Ucima, un timido sole sugli ordini di fine 2009

Indagine Ucima relativa al bimestre ottobre - novembre 2009

Pubblicato il 3 febbraio 2010

La raccolta ordini nel bimestre ottobre-novembre mostra una tendenza alla stabilizzazione, dopo una fase di recupero iniziata lo scorso mese di settembre. Dal confronto con lo stesso periodo dell’anno precedente, mesi in cui gli effetti della crisi economica internazionale si erano già manifestati sul settore, si registra un incremento di circa 15 punti rispetto ai mesi di ottobre e novembre 2008. Questo dato potrebbe essere interpretato come un parziale recupero rispetto alla contrazione degli ordinativi dei mesi appena citati. Bisogna infatti tenere presente che il confronto avviene con dei risultati, quelli del 2008, particolarmente negativi.

Analizzando poi l’indice degli ordinativi cancellati emerge che, nel bimestre, sono ritornati a valori trascurabili, come tradizionalmente accade nel settore delle macchine automatiche, invertendo il trend negativo iniziato lo scorso giugno.

Per quanto riguarda la distribuzione degli ordinativi tra mercato estero e interno, emerge che il peso di quest’ultimo è andato progressivamente diminuendo a partire dal mese di settembre, tornando su valori normali grazie alla ripresa degli ordinativi acquisiti sui mercati esteri.

L’andamento dei vari settori cliente risulta, anche nel bimestre in questione, abbastanza disomogeneo. Dall’indagine emerge che la crescita generale degli ordinativi è trainata in particolare dai settori food e cosmetico & health care, i cui risultati si pongono al di sopra della media dei mesi considerati. Risultato poco brillante per il farmaceutico che, sino a questo momento pareva aver sofferto meno rispetto agli altri settori. Trend decrescente anche per i settori beverage, chimico e tutti gli altri, osservato già a partire dallo scorso settembre.

Dall’indagine emerge, infine, una leggera diminuzione della quota di aziende che hanno fatto ricorso alla cassa integrazione (circa 1/3 del campione). Per il mese di dicembre il dato dovrebbe rimanere sugli stessi valori.

Ucima – Unione Costruttori Italiani Macchine Automatiche per il Confezionamento e l’Imballaggio: www.ucima.it



Contenuti correlati

  • Le mani robotiche

    OnRobot automatizza la raccolta di erbe aromatiche di Rosborg Greenhouse per sostenere la produzione soprattutto nei periodi più intensi dell’anno e aiutare i dipendenti Leggi l’articolo

  • Un cablaggio semplificato

    Lapp ha ascoltato le esigenze di Acmi e insieme sono riuscite a realizzare soluzioni ad hoc per sistemi robotici Leggi l’articolo

  • Riempire e sigillare

    Per raggiungere livelli di produttività, qualità e flessibilità elevati, in Sarong hanno giocato un ruolo chiave i sistemi di B&R Leggi l’articolo

  • Messa in opera semplicissima

    Che si tratti di un prodotto nuovo o di un retrofit, il primo avvio di una macchina è sempre un momento emozionante, anche in occasione dell’integrazione della tecnologia di azionamento. Se poi l’avvio in loco del drive...

  • L’imballaggio perfetto

    Il gruppo Cavanna Packaging sceglie XTS, il sistema di trasporto intelligente per le macchine flow-pack come componente economico, compatto e altamente flessibile nell’imballaggio dei biscotti Leggi l’articolo

  • Bekchoff Automation a Ipack-IMA 2022: Raffaele Balzan

    Automazione Oggi intervista Raffaele Balzan, Packaging Market Manager di Beckhoff Automation, in occasione di Ipack-IMA 2022. L’azienda presenza in fiera nuove soluzioni flessibili per il packaging e il confezionamento.

  • Controllo del pre-confezionamento nel settore packaging/food con sensore Laser HG-C di Panasonic

    Il sensore laser HG-C di Panasonic Industry Italia è in grado di misurare la distanza dal prodotto. In questa applicazione il costruttore di macchina misura i wafer impilati prima del confezionamento. Questa informazione viene inviata al controllo che...

  • Un trasporto automatico per la fabbrica di pizza surgelata

    La soluzione eXtended Transport System di Beckhoff ha aumentato la flessibilità nell’imballaggio degli alimenti. L’incartonatrice per pizza con XTS può sostituire tre macchine e la tecnologia convenzionale di trasporto. Leggi l’articolo

  • Sick presenta detec4 Smart Box Detection per le macchine per l’imballaggio

    Da ora macchine per l’imballaggio nell’area di fine linea, caricatori verticali e laterali o moduli di smistamento possono essere utilizzati in modo ancora più sicuro e semplice, grazie a detec4 Smart Box Detection di SICK, il sistema intelligente di...

  • Omron Martini Packaging
    Confezionamento pasta veloce e preciso con i controllori Omron

    Mcrs-Vd è il sistema di confezionamento realizzato da Martini per rispondere alle necessità di velocità, efficienza e flessibilità dei produttori di pasta di tutto il mondo. La soluzione, realizzata grazie alle soluzioni tecnologiche e alla consulenza tecnica...

Scopri le novità scelte per te x

  • Le mani robotiche

    OnRobot automatizza la raccolta di erbe aromatiche di Rosborg Greenhouse per sostenere la produzione soprattutto nei periodi...

  • Un cablaggio semplificato

    Lapp ha ascoltato le esigenze di Acmi e insieme sono riuscite a realizzare soluzioni ad hoc per...