Vision 2014: si affermano i sistemi di visione 3D

Pubblicato il 4 novembre 2014

Con oltre 400 espositori e un programma collaterale ricco, la fiera leader internazionale VISION per l’elaborazione dell’immagine del 4 – 6 novembre 2014 apre i battenti. La VISION raggruppa in forma condensata i settori di competenza dei produttori e integratori internazionali di sistemi di elaborazione dell’immagine con prodotti recenti, sistemi e soluzioni complete per l’applicazione industriale e non industriale. Quest’anno le innovazioni saranno soprattutto all’insegna dell’elaborazione dell’immagine 3D. Gli altri sviluppi interessanti riguarderanno i sensori/le telecamere CMOS, la facilità d’integrazione dei sistemi tramite interfaccia USB3 Vision o CoaXPress e molto altro ancora.

La ditta Bluetechnix ha sviluppato la generazione futura di sensori che potrà essere impiegata per le applicazioni robotiche, di automazione o per il conteggio delle persone. Argos3D-P320 è un sensore di profondità basato sul principio Time of Flight (ToF). E’ dotato di un sensore IC di profondità intelligente e di un sensore CMOS 2D ad alta risoluzione. L’IC fornisce simultaneamente informazioni sulla profondità e sui valori di grigio per ciascun pixel mentre il sensore d’immagine CMOS 2D integrato cattura le scene con una risoluzione di fino a 1080p. Con ciò è possibile analizzare le riprese con le sole informazioni di profondità 3D oppure in abbinamento con i dati 2D. Grazie alla luce infrarossa il sensore è capace di fornire informazioni 3D e 2D.

Per migliorare le capacità dei robot mobili e garantire un impiego sicuro, ad esempio nell’identificazione di situazioni, nella navigazione o nell’esplorazione, l’AIT Austrian Institute of Technology ha sviluppato il cosiddetto dynamic vision sensor. Abbinato a una telecamera rotante, il sensore innovativo rappresenta il cuore della stereo-camera con panoramica HDR (High Dynamic Range) che consente di registrare riprese panoramiche a 360° con codifica in tempo reale e audio stereo e mettere a disposizione fino a dieci panoramiche al secondo in 3D. Grazie al suo dinamismo, il sensore permette anche di fare delle riprese in condizioni di luce difficili. Questa tecnologia sarà presentata per la prima volta alla VISION 2014.

Nel montaggio automatico dei vetri, l’industria dell’automobile utilizza collegamenti adesivi che devono essere al cento per cento senza difetti. L’ispezione a 360° della Isra Vision consente di controllare con la massima precisione anche i cordoni di sigillante curvi. In questo caso lo sviluppo dell’integratore riguarda la testa del sensore Seamstar3D. E’ disponibile a partire da subito con un set up ottico e tecnico ottimizzato, reso possibile grazie a una nuova struttura portante, unica nel suo genere, in materiale speciale stampato in 3D. Secondo il produttore, il design intelligente lo rende il primo sensore al mondo con panoramica a 360 gradi. Alla VISION 2014 sarà presentata l’ottimizzazione.

Fori tridimensionali, filettature interne, misurazioni a nastro, fini scanalature interne, svasature e addirittura oggetti cilindrici possono essere misurati con l’ausilio del cosiddetto sistema BoreInspection, sviluppato dal produttore francese Mesure-Systems-3D. Il sistema 3D senza contatto è in grado di esaminare anche pezzi complessi con scanalature, spigoli e rigonfiamenti, che si trovano già sulla linea di produzione, con una precisione fino a 50 caratteristiche. Il sistema sarà presentato per la prima volta in Germania alla VISION 2014.

I controlli di qualità eseguiti con una precisione al dettaglio nella produzione degli schermi piatti e dei circuiti stampati, la tecnica di misura dei flussi basata sulle particelle, la misurazione 3D e l’ispezione delle superfici sono considerate applicazioni appartenenti alla fascia alta di mercato. Qui si usano telecamere ad alta velocità ed alta risoluzione come la telecamera digitale ad alta velocità EoSens 25CXP, molto compatta, con sensore CMOS e 25 megapixel (80 fps) che la Mikrotron presenterà alla VISION 2014. ”Con la potente interfaccia CoaXPress con codifica in tempo reale e caratteristiche di prestazione eccellenti essa soddisfa le esigenze importanti del settore high-end”, afferma Christian Pilzer, direttore generale della Mikrotron.

Alla VISION 2014 la Baumer presenta la serie di telecamere VisiLine estesa all’interfaccia Vision USB3. Sono disponibili modelli di telecamera con VGA della SONY e 1,2 megapixel, sensori CCD, frame rate fino a 42 fotogrammi/secondo e un’ottima qualità dell’immagine. Il sensore veloce CMOS in formato VGA è ancora più valido per il numero maggiore di frame rate pari a 373 fotogrammi/secondo. “La facilità di integrazione della telecamera grazie alla USB3.0, la soluzione monocavo e la capacità Plug&Play offrono molteplici possibilità unitamente alla vasta gamma di funzioni della serie VisiLine nel campo dell’elaborazione industriale dell’immagine e delle applicazioni nelle scienze biologiche”, afferma Volker Zipprich-Rasch, head of product management & marketing.

Il nuovo scanner SLS-2 sarà presentato per la prima volta alla VISION 2014 dalla David Vision Systems.  Funziona con una luce strutturata che consente una scansione 3D precisa in pochi secondi. Lo scanner è mobile e può essere piazzato facilmente davanti all’oggetto. La struttura modulare consente flessibilità d’adattamento dello scanner alla grandezza dell’oggetto – dalla monetina al divano. Su richiesta, il modello 3D può essere rappresentato sullo schermo anche a colori. Rispetto a quello precedente, l’SLS-2 offre un camera slider che facilita enormemente la regolazione dello scanner su una nuova dimensione dell’oggetto. Il posizionamento della telecamera non richiede più l’uso del cacciavite.

Essendo una delle prime telecamere al mondo, la Giganetix Plus della Smartek Vision offre il nuovo sensore CMOS IMX174 della Sony “che raggiunge valori mai esistiti prima d’ora per quanto riguarda sensibilità, dinamismo e fruscio e fornisce immagini nitidissime di oggetti in movimento”, afferma il dottor Ronald Müller, direttore marketing di prodotto alla Framos. Alla VISION 2014 il distributore esclusivo della Smartek Vision presenterà la telecamera nell’ambito del tema Traffic VISION: “E‘ una soluzione molto conveniente per le applicazioni, in particolare per la sorveglianza del traffico, ma anche per la diagnosi medica e, in generale, per il controllo degli oggetti in movimento o per le applicazioni in cattive condizioni di luce o all’aperto”, afferma il dottor Müller.

Un evento clou della Allied Vision Technologies alla VISION 2014 sarà la serie di telecamere Goldeye a infrarossi. Si tratta di uno sviluppo completamente nuovo che stabilirà nuovi parametri nel segmento delle telecamere SWIR (Short-Wave Infrared). Grazie al suo sensore InGaAs la telecamera è sensibile ai raggi infrarossi fra 900 e 1.700 nm. Pertanto è idonea alle applicazioni impegnative di elaborazione dell’immagine al di fuori dello spettro visivo in ambiente industriale e scientifico – sia per la sicurezza della qualità nell’industria del fotovoltaico e dei semiconduttori che per il settore della spettroscopia.

Con l’impianto “Fly” la Doss riesce a controllare gli anelli circolari in gomma durante la caduta e a separarli in buoni e difettosi. E’ possibile realizzare un flusso di sette–nove pezzi/sec., a seconda delle caratteristiche dei difetti e delle misure dei pezzi. Questa è solo una delle molte soluzioni brevettate che l’impresa ha realizzato. Alla VISION 2014 i visitatori potranno portare con sé i loro pezzi e controllarli al banco di prova della Doss. Gli esperti aiuteranno a trovare una soluzione idonea.

Alla VISION 2014, con un sistema dimostrativo la Stemmer Imaging presenta l’uso delle tecnologie di elaborazione più varie per ispezionare le superfici della merce prodotta a flusso continuo. I componenti di questo sistema sono due telecamere lineari della Teledyne Dalsa e della JAI, un Contact Image Sensor (CIS) della Mitsubishi Electric e una telecamera di triangolazione della Automation Technology. Tutti i sensori lavorano autonomamente e sono in grado di registrare le varie caratteristiche di una piastra in alluminio che procede su un tavolo lineare. Ogni telecamera è esemplare di una possibile valutazione speciale.



Contenuti correlati

  • Sistemi di visione

    Diamo qui una panoramica delle tecnologie e dei sistemi di visione, la cui presenza è sempre più indispensabile in tutti i processi produttivi e lungo l’intera supply chain Leggi l’articolo

  • Hannover Messe 2022, un ritorno in presenza al momento giusto

    Si è conclusa la prima Hannover Messe in presenza dopo due anni di pandemia. Espositori e organizzatori tracciano un bilancio pienamente positivo. Hannover Messe ha dimostrato che la trasformazione industriale procede a grandi passi e che l’industria...

  • Werock Technologies presenta il computer mobile rugged per la logistica Scoria M240

    Con lo Scoria M240, Werock Technologies, produttore innovativo di tablet, notebook e mobile computer industriali rugged, presenta un nuovo computer mobile Fully Rugged con funzioni di scansione ad alte prestazioni, connettività continua e design ergonomico. Questo palmare...

  • La manifattura italiana torna a incontrarsi alla 20ᵃ edizione di MECSPE

    Tutto pronto per la 20ᵃ edizione di MECSPE, la fiera più importante in Italia dedicata alla manifattura organizzata da Senaf, in programma dal 9 all’11 giugno a BolognaFiere. Anche quest’anno grande partecipazione di imprese: ad oggi sono...

  • EPHJ, la più grande fiera svizzera, festeggia il suo ventesimo anniversario con un’edizione promettente

    Nel settembre 2021, EPHJ è stato il primo salone a riaprire in Svizzera dopo la crisi sanitaria. Una scelta audace accolta con favore dai leader dell’alta precisione che vi hanno partecipato e dai visitatori, la cui qualità...

  • Le principali novità a SPS Italia 2022 e le iniziative da non perdere

    SPS Italia è finalmente pronta per accogliere a Parma espositori e visitatori, dal 24 al 26 maggio. “La manifestazione registra oltre il 90% di riconferme dall’ultima edizione, con un incremento del 15% di nuovi espositori” ha commentato Donald...

  • Adesioni secondo le attese per Xylexpo 2022

    “Sarà una edizione ricca” ha affermato Dario Corbetta, direttore di Xylexpo, biennale internazionale delle tecnologie per l’industria del mobile e il mondo del legno, in programma a Milano Fiera-Rho dal 12 al 15 ottobre prossimi, “che torna...

  • Machine Vision e Deep Learning

    Tecniche sempre più avanzate di Intelligenza Artificiale (AI), in particolare di Machine Learning e più ancora di Deep Learning, aumentano enormemente le potenzialità dei sistemi di visione automatica. I vantaggi delle reti neurali convoluzionali e l’ampliamento dei...

  • Si apre domani A&T, con gli Ambassador dell’Innovazione, novità dell’edizione 2022

    Il 2022 deve essere, nonostante gli effetti della pandemia e le tensioni geopolitiche internazionali, l’anno della ripartenza. Nessuna economia mondiale può permettersi di perdere ulteriore tempo: servono interventi di sviluppo straordinario e strutturale, che investano gli assetti...

  • Tecnologia elettronica per lo sport

    C’è spazio per la tecnologia elettronica nel mondo sportivo durante l’allenamento delle gare, per esempio nel nuoto? Sì, gli atleti usano un cardiofrequenzimetro collegato a un computer, così in tempo reale è possibile verificare come l’atleta stia...

Scopri le novità scelte per te x