Soluzioni per l’automotive a Vision 2012

Vision 2012: i sistemi innovativi con telecamere 2D e 3D aumentano la flessibilità e l'efficienza nella produzione di automobili e componenti e contribuiscono a ridurre i costi

Pubblicato il 27 aprile 2012

L’industria dell’automobile e suo indotto sono famosi per stimolare l’innovazione. Spesso precedono i tempi nell’uso di tecnologie di elaborazione dell’immagine. L’obiettivo costante è cercare di aumentare la qualità di prodotto e ridurre contemporaneamente i costi di produzione, ampliando la gamma delle varianti e dei componenti.

Ciò che apparentemente si presenta come un problema, risulta invece possibile grazie ai sistemi e alle soluzioni di elaborazione dell’immagine e alle nuove idee di applicazione. I visitatori di Vision 2012, fiera internazionale dedicata alle tecnologie di elaborazione dell’immagine in calendario a Stoccarda, se ne potranno convincere quest’autunno dal 6 all’8 novembre.

I costruttori di automobili, con l’indotto, fanno parte dei cinque principali gruppi target di visitatori su cui la fiera Vision 2012 indirizza la propria attenzione; gli altri sono ingegneria meccanica, industria dell’elettronica e dell’elettrotecnica, il settore stesso dell’elaborazione dell’immagine e tecnica medica.

Secondo un sondaggio effettuato fra i visitatori, circa il 17% di Vision 2011 proveniva dal mondo dell’industria dell’automobile. Stando alla sezione elaborazione industriale dell’immagine, in seno all’associazione costruttori tedeschi di macchine e impianti, i produttori di automobili e indotto occupano il primo posto fra gli acquirenti di tecnologie di elaborazione dell’immagine. Nel 2010 hanno realizzato il 25% dell’intero fatturato del settore tedesco di elaborazione dell’immagine.

I produttori di elaborazione dell’immagine non devono smettere di raccogliere le sfide relative alle richieste di qualità nella produzione di veicoli. Alcuni espositori di Vision 2012 lo dimostreranno in modo esemplare: “Una delle sfide dei moderni sistemi di elaborazione dell’immagine sta nel dividere in modo intelligente la complessità dei controlli in singole mansioni, affinché siano chiare per i responsabili del processo di produzione” afferma Hansjörg Hutt, consulente di progetto MV di Festo.

Nell’indotto si tratta d controllare la correttezza di montaggio dei vari beccucci di gomma sui rivestimenti interni delle automobili. A questo proposito, il problema risiede nella dimensione degli elementi di rivestimento rispetto al beccuccio di gomma, relativamente piccolo, quindi nella risoluzione dei sensori, che deve essere elevata. Per poter identificare con sicurezza i difetti di montaggio, Festo ha seguito il seguente approccio: sintonizzare il campo visivo della telecamera su un solo beccuccio anziché sull’intero rivestimento e spostare la telecamera in tutte le posizioni di controllo.

Il sistema di telecamera si posiziona da solo grazie agli SPS integrati e al sistema mobile di luce e illuminazione Dome, senza comunicare con l’SPS preposto. Secondo Hutt “l’inquadratura piccola ha il vantaggio di un aumento della risoluzione e pertanto della precisione che consente di raggiungere un rapporto omogeneo e stabile della luce, ridurre il tempo di comunicazione rispetto al comando preposto ed eliminare l’SPS per il handling, cosa che fa risparmiare sui costi”.

Messe Stuttgart: www.messe-stuttgart.de



Contenuti correlati

  • A tutta visione! – Pillola 4

    Si dice che fidarsi è bene, ma verificare è meglio. Questo è sicuramente l’approccio migliore per produttori, operatori di magazzino e addetti alla catena di approvvigionamento, che devono rispondere ai numerosi requisiti dettati dal mercato. Come è...

  • A tutta visione! – Pillola 3

    Come per l’occhio umano i sistemi di visione sono in grado di analizzare le immagini che acquisiscono al fine di realizzare applicazioni automatizzate. Nell’industria corrono in aiuto alla qualità, alla produttività, possono diminuire i fermi macchine, i...

  • Xylexpo 2022: un successo superiore alle aspettative

    Si è conclusa sabato 15 ottobre in un clima di grande soddisfazione la 27a edizione di Xylexpo, la biennale internazionale delle tecnologie per l’industria del mobile e il mondo del legno che ha animato per 4 giornate...

  • Sensori guidano i robot nel farmaceutico più impegnativo

    Macofar, business unit bolognese della multinazionale Romaco, specializzata in macchine e sistemi per il processo e il confezionamento di prodotti e specialità farmaceutiche, ha scelto di equipaggiare il suo sistema MicroRobot 50, una macchina altamente innovativa per...

  • MecSpe 2023: innovazione delle PMI grazie ai fondi del PNRR

    Con un Pil del +3,2%, secondo le ultime stime del governo, e gli ultimi dati sul fatturato dell’industria, cresciuto a luglio in termini tendenziali del +16,3% (Istat), la manifattura si conferma forza trainante del Paese, nonostante le...

  • Presentata 33.BI-MU: dal 12 al 15 ottobre a Fieramilano Rho

    Organizzata da Efim-Ente Fiere Italiane Macchine, e promossa da Ucimu-Sistemi per Produrre, associazione che rappresenta i costruttori italiani di macchine utensili, robot, automazione e tecnologie ausiliarie, la 33.BI-MU, biennale internazionale della macchina utensile, robot, automazione, digital e...

  • Sistemi di identificazione e visione per produzioni infallibili

    Nel mondo della produzione, le tecnologie che conferiscono la capacità di riconoscere oggetti o codici in modo automatico sono sempre più richieste, per migliorare le funzionalità autonome e l’efficienza di macchine e impianti. Oggi, tutto il dominio...

  • Conto alla rovescia per Xylexpo 2022. Tutto pronto per Xylexpo Digital

    Chiusa ormai da giorni la vendita degli spazi: “Quest’anno abbiamo preferito evitare ogni dispersione, facendo tutto il possibile per concentrare la presenza degli espositori in due padiglioni, evitando così “appendici” che avrebbero avuto meno appeal per i...

  • Pharmintech e Ipack-IMA di nuovo insieme nel 2025

    Ampio successo di pubblico e qualità dell’offerta tecnologica proposta da aziende dal respiro internazionale con le più innovative soluzioni per le life science: l’ultima edizione di Pharmintech, svoltasi dal 3 al 6 maggio 2022 a Fiera Milano,...

  • A&T – Automation & Testing al raddoppio: Torino a febbraio 2023 e Vicenza a ottobre 2023

    La Fiera A&T – Automation & Testing, tra le più importanti manifestazioni italiane, dedicate a innovazione, tecnologie, affidabilità e competenze 4.0, a partire dal 2023 avrà un doppio appuntamento. Oltre alla tradizionale location dell’Oval Lingotto di Torino, che nel...

Scopri le novità scelte per te x