L’Approccio Incrementale all’Eccellenza Operativa – Prima Parte

Qual è il livello di maturità della tua organizzazione in tema di gestione ed esecuzione operativa? Scopri le strategie e gli strumenti per aumentare l’eccellenza operativa

Pubblicato il 9 ottobre 2017

Tutte le organizzazioni industriali e manifatturiere si trovano in diverse fasi di maturità della loro capacità di esecuzione operativa, specialmente in relazione a Industry 4.0. Alcune organizzazioni sono lontane dall’essere pronte ad adottare i modelli e gli strumenti proposti da Industria 4.0, mentre altre possiedono già un buon livello di connettività ed efficienza.

Considerando l’intera catena del valore, l’integrazione di tutti gli stakeholder attraverso una piattaforma digitale che favorisca una maggiore collaborazione e una corretta analisi delle informazioni di valore costituiscono i due fattori chiave per intraprendere un percorso verso la digitalizzazione.
L’eccellenza operativa può essere vista come il livello di connessione delle operations lungo la catena del valore per creare valore a favore di tutti gli stakeholder.

Modello di Maturità delle Capacità di Esecuzione Operativa

 a

Un Percorso Incrementale all’Eccellenza Operativa con una Protezione Totale dell’Investimento

L’eccellenza operativa non è una destinazione, ma un percorso. Non c’è un modo semplice e veloce per ottenerla.
Wonderware System Platform 2017 offre una strategia vincente verso l’eccellenza operativa attraverso una piattaforma software che soddisfi le esigenze di mercato e di business in continua evoluzione grazie a capacità di espansione e gestione rapida dei cambiamenti.

Una piattaforma software basata su una strategia di controllo ad oggetti, librerie di processo standardizzate e un’architettura aperta in grado di gestire cambiamenti ed espansioni è la chiave per ridurre il TCO (Total Cost of Ownership, Costo Totale di Possesso) e incrementare la flessibilità dell’impianto.

Livello 1 – Reattivo. Sopravvivenza di base: gestione cartacea/”fatta in casa”

Criticità
Il livello 1 è il punto di partenza di molti sistemi. A questo livello, il termine “sistema” indica un insieme di attività e applicazioni che aiutano l’azienda a sopravvivere piuttosto che a operare in modo efficiente. Inizialmente questi sistemi nascono come processi basati sull’utilizzo di supporti cartacei. La raccolta dati e i processi sono manuali e utilizzano applicazioni sviluppate internamente. Spesso queste applicazioni vengono sviluppate da ingegneri di processo o personale operativo che hanno conoscenze di programmazione. Quando qualcosa non funziona, solitamente c’è solo una persona in grado di risolvere il problema, la stessa che ha scritto l’applicazione o conosce il processo.
I sistemi a questo livello sono inefficienti. I processi basati su carta o le applicazioni sviluppate in casa si focalizzano sulla raccolta di informazioni per supportare la gestione operativa, senza però offrire un supporto decisionale. Il costo per raccogliere manualmente i dati e analizzarli costituisce gran parte dei costi operativi. Le informazioni vengono registrate su carta, rendendone difficile l’utilizzo e precludendo la visibilità di fonti diverse di informazioni, la compatibilità con sistemi precedenti e differenti PLC.

Come superare il livello 1?
Pochi impianti industriali hanno tutti gli stessi dispositivi di controllo.
System Platform 2017 offre una connettività senza pari, con qualsiasi PLC, sistema o dispositivo di controllo.

Il nostro obiettivo di creare le migliori soluzioni software industriali sul mercato ci ha portato a connetterci e a lavorare con tutti i sistemi utilizzati in ambito industriale, vecchi e nuovi, attraverso una piattaforma software indipendente dall’hardware.

Vantaggi principali
1. Visibilità operativa in tempo reale
2. Eliminare la raccolta dati manuale basata su carta e automatizzare la raccolta dei dati d’impianto in tempo reale.

Rimani connesso…
…e scopri come continuare il tuo percorso verso l’Eccellenza Operativa!



Contenuti correlati

  • Le nuove release di zenon guardano alla smart factory e all’analisi predittiva

    Copa-Data ha rilasciato le nuove versioni del proprio software di automazione e reporting zenon 8.00 e zenon Analyzer 3.20. Numerosi i miglioramenti a livello di prestazioni, funzionalità avanzate per le smart factory e per il settore energy...

  • In Friuli Venezia Giulia e Veneto l’IT a +14%

    Cresce a doppia cifra Nordest Servizi. La società di Udine ha chiuso il 2017 con un incremento superiore al 14% dei volumi rispetto all’anno precedente. Una crescita che rafforza il cammino della società di Udine e che,...

  • Camille Bauer rafforza la sua presenza industriale in Svizzera

    “L’industria svizzera contribuisce all’innovazione, alla piena occupazione e alla competitività del nostro paese. Le manifattura in Svizzera è indispensabile, ma l’industria deve cogliere le opportunità della digitalizzazione”. Questa affermazione, tratta dal videomessaggio del Consigliere Federale Johann Schneider-Ammann...

  • Una piattaforma di misurazione 3D integrata con i prodotti CAM2

    CAM2 ha rilasciato la piattaforma software CAM2 2018. Progettata per consentire agli utenti di ottenere massimo valore e prestazioni elevate, questa piattaforma software può essere utilizzata con tutti i prodotti metrologici CAM2 nei settori automobilistico, aerospaziale, macchine...

  • Universal Robots ad A&T – Automation&Testing

    Dal 18 al 20 aprile presso l’Oval Lingotto Fiere di Torino andrà in scena l’edizione 2018 di A&T – Automation&Testing la fiera dedicata a Industria 4.0, misure e prove, robotica, tecnologie innovative. Universal Robots sarà presente con...

  • Phoenix Contact sceglie CodeMeter di Wibu-Systems per la gestione licenze di PC Worx Engineer

    Phoenix Contact, leader di mercato a livello internazionale e pioniere nei campi dell’ingegneria elettrica, dell’elettronica e dell’automazione, e Wibu-Systems, leader mondiale nella gestione sicura del ciclo di vita delle licenze per ambienti aziendali e industriali, annunciano l’integrazione delle loro tecnologie di punta...

  • IIoT, configuratore Rittal per Edge Data Center

    L’Internet of Things sta prendendo rapidamente forma ed è evidente che le aziende stiano adattando le proprie infrastrutture IT. Gli Edge data center stanno fornendo un aiuto nell’elaborazione di grandi quantità di dati coinvolti nel processo di...

  • Il petrolio del futuro? Sono i dati

    È toccato a Franco Andrighetti, fondatore e amministratore delegato di EFA Automazione, azienda attiva nel settore dell’automazione industriale con focus specifico sulle soluzioni di connettività e comunicazione per l’integrazione di sistemi, portare tutta la propria esperienza e...

  • Il processo sopratutto: allo stand di Endress+Hauser a SPS Italia 2018

    In occasione di SPS Italia 2018 i visitatori potranno scoprire come Endress+Hauser può supportarli nell’implementazione dell’Industry 4.0. Sensori intelligenti, soluzioni e servizi e relative applicazioni concrete dimostreranno che l’azienda è “Industry 4.0 ready”. Oltre alla digitalizzazione, saranno di...

  • A SAVE Milano le esperienze dei top player delle tecnologie industriali

    Il mondo dell’industria sta cambiando, anche grazie alle novità di Industria 4.0 – oggetto tra l’altro di agevolazioni finanziarie importanti. Industria 4.0 sta risultando una delle principali leve strategiche per l’innovazione e la competitività del sistema manifatturiero,...

Scopri le novità scelte per te x