A SPS Italia 2022, la strategia net-zero di Cisco

Pubblicato il 27 maggio 2022

Parliamo di ESG, ovvero di aspetti ambientali, sociali e di governance aziendale.
Oggi più che mai, infatti, l’attenzione del pubblico è catalizzata dai temi della sostenibilità, dell’inclusione sociale e dell’etica aziendale.

L’automazione in questo scenario può fare molto, sia per le sue soluzioni di efficientamento e ottimizzazione delle prestazioni di sistemi e impianti in un’ottica green, sia in quanto pioniere dal punto di vista della trasformazione digitale, che porta con sé innumerevoli cambiamenti anche sul modus operandi, sul lavoro, sulle relazioni sociali, sia infine per il suo ruolo di innovatore, che non può non ripercuotersi anche sulle policy di governance aziendale.

In questo scenario Automazione Oggi ha intervistato Marco Stangalino, sales specialist IoT  di Cisco Italia.

Automazione Oggi: Quali soluzioni avete o state adottando in azienda per centrare gli obiettivi di sostenibilità ambientale, riduzione dei consumi, efficientamento energetico, de-carbonizzazione e via dicendo, in linea con l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite?

M. Stangalino: In risposta alla richiesta di mantenere il riscaldamento globale entro 1,5 °C, al di sotto dei livelli preindustriali, Cisco si impegna ad attuare strategie specifiche per ridurre sensibilmente le emissioni di anidride carbonica lungo tutta la sua catena valore.

L’azienda si impegna a raggiungere il net zero in tutti gli ambiti di emissione entro il 2040, il che include i prodotti, le operation e la supply chain. Ci impegniamo inoltre a raggiungere l’azzeramento di tutte le emissioni globali Scope 1 e Scope 2 entro il 2025.

Il nostro approccio include il modo in cui progettiamo, sviluppiamo e forniamo i prodotti così come il modo in cui valorizziamo le risorse che abbiamo e le trasformiamo in nuovi prodotti. Utilizziamo inoltre la tecnologia Cisco per supportare i nostri clienti nella loro trasformazione circolare e per raggiungere i loro obiettivi di sostenibilità.

Raggiungeremo i nostri obiettivi continuando a innovare e a rendere i nostri prodotti più efficienti dal punto di vista energetico, il che è fondamentale per ridurre le nostre emissioni Scope 3 e raggiungere l’obiettivo net zero.

Un ottimo esempio è Silicon One, il nostro chip programmabile per il networking ad alte prestazioni. Silicon One è presente nel nostro nuovo router Cisco 8201, che consuma il 96% di elettricità in meno rispetto al suo predecessore (NCS 6008), pur fornendo il 35% in più di larghezza di banda in situazioni analoghe.

Accelerazione dell’uso di energia rinnovabile: negli ultimi 15 anni abbiamo effettuato investimenti significativi in energia rinnovabile, permettendoci di ridurre le nostre emissioni di tipo Scope 1 e Scope 2.

Ad esempio, abbiamo raggiunto il 100% di energia elettrica rinnovabile nei nostri stabilimenti negli Stati Uniti e in diversi Paesi europei e abbiamo l’obiettivo di utilizzare l’energia elettrica generata da fonti rinnovabili per almeno l’85% della nostra elettricità globale entro la fine dell’anno fiscale 2022. Con le nostre soluzioni IoT siamo anche il promotore di molti progetti SmartGrid di successo, volti a integrare meglio le fonti rinnovabili nelle reti elettriche”.

GUARDA IL VIDEO



Contenuti correlati

  • Vincent Ciminello Turck Banner
    Turck Banner Italia guarda con ottimismo al futuro

    Turck Banner Italia, tra i principali fornitori di sensoristica, illuminatori e segnalatori industriali, sistemi bus e sicurezza, affronta il secondo semestre del 2022 con realismo e ottimismo. Vincent Ciminello, Sales Manager Italia, e Fabio Seghedoni, Development &...

  • Aumento dei prezzi dell’energia: tre tecnologie in aiuto ai produttori

    L’aumento dell’inflazione e le turbolenze sociopolitiche su scala internazionale hanno portato a un improvviso aumento del prezzo dei combustibili fossili. Ciò ha causato un picco delle bollette energetiche per i produttori di tutti i settori, con gravi...

  • AW-Combo di Automationware vince il Premio Maietti a SPS Italia 2022

    È Automationware, azienda del Nordest dedita allo sviluppo di tecnologie robotiche e meccatroniche d’avanguardia tecnologica, la vincitrice del premio Roberto Maietti per la Robotica avanzata nella edizione appena conclusasi di SPS Italia 2022 a Parma. In particolare, il...

  • A SPS Italia 2022, il successo delle soluzioni presentate da Panasonic Industry

    L’edizione 2022 di SPS Italia si conferma un successo per Panasonic Industry: più visite da parte dei costruttori di macchine e system integrator, mentre la fiera è cresciuta rispetto all’ultima edizione in presenza del 2019. Al centro dello...

  • A SPS Italia 2022, Copa-data tra premi e soluzioni avanzate per la digitalizzazione

    È stata una partecipazione di successo quella di Copa-data a SPS Italia 2022. Una fiera in presenza, dopo i tanti eventi virtuali degli ultimi anni, che ha permesso al mercato dell’automazione di presentare le più recenti novità...

  • L’innovazione è andata in scena a SPS Italia 2022

    La seconda giornata di SPS Italia 2022, svoltasi a Parma dal 24 al 26 maggio, ha ospitato la tavola rotonda, incentrata sul tema dell’innovazione e del trasferimento tecnologico, organizzata da MADE Competence Center Industria 4.0. Il Centro di...

  • A SPS Italia EFA Automazione rinnova la collaborazione con lo storico partner HMS Networks

    Non poteva esserci occasione migliore di SPS Italia 2022, tornata in presenza dopo due anni di stop dovuto alle restrizioni pandemiche, per annunciare il rinnovo dell’accordo di collaborazione che EFA Automazione SpA, azienda leader in Italia per...

  • A SPS Italia 2022, l’anima dello ‘sperimentatore’ di Moog

    Parliamo di ESG, ovvero di aspetti ambientali, sociali e di governance aziendale. Oggi più che mai, infatti, l’attenzione del pubblico è catalizzata dai temi della sostenibilità, dell’inclusione sociale e dell’etica aziendale. L’automazione in questo scenario può fare molto, sia...

  • A SPS Italia 2022, la trasformazione digitale secondo Asem

    Parliamo di ESG, ovvero di aspetti ambientali, sociali e di governance aziendale nell’era della trasformazione digitale. Oggi più che mai, infatti, l’attenzione del pubblico è catalizzata dai temi della sostenibilità, dell’inclusione sociale e dell’etica aziendale. L’automazione in questo scenario può...

  • A SPS Italia 2022, la sostenibilità ambientale di Wenglor

    Parliamo di ESG, ovvero di aspetti ambientali, sociali e di governance aziendale. Oggi più che mai, infatti, l’attenzione del pubblico è catalizzata dai temi della sostenibilità, dell’inclusione sociale e dell’etica aziendale. L’automazione in questo scenario può fare molto, sia...