. Su richiesta è possibile realizzare anche lunghezze personalizzate.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x