ABB, semestre di crescita per l’Italia

Pubblicato il 23 luglio 2015

ABB ha reso noti i risultati del primo semestre 2015 sia per il Gruppo sia per la filiale italiana. A livello mondiale, il Gruppo ABB ha fatto registrare, al netto dell’impatto negativo che ha avuto la rivalutazione del dollaro, una crescita sia dei ricavi (+3%) sia degli ordini (+6%). Un risultato che, per quanto riguarda gli ordini, è da imputare a un eccellente primo trimestre (il secondo trimestre ha fatto registrare un leggero calo). Come anticipato, ha avuto un impatto negativo l’apprezzamento del dollaro e le fluttuazioni del prezzo del greggio. In valuta statunitense, il primo semestre ha fatto registrare infatti un calo del fatturato del 10%.

Le prospettive per il resto dell’anno continuano a essere legate all’andamento dei mercati internazionali – la crescita negli Stati Uniti sarà solida, mentre in Cina il ritmo della crescita è rallentato – e alle dinamiche valutarie.

Migliori i risultati di ABB Italia che chiude il primo semestre con ordini e ricavi in forte crescita: +13% per gli ordinativi, che si attestano a 1.281 milioni di euro, e +6% per il fatturato (1.238 milioni di euro) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Commentando i risultati di ABB in Italia Mario Corsi, Amministratore Delegato di ABB SpA, ha dichiarato: “Chiudiamo un buon semestre 2015 come dimostrano i dati relativi a ordinato e fatturato che si mantengono in crescita sia sul mercato domestico che su quello internazionale. In uno scenario macroeconomico tuttora incerto, continuiamo a investire, innovare e creare valore nel nostro Paese, grazie all’eccellenza delle nostre unità. Lo testimonia la recente inaugurazione del rinnovato sito di Ossuccio (Como), specializzato nello sviluppo e nella produzione di trasmettitori di pressione per il settore industriale, che opera come Centro di Eccellenza a livello mondiale: un vero gioiello di innovazione e tecnologia. A maggio abbiamo tagliato il nastro anche del nuovo Smart Lab di Dalmine, struttura dedicata alla sperimentazione, alla ricerca e alla dimostrazione di tecnologie innovative per le smart grid”.

Corsi ha poi proseguito: “Proseguiamo l’emozionante esperienza di EXPO Milano 2015 dove i nostri robot, tra cui YuMi, godono di grande popolarità all’interno del Supermercato del Futuro. La nostra sponsorizzazione di EXPO per l’automazione e la robotica ci sta offrendo l’opportunità di dare ampia visibilità al contributo offerto da ABB alla competitività del Sistema Italia, grazie alle soluzioni legate all’automazione applicate, oltre che in ambito energetico e infrastrutturale, anche al contesto industriale e alla filiera del food and beverage, tema al centro del dibattito di EXPO 2015”.



Contenuti correlati

  • Edifici ‘aumentati’

    Il sistema di building automation ABB i-bus KNX ha reso il Summit Hotel di Gaeta un ‘edificio aumentato’, in grado di offrire alla propria clientela il massimo comfort Leggi l’articolo

  • Sostenibilità

    Prima che si parlasse di ‘sostenibilità’, il termine usato era ‘green’, verde, così come verdi sono i dollari americani. Quando ero caporedattore di una rivista americana di automazione, avevo discusso parecchio con l’editore sulla possibilità di realizzare...

  • Un ‘telecomando’ per gli impianti industriali

    Con RobotStudio di ABB, ArtImpianti riesce a gestire la programmazione e la messa in funzione di nuovi impianti a distanza, con notevoli benefici nell’era del distanziamento e dei viaggi azzerati Leggi l’articolo

  • abb robot scania
    Robot ABB assemblano le batterie dei veicoli Scania

    ABB ha siglato un accordo con Scania per fornire una gamma completa di soluzioni robotiche per la nuova fabbrica di assemblaggio di batterie ad alta automazione realizzata dall’azienda in Svezia. Il nuovo impianto segna una tappa fondamentale...

  • Robot Abb di taglia grande per la movimentazione materiali

    Otto varianti con capacità di carico da 70 a 180 kg supportano anche applicazioni in fonderia, forgiatura, gomma, plastica e costruzioni metalliche. Abb ha aggiunto due nuove famiglie di robot alla sua gamma di modelli di grandi dimensioni...

  • Faroe ABB condensatori
    I condensatori ABB spingono la transizione energetica delle isole Faroe

    ABB sta collaborando con SEV, il principale produttore e distributore di energia elettrica delle Isole Faroe, per fornire la tecnologia dei condensatori sincroni necessaria a stabilizzare la rete elettrica durante la fase di transizione dalle centrali a...

  • ABB EarthDaily Analytics
    Sistemi di imaging multispettrale con tecnologia ABB sui satelliti

    ABB si è aggiudicata una commessa del valore di circa 30 milioni di $ dalla società di dati e analisi canadese EarthDaily Analytics per lo sviluppo e la produzione di sistemi di immagine multispettrale di nuova generazione...

  • Alta efficienza energetica nell’industria e nelle infrastrutture

    Il contributo dei motori ad alta efficienza energetica per contrastare il global warming. Numerosi progetti realizzati nel Sud Europa documentano l’impegno di ABB per la sostenibilità ambientale: dai sistemi idrici, agli impianti di condizionamento, all’industria pesante, all’alimentare...

  • La mobilità elettrica incontra l’automazione

    Il mondo dell’automazione è impegnato a supportare lo sviluppo e la diffusione dei sistemi di mobilità elettrica. Si sviluppano sistemi per l’integrazione delle batterie nei nuovi tipi di veicoli, si ottimizza la produzione di massa di componenti...

  • Le unità di controllo robot ABB OmniCore aumentano velocità, scalabilità ed efficienza nell’industria manifatturiera

    Per rispondere alla richiesta di una produzione più rapida ed efficiente, ABB ha aggiunto due nuovi modelli alla famiglia di unità di controllo OmniCore. Disponibili per svariati robot della gamma ABB, le nuove unità di controllo E10...

Scopri le novità scelte per te x

  • Edifici ‘aumentati’

    Il sistema di building automation ABB i-bus KNX ha reso il Summit Hotel di Gaeta un ‘edificio...

  • Sostenibilità

    Prima che si parlasse di ‘sostenibilità’, il termine usato era ‘green’, verde, così come verdi sono i...