L’Approccio Incrementale all’Eccellenza Operativa – Prima Parte

Qual è il livello di maturità della tua organizzazione in tema di gestione ed esecuzione operativa? Scopri le strategie e gli strumenti per aumentare l’eccellenza operativa

Pubblicato il 9 ottobre 2017

Tutte le organizzazioni industriali e manifatturiere si trovano in diverse fasi di maturità della loro capacità di esecuzione operativa, specialmente in relazione a Industry 4.0. Alcune organizzazioni sono lontane dall’essere pronte ad adottare i modelli e gli strumenti proposti da Industria 4.0, mentre altre possiedono già un buon livello di connettività ed efficienza.

Considerando l’intera catena del valore, l’integrazione di tutti gli stakeholder attraverso una piattaforma digitale che favorisca una maggiore collaborazione e una corretta analisi delle informazioni di valore costituiscono i due fattori chiave per intraprendere un percorso verso la digitalizzazione.
L’eccellenza operativa può essere vista come il livello di connessione delle operations lungo la catena del valore per creare valore a favore di tutti gli stakeholder.

Modello di Maturità delle Capacità di Esecuzione Operativa

 a

Un Percorso Incrementale all’Eccellenza Operativa con una Protezione Totale dell’Investimento

L’eccellenza operativa non è una destinazione, ma un percorso. Non c’è un modo semplice e veloce per ottenerla.
Wonderware System Platform 2017 offre una strategia vincente verso l’eccellenza operativa attraverso una piattaforma software che soddisfi le esigenze di mercato e di business in continua evoluzione grazie a capacità di espansione e gestione rapida dei cambiamenti.

Una piattaforma software basata su una strategia di controllo ad oggetti, librerie di processo standardizzate e un’architettura aperta in grado di gestire cambiamenti ed espansioni è la chiave per ridurre il TCO (Total Cost of Ownership, Costo Totale di Possesso) e incrementare la flessibilità dell’impianto.

Livello 1 – Reattivo. Sopravvivenza di base: gestione cartacea/”fatta in casa”

Criticità
Il livello 1 è il punto di partenza di molti sistemi. A questo livello, il termine “sistema” indica un insieme di attività e applicazioni che aiutano l’azienda a sopravvivere piuttosto che a operare in modo efficiente. Inizialmente questi sistemi nascono come processi basati sull’utilizzo di supporti cartacei. La raccolta dati e i processi sono manuali e utilizzano applicazioni sviluppate internamente. Spesso queste applicazioni vengono sviluppate da ingegneri di processo o personale operativo che hanno conoscenze di programmazione. Quando qualcosa non funziona, solitamente c’è solo una persona in grado di risolvere il problema, la stessa che ha scritto l’applicazione o conosce il processo.
I sistemi a questo livello sono inefficienti. I processi basati su carta o le applicazioni sviluppate in casa si focalizzano sulla raccolta di informazioni per supportare la gestione operativa, senza però offrire un supporto decisionale. Il costo per raccogliere manualmente i dati e analizzarli costituisce gran parte dei costi operativi. Le informazioni vengono registrate su carta, rendendone difficile l’utilizzo e precludendo la visibilità di fonti diverse di informazioni, la compatibilità con sistemi precedenti e differenti PLC.

Come superare il livello 1?
Pochi impianti industriali hanno tutti gli stessi dispositivi di controllo.
System Platform 2017 offre una connettività senza pari, con qualsiasi PLC, sistema o dispositivo di controllo.

Il nostro obiettivo di creare le migliori soluzioni software industriali sul mercato ci ha portato a connetterci e a lavorare con tutti i sistemi utilizzati in ambito industriale, vecchi e nuovi, attraverso una piattaforma software indipendente dall’hardware.

Vantaggi principali
1. Visibilità operativa in tempo reale
2. Eliminare la raccolta dati manuale basata su carta e automatizzare la raccolta dei dati d’impianto in tempo reale.

Rimani connesso…
…e scopri come continuare il tuo percorso verso l’Eccellenza Operativa!



Contenuti correlati

  • Trace in partnership con la startup BIM&CO per il software elec calc BIM

    Trace Software International (TSI), società attiva nello sviluppo di soluzioni software per l’ingegneria industriale e con una competenza unica nel design degli impianti elettrici, ha siglato una partnership strategica con BIM&CO, la startup, nell’ambito del BIM per...

  • Tappa a Brescia per i laboratori Mecspe Fabbrica Digitale

    Il progetto “Laboratori Mecspe Fabbrica Digitale, la via italiana per l’industria 4.0” fa tappa oggi a Brescia, dove, grazie ai numerosi interventi e case aziendali, vengono raccolti dati e informazioni utili per capire il processo di trasformazione...

  • Industria 4.0, Ansaldo Energia apre un bando per i progetti innovativi di startup e PMI

    Ansaldo Energia è stata selezionata dal Cluster Fabbrica Intelligente per conto del Ministero dello Sviluppo Economico come uno dei primi quattro “Lighthouse Plant”, completamente basato su tecnologie digitali nell’ambito del programma Impresa 4.0. Per realizzare questo obiettivo,...

  • Cos’è WebAccess Scada? Perché è impiegato nella nuova Industria 4.0?

    Con WebAccess Scada si intende il software creato da Advantech per essere un supervisore in tempo reale di tutti i processi e dei dati che vengono acquisiti dall’ambiente industria e dai macchinari. Si può intendere come un...

  • Il dispositivo si fa in due con B&R hypervisor

    B&R sta introducendo un hypervisor per i suoi sistemi di automazione. Questo software offre all’utente la possibilità di eseguire Windows o Linux a fianco del sistema operativo realtime proprietario di B&R, su una stessa CPU. Questo permette...

  • Robotica collaborativa: ciclo di incontri sulle tecnologie di Industria 4.0

    La quarta rivoluzione industriale, o Industria 4.0, sta profondamente cambiando i modelli produttivi tradizionali nell’industria manifatturiera, attraverso la completa convergenza tra i sistemi fisici e digitali, l’interconnessione e il collegamento a Internet delle macchine, le analisi complesse...

  • Laboratori MECSPE, il 13 novembre a Brescia la via italiana per Industria 4.0

    Il progetto “Laboratori MECSPE – Fabbrica Digitale, la via italiana per l’industria 4.0” è una roadmap iniziata nel 2017 con l’obiettivo di attraversare i territori strategici che stanno affrontando il percorso di adesione al Piano Nazionale Industria...

  • Digital Italy Summit 2017: le migliori competenze digitali italiane si danno appuntamento a Roma

    La digitalizzazione è un obiettivo imprescindibile per garantire la crescita del Paese: per poterlo raggiungere è necessario coinvolgere tutte le componenti produttive e sociali, dalle aziende alle pubbliche amministrazioni, dall’università alla politica, sviluppando una roadmap concreta che...

  • Automazione collaborativa per l’Industria 4.0

    Le aziende italiane hanno oggi una opportunità inedita: investire in tecnologie che migliorano l’efficienza produttiva, guadagnandosi un vantaggio competitivo sui propri mercati di riferimento. Come approcciare l’auspicato processo di automazione e digitalizzazione usufruendo delle agevolazioni fiscali messe...

  • A Milano il Petrolchimico 4.0 e la Cyber security

    Il 30 novembre a Milano è di scena mcT Tecnologie per il Petrolchimico, l’evento verticale di riferimento per i professionisti impegnati nel settore del petrolchimico e dell’industria di orocesso. Anche questa nona edizione sarà caratterizzata da un ricco...

Scopri le novità scelte per te x