Wibu-Systems presenta le sue soluzioni di protezione per la produzione additiva

A Formnext, Wibu-Systems presenta modalità efficaci per proteggere la proprietà intellettuale e monetizzare le risorse digitali coinvolte nella catena di fornitura della produzione additiva

Pubblicato il 9 novembre 2021

Wibu-Systems presenterà le sue soluzioni per la protezione della proprietà intellettuale (PI) e la gestione licenze a Formnext, la fiera dedicata alle innovazioni nel campo della produzione additiva (AM-Additive Manufacturing), che riaprirà le porte al pubblico a Francoforte, Germania, dal 16 al 19 novembre, ed ospiterà molti pionieri del settore, tra cui una zona espositiva riservata ai membri dell’associazione tedesca di ingegneria meccanica VDMA, dove Wibu-Systems sarà presente (Pad.120, stand A01G).

La produzione additiva rappresenta la prossima frontiera nella lunga storia dell’evoluzione industriale e ha il potenziale per stravolgere le regole di molte imprese e del tessuto stesso dell’industria mondiale. Con la stampa 3D passata, grazie a ingegneri specializzati e appassionati privati, da un ambito di ricerca di nicchia ad un’opzione praticabile per la produzione su larga scala, la capacità di creare prodotti e componenti essenziali in loco, senza dipendere da catene di approvvigionamento complesse, lente e – come ha dimostrato il 2021 – potenzialmente fragili, creerà nuove relazioni commerciali e modelli di business innovativi. Essendo in grado di esplorare quasi tutte le geometrie esistenti, possono essere creati anche prodotti completamente nuovi, con forme e caratteristiche mai viste prima. Ora che i produttori sono svincolati da massicce serie di articoli tra loro identici, il Manufacturing-as-a-Service è un’opzione attuabile per i produttori agili di tutto il mondo, per i quali non sarà più necessario mantenere in vita le proprie fabbriche o contratti a lungo termine con produttori che operano macchine monolitiche e non facilmente riattrezzabili. L’attenzione si sposta dall’hardware della macchina ai dati di produzione: i progetti, i sistemi operativi e le informazioni sulla produzione sono le nuove risorse in un mercato dinamico per i servizi di produzione.

Wibu-Systems ha riconosciuto la natura epocale di questo cambiamento e ha deciso di mettere a disposizione della comunità della produzione additiva la sua popolare e collaudata tecnologia per la protezione della proprietà intellettuale e la gestione delle licenze software. A Formnext, gli specialisti in sicurezza dell’azienda mostreranno la potenza della famiglia CodeMeter nell’area riservata ai membri di VDMA. La capacità di criptare beni intangibili ed inestimabili, come i progetti per la creazione 3D di prodotti, e la possibilità di monetizzarli sul mercato offrono a tutti gli attori coinvolti la fiducia di sapere che il loro know-how è al sicuro.

Da un decennio ormai, la tecnologia CodeMeter è entrata prepotentemente nel mondo industriale, con modelli speciali dei suoi dispositivi hardware, dalle specifiche tecniche atte ad operare in ambienti industriali, e con versioni del software CodeMeter, dedicate ai sistemi embedded, che costituiscono gran parte delle infrastrutture IT industriali di oggi. I visitatori di Formnext possono anche scoprire le ultime funzionalità cloud di CodeMeter, tra cui i contenitori per licenze CmCloudContainers, la piattaforma su cloud CodeMeter License Central per la gestione dell’intero ciclo di vita delle licenze e la sua integrazione con l’Entitlement Management System di SAP.

Uno dei temi di punta che Wibu-Systems si impegna ad illustrare agli astanti è il suo contributo al progetto sino-tedesco ProCloud3D, a cui hanno dato vita imprese di alto profilo e istituti di ricerca per la creazione di una piattaforma modello per l’additive Manufacturing-as-a-Service. Altamente automatizzata, facile da usare e, soprattutto, sicura, grazie alla tecnologia di Wibu-Systems, la piattaforma ProCloud3D offrirà un assaggio di ciò che il futuro ha in serbo per un’industria manifatturiera più agile, reattiva e responsabile negli anni a venire.

Stefan Bamberg, Senior Key Account e Partner Manager di Wibu-Systems, nonché proponitore AM per l’azienda, ritiene che il progetto sia emblematico del cambiamento clamoroso che il mondo industriale sta attraversando: “Che la Cina sia la fabbrica del mondo o la Germania il Paese degli ingegneri e degli sviluppatori saranno presto un ricordo di vecchi presupposti. Con la produzione additiva, i progettisti e i produttori possono essere ovunque e cooperare tra loro. Ciò di cui hanno bisogno è la rassicurazione che il loro lavoro sia sicuro – e il nostro ruolo è garantire questa parte del processo”.



Contenuti correlati

  • Tech boys and girls: Federica Bondioli

    La ricercatrice di questo mese è Federica Bondioli. Anche con lei, come da tempo siamo abituati a fare, iniziamo a dialogare per riuscire, anche solo in parte, a divulgare gli enormi progressi che sta compiendo la ricerca...

  • Più sicurezza dai guasti

    Basf ha rinnovato la sottostazione elettrica del suo impianto di Beaumont, in Texas, grazie all’aiuto di Schneider Electric Leggi l’articolo

  • Garantire mobilità e sicurezza dei dipendenti

    Grazie alle nuove tecnologie di comunicazione Ascom, il gruppo EDF sta migliorando la sicurezza dei dipendenti nei suoi gruppi di impianti idraulici Leggi l’articolo

  • Industry 4.0: l’89% delle aziende è colpito da attacchi cyber e subisce milioni di perdite

    Nell’ultimo anno l’89% delle organizzazioni nei settori elettrico, oil&gas e manifatturiero ha subito un attacco cyber che ha danneggiato la produzione e la fornitura di energia. Il dato emerge da “The State of Industrial Cybersecurity”, l’ultimo studio...

  • Potenziare la sicurezza migliora il business

    Pregis, azienda italiana che opera nel settore del food service, si è affidata a next-generation firewall, DNS Security e Cortex XDR di Palo Alto Networks per proteggere la propria infrastruttura, evitare downtime e supportare le proprie attività...

  • 3D Systems DMP Factory 500
    3D Systems sviluppa il grande array di antenne per il satellite OneSat

    3D Systems è stata scelta da Airbus Defence and Space per produrre componenti critici per la novità assoluta del settore: il satellite OneSat. L’Application Innovation Group (AIG) di 3D Systems ha progettato una soluzione di produzione additiva...

  • Innovazione e ricerca, la Lombardia prima in europa nel campo della cybersicurezza

    È stato firmato nell’Aula Magna del Politecnico di Milano, l’accordo di collaborazione tra Politecnico di Milano, Regione Lombardia, Aria, Intesa Sanpaolo e il I Reggimento Trasmissioni dell’Esercito per la nascita di una rete di comunicazione quantistica a...

  • Wibu-Systems vince il suo secondo German Innovation Award con AxProtector Javascript

    Wibu-Systems, ha vinto il German Innovation Award 2022 con AxProtector JavaScript. La giuria ha scelto di premiare questo sofisticato software di protezione, in riconoscimento della sua capacità innovativa di crittografare e concedere in licenza le applicazioni native...

  • A SPS Italia 2022 parliamo di cybersecurity con Stormshield

    A SPS Italia 2022 Automazione Oggi ha intervistato Davide Pala, pre-sales engineer di Stormshield. Automazione Oggi: Qual è lo stato normativo attuale in tema di cybersecurity industriale? Quali sono le conseguenze di questa situazione, quali misure e migliorie sarebbero...

  • Axitea gioca in squadra con Benetton Rugby

    Axitea, che opera come Global Security Provider sul mercato italiano e internazionale, ha siglato una partnership con Benetton Rugby, società sportiva di fama internazionale, tra le principali in Italia. L’accordo prevede la fornitura di servizi di sicurezza a...

Scopri le novità scelte per te x