Una giornata su industria di processo e cloud

Pubblicato il 31 ottobre 2017

Da sempre, l’industria di processo deve gestire l’automazione distribuita ed elaborare grandi quantità di dati provenienti dalla strumentazione sul campo: una risposta a queste istanze può venire dalle tecnologie cloud. Per questo Anipla, l’Associazione Nazionale Italiana per L’Automazione, ha organizzato una giornata di studio dedicata ad approfondire e conoscere meglio il rapporto tra industria di processo e cloud.

L’evento, che si terrà il 28 novembre 2017 nella sede di Ucimu-Sistemi Per Produrre sita nell’hinterland di Milano (Viale Fulvio Testi 128, Cinisello Balsamo MI, Sala Assemblea), ha titolo ‘Automazione di processo e Cloud Computing per l’impresa integrata di domani’. Nel corso della giornata si discuterà anche di come governare in modo efficiente i Big-Data, il Data Analytics, i Batch Records, i Workflow di produzione.

L’evento esaminerà quali prospettive si aprono per l’industria di processo in uno scenario globale e tecnologico in cui l’automazione degli impianti produttivi è sempre più integrata con i processi gestionali, commerciali, di ricerca e sviluppo e di post-vendita.

Un’altra tematica rilevante sarà quella di come garantire la ‘sicurezza e integrità dei dati’ di produzione con i quali elaborare decisioni strategiche e di business coerenti e utili a competere in un mercato sempre più convulso e veloce, in un ecosistema dove l’azienda deve essere sempre più interconnessa nel mondo digitale.

La giornata di studio tratterà di Come coniugare competitività, efficienza, innovazione ed integrità dei dati attraverso nuovi strumenti di visualizzazione istantanea, di ‘mobile computing’, di approcci collaborativi. L’evento permetterà di esplorare le frontiere dell’automazione di processo verso i livelli superiori, in particolare verso il Cloud Computing, focalizzando le modalità di analisi e di gestione dei dati.

Si analizzerà se è possibile rendere più snelle ed ottimizzate le soluzioni di Manufacturing Execution fino a ieri basate solo su MES ed Historian. Infine, si vuole esaminare se l’innovazione tecnologica del Cloud porti effettivamente a processi aziendali più efficienti, in grado di rendere fruibili e trasparenti le informazioni relative ai costi, all’efficienza e alla qualità dei prodotti.

Attraverso un percorso in cui si confrontano diverse professionalità ed aree di competenza, si vogliono approfondire diverse tematiche, come: cosa cambia per l’utente con Automazione e Cloud; la nuova prospettiva di analisi del processo di produzione che coinvolge l’utente; quali nuovi scenari di integrazione dal livello 0 a livello 4; dati, processi e loro rappresentazione a supporto delle decisioni di management; casi pratici (per esempio i cruscotti di controllo con PLC-DCS / Utilities / Reti dati); quali implicazioni legate alla sicurezza / integrità dei dati e alla Cybersecurity; nuove vie per l’automazione di Smart Factory, con strumenti gestibili in modo sicuro, rapido e nel contempo facili da gestire.

La giornata vuole esplorare, attraverso casi aziendali e storie di successo, i nuovi approcci per governare dati di processo da isole produttive automatizzate ed evidenziare i benefici derivanti dall’uso corretto del Cloud integrato con il livello di automazione, per monitorare i dati operativi (come consumi, efficienze e workflow) in ambiente mobile e di ‘instant reporting’, aprendo nuove prospettive rispetto alle soluzioni tradizionali.

Il workshop si rivolge a chi intende innovare l’industria di processo, manifatturiera ed informatica industriale procedendo verso ‘nuove visioni’ di modalità di gestione di asset energetici e produttivi, in un momento di forte cambiamento, in cui competenze interdisciplinari, interoperabilità delle piattaforme ed il governo di ‘big data’ costituiscono sempre di più un fattore competitivo per il successo dell’azienda digitale.

Il programma dettagliato e le modalità di iscrizione sono disponibili nella sezione eventi del sito di Anipla.



Contenuti correlati

  • ProgettistaPiù 2023: l’agricoltura in cloud

    Gli enormi progressi ottenuti negli ultimi decenni nel campo delle tecnologie sensoristiche, dell’automazione, dei sistemi informatici per la gestione e analisi dei dati, hanno aperto una nuova era nell’agricoltura contemporanea, spesso indicata con agricoltura 4.0. Già da...

  • AVEVA annuncia una partnership strategica con Aras

    Aveva e Aras hanno siglato una collaborazione OEM esclusiva per la realizzazione di soluzioni per la gestione del ciclo di vita degli asset. Aveva, attraverso la piattaforma Aras Innovator, fornirà una serie di soluzioni Asset Lifecycle Management scalabili,...

  • blockchain Traent Sighup
    Traent e Sighup sviluppano la prima piattaforma di collaborazione su blockchain

    Rendere la blockchain  più performante, scalabile e facilmente implementabile in azienda, introducendo una riduzione drastica dei tempi di attivazione e fruizione – è la sintesi dalla partnership tra Traent, l’azienda toscana impegnata nella creazione dell’ecosistema Web3 per...

  • Progetto APL completato con successo. Nasce Ethernet APL

    Dopo quasi 4 anni di stretta e fruttuosa collaborazione tra le quattro principali organizzazioni di sviluppo degli standard, FieldComm Group, ODVA, OPC Foundation e Profibus&Profinet International (PI), unita al significativo supporto di 12 importanti partner del progetto...

  • Telenor testa la nuova infrastruttura digitale 5G-Edge in Svezia

    Telenor Sweden sta collaborando con Intel, Dell e Red Hat per testare congiuntamente soluzioni di edge computing progettate per soddisfare i requisiti di archiviazione dei dati nel cloud. Le nuove avanzate funzionalità di sicurezza fornite da queste...

  • PNRR: nasce il centro nazionale di supercalcolo

    Il 19 luglio si sono insediati gli organi direttivi della Fondazione ICSC, che gestirà uno dei cinque Centri Nazionali previsti dal PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza). Nasce così il Centro Nazionale di Ricerca in High Performance...

  • Opyn Maurizio Diana fintech
    Opyn, i dati sono la gallina dalle uova d’oro della finanza

    Anno 2022: i dati sono la più grande risorsa per le aziende, o il “nuovo petrolio”, per dirla come Clive Humby, data scientist e matematico inglese, che aveva coniato questa definizione nell’ormai lontano 2006. Sono passati oltre...

  • I sensori, da ‘Cenerentola’ a protagonisti dell’Industria 4.0

    Il concetto di Industria 4.0 ha catalizzato l’attenzione del pubblico per la prima volta solo un paio di anni fa, quando è stato proposto come tema alla Fiera di Hannover, in Germania. Esperti e “futurologi” diranno che...

  • Edge industriale e cloud ibrido: ABB e Red Hat uniscono le forze

    ABB e Red Hat hanno annunciato una partnership globale che consentirà ai settori che utilizzano i software industriali e di automazione di processo ABB di scalare in modo rapido e flessibile sfruttando le piattaforme aziendali e i...

  • Robustel NTT Docomo
    NTT Docomo adotta il gateway IoT cellulare industriale Robustel

    Il gateway IoT cellulare industriale R1510 di Robustel è stato adottato da NTT Docomo. Questo traguardo rappresenta un importante progresso per Robustel nella sua missione di aiutare le attività dei clienti nei settori di tutto il mondo...

Scopri le novità scelte per te x