L’Approccio Incrementale all’Eccellenza Operativa – Prima Parte

Qual è il livello di maturità della tua organizzazione in tema di gestione ed esecuzione operativa? Scopri le strategie e gli strumenti per aumentare l’eccellenza operativa

Pubblicato il 9 ottobre 2017

Tutte le organizzazioni industriali e manifatturiere si trovano in diverse fasi di maturità della loro capacità di esecuzione operativa, specialmente in relazione a Industry 4.0. Alcune organizzazioni sono lontane dall’essere pronte ad adottare i modelli e gli strumenti proposti da Industria 4.0, mentre altre possiedono già un buon livello di connettività ed efficienza.

Considerando l’intera catena del valore, l’integrazione di tutti gli stakeholder attraverso una piattaforma digitale che favorisca una maggiore collaborazione e una corretta analisi delle informazioni di valore costituiscono i due fattori chiave per intraprendere un percorso verso la digitalizzazione.
L’eccellenza operativa può essere vista come il livello di connessione delle operations lungo la catena del valore per creare valore a favore di tutti gli stakeholder.

Modello di Maturità delle Capacità di Esecuzione Operativa

 a

Un Percorso Incrementale all’Eccellenza Operativa con una Protezione Totale dell’Investimento

L’eccellenza operativa non è una destinazione, ma un percorso. Non c’è un modo semplice e veloce per ottenerla.
Wonderware System Platform 2017 offre una strategia vincente verso l’eccellenza operativa attraverso una piattaforma software che soddisfi le esigenze di mercato e di business in continua evoluzione grazie a capacità di espansione e gestione rapida dei cambiamenti.

Una piattaforma software basata su una strategia di controllo ad oggetti, librerie di processo standardizzate e un’architettura aperta in grado di gestire cambiamenti ed espansioni è la chiave per ridurre il TCO (Total Cost of Ownership, Costo Totale di Possesso) e incrementare la flessibilità dell’impianto.

Livello 1 – Reattivo. Sopravvivenza di base: gestione cartacea/”fatta in casa”

Criticità
Il livello 1 è il punto di partenza di molti sistemi. A questo livello, il termine “sistema” indica un insieme di attività e applicazioni che aiutano l’azienda a sopravvivere piuttosto che a operare in modo efficiente. Inizialmente questi sistemi nascono come processi basati sull’utilizzo di supporti cartacei. La raccolta dati e i processi sono manuali e utilizzano applicazioni sviluppate internamente. Spesso queste applicazioni vengono sviluppate da ingegneri di processo o personale operativo che hanno conoscenze di programmazione. Quando qualcosa non funziona, solitamente c’è solo una persona in grado di risolvere il problema, la stessa che ha scritto l’applicazione o conosce il processo.
I sistemi a questo livello sono inefficienti. I processi basati su carta o le applicazioni sviluppate in casa si focalizzano sulla raccolta di informazioni per supportare la gestione operativa, senza però offrire un supporto decisionale. Il costo per raccogliere manualmente i dati e analizzarli costituisce gran parte dei costi operativi. Le informazioni vengono registrate su carta, rendendone difficile l’utilizzo e precludendo la visibilità di fonti diverse di informazioni, la compatibilità con sistemi precedenti e differenti PLC.

Come superare il livello 1?
Pochi impianti industriali hanno tutti gli stessi dispositivi di controllo.
System Platform 2017 offre una connettività senza pari, con qualsiasi PLC, sistema o dispositivo di controllo.

Il nostro obiettivo di creare le migliori soluzioni software industriali sul mercato ci ha portato a connetterci e a lavorare con tutti i sistemi utilizzati in ambito industriale, vecchi e nuovi, attraverso una piattaforma software indipendente dall’hardware.

Vantaggi principali
1. Visibilità operativa in tempo reale
2. Eliminare la raccolta dati manuale basata su carta e automatizzare la raccolta dei dati d’impianto in tempo reale.

Rimani connesso…
…e scopri come continuare il tuo percorso verso l’Eccellenza Operativa!



Contenuti correlati

  • Wibu-Systems reinventa il suo portafoglio prodotti per il mondo embedded a Embedded World

    Con il lancio di CodeMeter Embedded 2.1, Wibu-Systems introduce un nuovo modello strutturale e di business, che consente ai produttori di dispositivi intelligenti di scaricare, entro 24 ore dalla richiesta, un SDK specifico per la combinazione di...

  • Gli UPS Masterys di Socomec sono sempre più smart

    Il più recente sviluppo della continua innovazione Socomec combina la collaudata e comprovata tecnologia degli UPS Masterys con le tecnologie “smart” per offrire prestazioni ineguagliabili in termini di affidabilità e livello di servizio. Equipaggiato per le “Smart...

  • Video intervista a Marco Pecchenini – Fanuc Italia

    Durante una open house presso la propria sede di Arese, alle porte di Milano, Fanuc Italia ha illustrato la propria idea di Industria 4.0, fatta di prodotti intelligenti, ma anche semplici e comodi da usare, perché occorre...

  • Osservatorio MECSPE sulle regioni centro-meridionali

    Tempo di bilanci per le PMI della meccanica del Centro-Sud Italia, a circa un anno di distanza dalla presentazione del Piano Nazionale Industria 4.0 del Ministro Calenda. Secondo la fotografia dell’Osservatorio MECSPE sulle regioni centro-meridionali, presentato a...

  • Simulazione di nuova generazione con Ansys 19

    La simulazione di prossima generazione a marchio Ansys semplifica i flussi di lavoro e garantisce risultati accurati, consentendo agli utenti di offrire prodotti rivoluzionari e riducendo al tempo stesso costi e time to market. Ansys 19 permette...

  • 3DExperience Marketplace, una piattaforma di commercio su cloud per l’industria

    Dassault Systèmes ha ufficializzato il lancio di 3DExperience Marketplace, il suo ecosistema online dove le aziende più innovative presenti sul mercato potranno collaborare e fare business con altre realtà industriali e fornitori di servizi. Il marketplace su...

  • Il futuro della manodopera tema chiave per l’industria a ISS Europe

    Temi chiave al SEMI Europe Industry Strategy Symposium (ISS Europe) 2018, che si terrà a Dublino dal 4 al 6 marzo, saranno l’istruzione Stem (Science, Technology, Engineering, Mathematics) e il serbatoio di talenti, entrambi di fondamentale importanza per...

  • Italtel e Rold insieme per sviluppare soluzioni per l’Industria 4.0

    Italtel, azienda multinazionale specializzata nella IT system integration, servizi gestiti, virtualizzazione di funzioni di rete (NFV) e nelle soluzioni per l’Internet delle cose, e Rold Elettrotecnica, azienda tra i leader nel settore della componentistica per elettrodomestici, hanno...

  • L’evoluzione digitale dei processi di service

    L’informatizzazione e la digitalizzazione offrono nuove opportunità di business, nell’ambito dei servizi al prodotto e del post-vendita, in tutti i settori manifatturieri. Per poter cogliere al meglio questa occasione, le aziende e i fornitori di servizi devono tuttavia sviluppare skill ed expertise in...

  • Comau partner del nuovo Master in “Manufacturing 4.0” del Politecnico di Torino

    Comau è partner del nuovo Master in “Manufacturing 4.0” promosso dal Politecnico di Torino. Si tratta di un percorso formativo innovativo, in partenza ad aprile 2018 e della durata di 2 anni, condotto interamente in lingua inglese,...

Scopri le novità scelte per te x