Smart Safety: Hima si riposiziona

La nuova immagine di marca riflette i cambiamenti delle esigenze dei clienti e del mercato nel mondo digitale

Pubblicato il 5 settembre 2017

Con un nuovo branding, la società Hima Paul Hildebrandt si prepara ad affrontare le sfide della trasformazione digitale, basandosi sul processo di brand building di vaste dimensioni precedente, che ha coinvolto collaboratori e clienti in tutto il mondo. Il risultato: con ‘Smart Safety’ l’azienda a conduzione famigliare di Brühl si posiziona ancora meglio a livello internazionale quale protagonista tecnologico e primo interlocutore per le soluzioni di sicurezza intelligente, occupandosi in modo mirato dei cambiamenti delle esigenze dei clienti nell’epoca della trasformazione digitale.

La trasformazione digitale e Internet delle Cose stanno trasformando interi settori: nell’epoca dell’industria 4.0, gli impianti non sono più indipendenti, ma interconnessi tra loro e con il mondo esterno, mentre i processi si svolgono in modo sempre più autonomo. Negli anni passati, le esigenze di sicurezza funzionale sono pertanto cambiate in misura notevole e le soluzioni di sicurezza attuali devono soddisfare questo mutamento di condizioni. Perciò, anche i processi di sicurezza diventano sempre più digitali e interconnessi. Oggi non sono più sufficienti un funzionamento privo di interruzioni e di un disinserimento di emergenza: le soluzioni di sicurezza smart garantiscono la massima sicurezza e convertono i dati in informazioni rilevanti per l’attività, incrementando in questo modo la produttività e la redditività degli impianti industriali. Al tempo stesso, le soluzioni Smart Safety offrono la migliore protezione possibile contro i cyber-attacchi, che rappresentano un rischio elevato per le persone, l’ambiente e gli impianti.

Steffen Philipp, azionista e amministratore di Hima, dichiara: “Alla base del nostro nuovo posizionamento vi è la combinazione della nostra esperienza decennale nel settore della sicurezza e della nostra forza innovativa. Siamo intenzionati a offrire anche in futuro ai nostri clienti le soluzioni necessarie ad affrontare le sfide della digitalizzazione, per esempio riguardo alla cyber-security. È questo ciò che intendiamo con ‘Smart'”.

Il riposizionamento si basa su tre pilastri: per prima cosa la proposta di valore Hima, elaborata con numerosi dipendenti in tutto il mondo nel corso di una serie di workshop. In secondo luogo, un‘inchiesta tra i clienti in cui Hima ha indagato approfonditamente le sfide e le esigenze attuali e future. Il terzo aspetto fondante è rappresentato dalle evoluzioni industriali. Inoltre, una consapevolezza centrale: anche il settore della sicurezza conservativa è in movimento senza sosta nella direzione della digitalizzazione. Ciò significa da un lato, un contatto sempre maggiore con i clienti e dall’altro che il futuro appartiene ai sistemi di sicurezza intelligenti e ai servizi basati sui dati.
“Il nostro nuovo branding è stato preceduto da un lungo processo di scambio di riflessioni con clienti e collaboratori. L’obiettivo era riconoscere i segni del mercato e riflettere sulla nostra consapevolezza e sulla nostra strategia aziendale” dichiara Dirk Bolz, Head of Global Marketing presso Hima. “Il nostro impegno per la ‘Smart Safety’ si rivela nell’investimento continuo da parte di Hima nelle nuove tecnologie” e ciò significa che offriremo in misura ancora maggiore rispetto a oggi soluzioni che creeranno un vero valore aggiunto per i nostri clienti, che va molto oltre la sicurezza in senso stretto”.



Contenuti correlati

  • A proposito di Proof Test

    Nella gestione del ciclo di vita dei sistemi e dei dispositivi impiegati in funzioni di sicurezza SIL-rated, due parametri fondamentali introdotti dagli Standard IEC61508/511 sono i noti Proof Test Interval e Proof Test Coverage; vediamo gli importanti...

  • Un nuovo hub tecnologico per il Sud: BI-REX apre la sede operativa all’Università di Palermo

    Il Rettore dell’Università di Palermo, Massimo Midiri, e il Direttore Generale BI-REX, Stefano Cattorini, hanno sottoscritto un protocollo di intesa finalizzato alla cooperazione tecnico-scientifica con l’obiettivo di generare valore per il territorio della Regione Sicilia e dell’Emilia-Romagna...

  • Un osservatorio per una panoramica 4.0

    Lectra ha presentato il suo ‘Osservatorio dell’innovazione e della trasformazione nei settori fashion, arredamento e automotive’. Realizzato in occasione del cinquantesimo anniversario del Gruppo, l’Osservatorio Lectra ha pubblicato il suo primo white paper: “La crescita dell’Industria 4.0...

  • Spine e boccole di posizionamento con sensori di condizione di norelem

    norelem ha aggiunto le spine e boccole di posizionamento con sensori di condizione alla sua vasta gamma di prodotti dotate di sensori di condizione. I sensori di condizione vengono utilizzati per visualizzare costantemente lo stato di salute...

  • hacker cybersecurity
    Direttiva NIS2: da Axitea le linee guida per una sicurezza informatica avanzata

    Nel gennaio 2023, gli Stati membri dell’Unione Europea hanno ufficialmente introdotto una revisione della Direttiva sulla sicurezza delle reti e dei sistemi informatici (Network and Information Systems – NIS) del 2016. Questa nuova versione, denominata Direttiva NIS2,...

  • Potenzialità e prospettive di RV e RA nell’industria

    Le distanze si accorciano, le dimensioni della realtà che sperimentiamo aumentano e la realtà aumentata e la realtà virtuale sono due strumenti fondamentali per la realizzazione di questa magia… La nostra percezione del mondo e della realtà...

  • ETM professional control sceglie CodeMeter per la sua piattaforma WinCC Open Architecture

    Wibu-Systems, attiva a livello mondiale nell’ambito della gestione licenze e della protezione del software, ha annunciato che ETM professional control, sviluppatore di SIMATIC WinCC Open Architecture, ha scelto di implementare la soluzione CodeMeter di Wibu-Systems per proteggere...

  • Dietro le quinte di Industria 4.0

    Sono stati parecchi i cambiamenti in termini di innovazione tecnologica che hanno dovuto affrontare le aziende in questi ultimi anni, nell’ottica di Industria 4.0. Sostegno economico e benefici ricavabili in termini di produttività hanno fatto la loro...

  • È importante mettere in sicurezza un sistema embedded?

    Cercheremo di illustrare alcuni potenziali vettori di attacco, i metodi che potrebbero essere impiegati dagli hacker per compromettere un dispositivo IoT/IIoT, i metodi di cifratura asimmetrica e simmetrica e le tecniche di hashing Da quando i primi sistemi...

  • Cybersecurity: le 5 predictions di Trend Micro per il 2024

    Trend Micro ha presentato questa settimana alla stampa tecnica i risultati dello studio “Critical Scalability”, la nuova edizione del famoso report annuale che analizza il panorama della sicurezza e presenta le minacce informatiche che imperverseranno nel corso dell’anno....

Scopri le novità scelte per te x