A SPS Italia 2022 riflettori puntati sulla Total Solution Yaskawa

Pubblicato il 20 maggio 2022

In occasione di SPS Italia 2022 (Parma, 24-26 maggio), Yaskawa dà appuntamento ai visitatori al Pad 5 stand E26 con uno stand studiato appositamente per ospitare rappresentanze dell’intero mondo Yaskawa: non solo le divisioni Robotics e Drives, Motion & Controls, ma anche Vipa, nell’ottica di offrire al visitatore la possibilità di apprezzare la perfetta sinergia delle soluzioni Yaskawa.

Una sinergia che dà origine a quella che è la Total Solution Yaskawa, una proposta fatta da robot, motion control, inverter e sistemi IO, tutti ottimizzati per funzionare al meglio in combinazione tra loro generando un sistema con performance decisamente superiori a quelle ottenibili dall’uso dei singoli dispositivi.

Cuore della soluzione è il machine controller compatto MP3300iec RBT, capace di gestire motion ma anche cinematiche robotiche, siano esse Delta, Scara, T-Bot, H-Bot, Gantry-5 assi o meccanismi custom.

Ma non solo: presso lo stand sarà possibile visionare anche il nuovo robot Motoman SG400 Scara, recentemente insignito del “Red Dot Award: Product Design 2022” per l’eccezionale qualità del design insieme al robot di movimentazione compatto Motoman GP4. Si tratta di un doppio importante riconoscimento che premia la straordinaria creatività tecnologica alla base dei due prodotti.

Prenotando in anticipo la propria visita allo stand sarà possibile non solo conoscere tutte queste e altre novità con la guida di un esperto dell’azienda, ma anche fruire dei benefit pensati da Yaskawa per rendere più piacevole la visita in fiera: ogni preregistrato potrà infatti godere di un parcheggio omaggio e di un aperitivo da consumare presso lo stand aziendale.



Contenuti correlati

  • Omron Robotics and Safety Technologies: partnership strategica con Lowpad per i robot mobili

    Omron Robotics and Safety Technologies e Lowpad annunciano una collaborazione strategica per espandere la linea di robot mobili Omron con l’offerta di prodotti a basso profilo di Lowpad. Omron è attiva nel settore dei robot mobili autonomi...

  • Un fedele amico dell’uomo

    I robot che camminano rappresentano l’integrazione di moltissime innovazioni nel campo della robotica che li rende adatti a svariate applicazioni. Uno sguardo al futuro per scoprire dove questi compagni meccanici stanno prendendo piede Insegnare ai robot a...

  • Robot calibrati e precisi con Keba

    Da quando i robot industriali sono stati introdotti negli Anni 50, sono cambiate in modo radicale sia le specifiche di progetto che i metodi di realizzazione. Originariamente, il loro impiego era focalizzato ad assolvere compiti ripetitivi di...

  • Automazione igienica, flessibile e salvaspazio

    I robot Stäubli, nello stabilimento della tedesca BMI, sono stati utilizzati nella linea di confezionamento per blocchi di formaggio a pasta dura Per produrre 35.000 tonnellate di formaggio a pasta dura all’anno sono necessari circa 350 milioni...

  • Ucimu: un 2023 complessivamente in positivo e un 2024 di tenuta

    2023 ancora positivo per l’industria italiana costruttrice di macchine utensili, robot e automazione che ottiene un nuovo record di produzione; si allunga così il trend favorevole che dovrebbe trovare conferma anche nel 2024. Questo, in sintesi, quanto...

  • Omron Industrial Part Feeder
    Smistamento efficiente dei componenti con l’Industrial Part Feeder di Omron

    Omron aggiunge al suo ampio portafoglio di soluzioni robotiche l’industrial Part Feeder (iPF). Progettato appositamente per lo smistamento efficiente dei componenti, iPF semplifica i processi di produzione, come assemblaggio, imballaggio, smistamento e ispezione, nei diversi settori industriali....

  • Soluzioni di motion integrate per telai speciali: l’esperienza di Trinca Technology

    Il settore meccanotessile italiano è un punto di riferimento globale per tecnologia, motion e non solo, e qualità. In passato erano moltissime le aziende italiane che costruivano macchine per trasformare i filati in preziose stoffe apprezzate in...

  • Scegliere il sensore di forza/coppia dei robot: integrato o autonomo?

    Di Klajd Lika, CEO, Bota Systems  I sensori di forza/coppia stanno acquisentdo sempre più popolarità nelle applicazioni robotiche – la tendenza è ormai evidente. A fare la differenza è l’impiego diffuso dei robot in contesti eterogenei, dove...

  • I cobot verso il futuro dell’automazione, secondo reichelt elektronik

    I cobot rappresentano gli strumenti di automazione per eccellenza, e possono rivoluzionare la vita quotidiana per organizzazioni di qualsiasi dimensione. Fino ad oggi i costi di acquisto e le complessità relative all’implementazione ne hanno resa complicata l’integrazione,...

  • E.Do Comau
    Formazione STEM in carcere con i robot di Comau

    Per la prima volta in Italia, il carcere diventa protagonista e destinatario di una formazione altamente innovativa e specializzata che verte sui temi della Robotica, dei sistemi di automazione e dei linguaggi di programmazione. Presso la Casa...

Scopri le novità scelte per te x