Sensori: intervista al prof. Vittorio Ferrari – Università di Brescia

Pubblicato il 22 dicembre 2021

Automazione Oggi intervista il prof. Vittorio Ferrari, professore di Elettronica – coordinatore del gruppo Sensori Microsistemi e Elettronica, del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione all’Università degli Studi di Brescia, su una nuova generazione di sensori senza fili e senza batterie, autonomi e connessi.

Numerose applicazioni e, in particolare, gli scenari emergenti Industria 4.0, Internet of Things e i dispositivi indossabili si fondano su dati prelevati da sensori e forniti a sistemi elettronici di elaborazione.

I sensori devono oggi rispondere a requisiti di prestazioni crescentemente stringenti, dimensioni e costi sempre più contenuti e preferenzialmente fornire uscita wireless, spesso anche solamente a corto raggio.

Eliminare i fili vincola a dover rendere direttamente disponibile al sensore l’energia necessaria per il suo funzionamento. Sorgenti di alimentazione a bordo, tipicamente batterie, sono oggi l’opzione più comune per fornire tale energia. La necessità di ricaricare o sostituire le batterie è tuttavia un limite. Sono dunque allo studio alternative innovative che possano offrire nuove soluzioni verso lo sviluppo di sensori energeticamente autonomi.

La presentazione offrirà una breve panoramica su sensori senza fili alimentati dall’energia convertita dall’ambiente (energy harvesting) o trasferita senza contatto da un’unità di lettura collocata in prossimità, mostrando alcuni esempi sviluppati con entrambi gli approcci.

Durante il Convegno on line ‘ProgettistaPiù‘, nella giornata del 28 gennaio 2022, il prof. Vittorio Ferrari approfondirà il tema dei sensori senza fili e senza batterie.



Contenuti correlati

  • Siemens presenta una nuova soluzione di Smart Condition Monitoring con sensori IIoT per impianti industriali

    Siemens presenta Sitrans SCM IQ, soluzione di Industrial Internet of Things (IIoT) per lo Smart Condition Monitoring. La app Sitrans SCM IQ permette di rilevare e prevenire potenziali problemi in uno stadio iniziale, riducendo di conseguenza i costi di manutenzione...

  • ProgettistaPiù: fai il pieno di tecnologia  

    Conto alla rovescia per Progettistapiù, il primo convegno digitale sui sistemi e componenti per la progettazione industriale organizzato da Quine Business Publisher e TraceParts. Dal 25 al 28 gennaio 2022 sarà infatti possibile partecipare al convegno in...

  • Sensori radar intelligenti per ambienti difficili

    Turck Banner Italia presenta nuovi robusti sensori radar per la misurazione della distanza fino a 15 m, per applicazioni particolarmente difficili nell’automazione di fabbrica come anche per l’utilizzo in esterno o in applicazioni mobili. I robusti dispositivi...

  • PI Italia: Automazione Oggi intervista Giorgio Santandrea

    Parliamo di Profibus, Profinet e IO-Link. Automazione Oggi intervista Giorgio Santandrea, presidente di Consorzio PI Italia, Profibus e Profinet Italia, emanazione di PI International, l’associazione che si occupa della promozione e sviluppo di queste tecnologie di rete a livello...

  • CC-Link IE TSN: Automazione Oggi intervista CC-Link Partner Association

    Automazione Oggi intervista Alberto Griffini, portavoce di CC-Link Partner Association. Dai oltre 20 anni CLPA si occupa della promozione e dello sviluppo della famiglia di reti aperte per la comunicazione industriale CC-Link. L’associazione ha recentemente registrato crescite annuali...

  • Sensori: intervista a Marco Vecchio, Anie Automazione

    Automazione Oggi intervista Marco Vecchio, segretario di Anie Automazione. La fabbrica interconnessa è la condizione essenziale per l’Industria 4.0. Ogni sensore, ogni macchina e tutte le persone coinvolte possono comunicare tra loro in qualunque momento. Questo scambio...

  • Sensori ad alta tecnologia per i cracker tipici svedesi

    In tutta Europa, gli alimenti tipici sono sempre più spesso sinonimo di cultura del territorio ed eccellenza nella produzione. I cracker tondi, propri della tradizione alimentare svedese, hanno trovato nella tecnologia sensoristica di IFM un nuovo alleato...

  • Wireless: intervista a Prof. Roberto Verdone, Università di Bologna, Direttore WiLab

    Automazione Oggi intervista Roberto Verdone, Professore Ordinario del DEI – Dipartimento di Ingegneria dell’Energia Elettrica e dell’Informazione, dell’Università di Bologna, e Direttore del WiLab, Laboratorio Nazionale di ricerca sulle comunicazioni wireless facente capo al Cnit, il Consorzio...

  • Software industriale: intervista al prof. Sergio Galeani – Università Tor Vergata – Roma

    Automazione Oggi intervista Sergio Galeani, professore presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica dell’Università di Tor Vergata di Roma. Con lui parliamo di simulazione, strumento fondamentale per consentire un passaggio sicuro e efficiente dall’idea innovativa, al processo...

  • Nuovi sensori di misura induttivi con IO-Link

    Turck Banner Italia presenta nuove varianti di sensori di misura parzialmente schermati con uscita IO-Link. I nuovi NI4-M12, NI7-M18 e NI12-M30 forniscono un segnale proporzionale alla distanza su un intervallo di 12 millimetri come valore di processo IO-Link...