Weerg assicura massima qualità in tempi rapidi

Weerg.com offre lavorazioni CNC online anche in acciaio Inox 316

Pubblicato il 16 settembre 2020

Ancora una volta l’innovazione di Weerg risponde alle esigenze del vasto mondo della meccanica ampliando ulteriormente la propria gamma di lavorazioni con l’introduzione dell’acciaio inox 316, uno dei materiali più versatili e richiesti. Per questo metallo inossidabile, l’azienda che offre online lavorazioni CNC e stampe 3D interamente made in Italy, ha allestito presso la propria sede di Gardigiano, alle porte di Venezia, una linea produttiva dedicata.

L’acciaio 316, che si affianca all’acciaio al carbonio 39 e al C45 già presenti in gamma, viene fresato con i migliori utensili Sandvik, Hitachi, Emuge e Ceratizit su centri di lavoro a 5 assi in continuo completamente automatizzati grazie all’utilizzo di robot antropomorfi. Il reparto CNC di Weerg, unico in Italia, è infatti composto da 10 centri di lavoro Hermle C42U schierati in due batterie da 5 ciascuno e torni multitasking Mazak Integrex ultimo modello Smooth, che garantiscono la più alta precisione del mercato. Tutte le linee produttive sono costantemente impostate su protocolli di massima qualità, con l’obiettivo di garantire i migliori risultati anche con i tempi di consegna estremamente rapidi che caratterizzano il servizio di Weerg. Velocità ed efficienza, insieme alla semplicità di utilizzo della piattaforma e dell’esclusivo preventivatore online, sono infatti da sempre gli asset fondanti di Weerg, nata con la volontà di portare semplicità, qualità e puntualità al settore della meccanica e dell’additive manufacturing.

“Il nostro reparto R&D lavora costantemente per ampliare l’offerta”, spiega Francesco Zanardo, direttore generale di Weerg. “L’acciaio inox, in particolare, era da tempo fortemente richiesto dai nostri clienti attraverso tutti i canali di comunicazione con cui gestiamo il costante dialogo con i nostri interlocutori. Grazie alla sua eccezionale versatilità l’inox 316 si presta infatti ad un ampio ventaglio di applicazioni, garantendo realizzazioni veloci ma di grandissima qualità costruttiva”. Tra le proprietà più apprezzate l’ottima resistenza alla corrosione, la facilità di ripulitura, l’eccellente coefficiente igienico e la semplicità di lavorazione e forgiatura.

Inoltre, l’acciaio 316 non si magnetizza in condizione di totale ricottura, ampliandone ulteriormente gli impieghi, che spaziano dall’automotive alla costruzione di macchinari speciali, anche per il settore food&beverage, fino alla realizzazione di parti strutturali e condutture. Adatto all’uso in ambito alimentare, l’acciaio inox è idoneo anche per pentole e servizi domestici, lattine per bibite e prodotti alimentari. La resistenza a gran parte dei corrosivi lo rende indicato per applicazioni nel settore dell’industria chimica, per componenti soggetti a corrosione e per l’utilizzo in ambienti di lavoro impegnativi. Si presta, in particolare, alla realizzazione di strumentazioni delicate come serbatoi per gas liquefatti, scambiatori di calore, apparecchi per il controllo dell’inquinamento e di estrazione dei fumi.

“A poche settimane dalla sua introduzione, sono già numerosi gli ordini realizzati da Weerg in acciaio Inox, provenienti sia da aziende di grandi dimensioni sia da piccoli studi di progettazione” aggiunge Zanardo. “Tra le lavorazioni attualmente più richieste abbiamo piastrame, parti strutturali, staffe, componenti estetici per il settore dell’arredamento e del tessile, componenti per l’automotive e la nautica, nonché per l’industria pneumatica e oleodinamica”.



Contenuti correlati

  • 33.Bi-Mu, Xylexpo e Viscom Italia insieme per creare nuove opportunità di business

    33.BI-MU biennale internazionale della macchina utensile, robotica e automazione, additive manufacturing, tecnologie digitali e ausiliarie, Xylexpo, biennale delle tecnologie per la lavorazione del legno e dei componenti per l’industria del mobile, e Viscom Italia, fiera di riferimento...

  • Una macchina per colata automatica ottimizzata con il supporto di Mondial

    Il Gruppo Mondial si qualifica come partner di riferimento per le aziende nei campi della meccanica avanzata e della meccatronica applicata, in una prospettiva di servizio all’avanguardia, con prodotti di prim’ordine e soluzioni integrate su misura. Grazie...

  • Ultimaker 3D
    Stampa 3D in metallo “smart” con Ultimaker S5

    Ultimaker ha ampliato la propria piattaforma con un Metal Expansion Kit, che rende la stampa 3D in metallo più accessibile e conveniente. Gli ingegneri che utilizzeranno il Kit potranno produrre applicazioni in grado di sopportare elevate sollecitazioni...

  • Formlabs-Marcus-Marienfeld-occhiali
    Occhiali originali e di alta qualità con le stampanti 3D di Formlabs

    Grazie alla scelta di materiali di alta qualità, talvolta insoliti, e alla meticolosa lavorazione artigianale, unita a idee sempre nuove, gli occhiali di Marcus Marienfeld AG si distinguono nettamente dalle montature tradizionali. Un’unicità che è il risultato...

  • Tech boys and girls: Federica Bondioli

    La ricercatrice di questo mese è Federica Bondioli. Anche con lei, come da tempo siamo abituati a fare, iniziamo a dialogare per riuscire, anche solo in parte, a divulgare gli enormi progressi che sta compiendo la ricerca...

  • 3D Systems DMP Factory 500
    3D Systems sviluppa il grande array di antenne per il satellite OneSat

    3D Systems è stata scelta da Airbus Defence and Space per produrre componenti critici per la novità assoluta del settore: il satellite OneSat. L’Application Innovation Group (AIG) di 3D Systems ha progettato una soluzione di produzione additiva...

  • SCT 2022: Shaping the future together

    Uno dei due obiettivi alla base di SCT, “Riunire le industrie automobilistiche, dei fornitori e dell’acciaio”, rafforza ciò che è la moderna industria siderurgica. Le partnership attraverso le catene del valore sono costituite da professionisti dell’industria, della ricerca...

  • Tech boys and girls: Manuela Galati

    Manuela Galati, 34 anni, ingegnere meccanico e perito industriale, è una ricercatrice del Politecnico di Torino. A lei, come a ogni ‘ragazza tecnologica’ della nostra rubrica, abbiamo chiesto di raccontarci il suo percorso e i suoi progetti…...

  • Tecnologia additiva HP per la produzione on-demand di occhiali e montature Raleri

    L’industria dell’occhialeria sta registrando una costante crescita grazie anche all’aumento della richiesta di diversi stili e finiture. Le innumerevoli possibilità in termini di design e la libertà di creazione garantite dalla stampa 3D, come ad esempio la...

  • Tecnologia e buona cucina: qui il Tiramisu è stampato in 3D!

    “Foodini”, il macchinario in grado di stampare il cibo tridimensionalmente è stato presentato oggi presso la Scuola Lepido Rocco di Lancenigo di Villorba (TV). L’invenzione è della spagnola Natural Machines, azienda di Barcellona, che ha scelto la...

Scopri le novità scelte per te x