Rilasciato l’OPC UA Companion Standard per Sercos

Pubblicato il 27 luglio 2017

OPC Foundation e Sercos International hanno reso noto che è disponibile la specifica di accompagnamento OPC UA per Sercos, che descrive la mappatura del modello dispositivo Sercos e dei profili dispositivo Sercos in OPC UA, in modo che le funzionalità e i parametri dei dispositivi Sercos siano accessibili via OPC UA in una modalità vendor-independent. L’iniziativa ha come scopo quello di semplificare la comunicazione tra la periferia macchine e i sistemi di supervisione IT e di supportare i requisiti richiesti da Industria 4.0 relativamente all’interoperabilità semantica. OPC Foundation e Sercos International hanno iniziato a collaborare al fine comune di migliorare l’integrazione fra macchine e semplificare la comunicazione fra periferia macchine e sistemi IT di più alto livello.

“Sercos offre un modello dispositivo molto ricco e solido e profili dispositivo che ha senso logico inserire nello ‘spazio nome’ di OPC UA” ha affermato Thomas J. Burke, presidente e direttore esecutivo di OPC Foundation. “La specifica di accompagnamento Sercos OPC UA rende possibile prima di tutto l’interoperabilità da macchina a macchina e l’integrazione della macchina stessa in applicazioni cloud-based. I fornitori Sercos sono ora in grado di trarre beneficio dalla ricca architettura di OPC UA orientata al servizio, semplificando davvero la visione del mondo embedded avendo a disposizione informazioni integrate nel cloud. La Comunità OPC sarà in grado di estendere in modo semplice i propri prodotti a supporto della tecnologia di rete Sercos. Le due organizzazioni stanno lavorando congiuntamente alla semplificazione e per aiutare i fornitori a portare sul mercato prodotti certificati che supportino la nuova specifica”.

Ha dichiarato Peter Lutz, managing director di Sercos International: “Nei sistemi manifatturieri di oggi occorre poter integrare e saper manutenere dispositivi di automazione e sistemi forniti da soggetti diversi, il che implica significativo costi in termini di TCO (Total Cost of Ownership) lungo l’intero ciclo di vita del prodotto. Al contempo, la pianificazione e il controllo prodotto richiedono la disponibilità di informazioni relative a processi e macchinari per rendere possibile, in modo semplice, un uso efficiente delle risorse manifatturiere. La sfida si può affrontare al meglio con una mappatura standardizzata che unisca la ben definita semantica di Sercos al modello informativo di OPC UA per Sercos. Vi è un’ampia gamma di casi applicativi, dalla parametrizzazione del dispositivo e configurazione della rete, alla gestione energetica e manutenzione preventiva. Inoltre, si possono facilmente implementare nuovi modelli di business  dal momento che utenti e fornitori possono confidare su una semantica solida e indipendente dal costruttore”.

Le regole di mappatura specificate da Sercos possono essere impiegate in differenti approcci implementativi. Da una parte, la funzionalità di server OPC UA si può implementare nei dispositivi master Sercos (per esempio CNC o PLC); dall’altra, è possibile trasferire questa funzionalità ai dispositivi slave Sercos. In quest’ultimo caso, gli accessi via OPC UA sono eseguiti in parallelo alla comunicazione realtime Sercos o anche senza alcuna comunicazione realtime Sercos. In più, una solida comunicazione con OPC UA fino al livello di campo è resa possibile senza rinunciare alla comunicazione hard realtime del bus di automazione Sercos.



Contenuti correlati

  • Clpa supera l’importante pietra miliare dei 3000 associati

    I primi mesi del 2017 hanno visto crescere la diffusione di CC-Link IE e CC-Link: il numero di aziende associate a CC-Link Partner Association (Clpa) ha superato le 3.000 unità. Con questo picco nel numero di associati,...

  • SAVE 2017, tutto pronto a Verona per incontrare IoT e Industria 4.0

    Ancora pochi giorni e si alzerà il sipario sull’undicesima edizione di SAVE, mostra convegno dedicata alle Soluzioni e Applicazioni Verticali di Automazione, Strumentazione, Sensori. L’evento si terrà a Veronafiere il 18 e 19 ottobre 2017. SAVE tornerà con...

  • Competenze per l’industria 4.0

    La nuova rivoluzione industriale – trainata dalla drastica evoluzione delle tecnologie digitali – è ormai alle porte (e alla portata di tasche) delle imprese, dalle grandi alle piccole e medie. Lo scenario è intrinsecamente complesso e, anche...

  • Guida all’iper-ammortamento del Piano Industria 4.0: scarica ora!

    Il Piano Industria 4.0 rappresenta un importante asse di supporto agli investimenti delle imprese italiane. Schneider Electric dispone di un’offerta completa in grado di rendere le macchine, gli impianti produttivi e i sistemi di distribuzione dell’energia predisposti...

  • Hilscher, moduli embedded compatti e scalabili

    I moduli embedded costituiscono il modo migliore per integrare un’interfaccia fieldbus o Real-Time Ethernet nei dispositivi di automazione compatti, come ad esempio azionamenti o strumenti di misura. L’integrazione, sia hardware che software, è semplice e flessibile. I...

  • Nuova versione di Sercos Monitor liberamente scaricabile

    Sercos International ha lanciato una nuove versione di Sercos monitor ora disponibili gratuitamente come free download da sito www.sercos.org/downloads/tools. Questo strumento di diagnostica è stato aggiornato dallo Steinbeis Transfer Center per offrire un’analisi più facilmente comprensibile e...

  • L’Approccio Incrementale all’Eccellenza Operativa – Prima Parte

    Tutte le organizzazioni industriali e manifatturiere si trovano in diverse fasi di maturità della loro capacità di esecuzione operativa, specialmente in relazione a Industry 4.0. Alcune organizzazioni sono lontane dall’essere pronte ad adottare i modelli e gli...

  • Comau e Pearson Italia lanciano ‘La robotica entra a scuola!’

    Il gruppo editoriale Pearson – realtà mondiale nel settore education – e Comau – tra i leader internazionali nel settore dell’automazione industriale – hanno firmato un importante accordo per introdurre percorsi formativi innovativi sulla trasformazione digitale e...

  • La comunicazione machine-to-machine come prevista da Industria 4.0

    Nel dibattito sull’energia elettrica di domani, la ‘centrale elettrica virtuale’ è diventata una parola chiave. In futuro il modello di centrali elettriche di grosse dimensioni, meno versatili, verrà soppiantato da piccole unità di produzione decentralizzate come, ad...

  • Moxa, Microsoft e OPC Foundation insieme per lo sviluppo di MC-1121

    Moxa ha collaborato con Microsoft e OPC Foundation nello sviluppo di MC-1121, un gateway IoT per applicazioni industriali che integra un modulo OPC UA Publisher. Utilizzando il sistema operativo Windows 10 IoT e OPC UA Publisher, il...

Scopri le novità scelte per te x