Sick: le piattaforme mobili navigano in maniera indipendente grazie al multiScan1xx

Pubblicato il 6 giugno 2023

Sick lancia il sensore LiDAR 3D multiScan100 compatto e preciso. Così l’azienda supporta lo sviluppo di veicoli industriali autonomi (sia per interno che per esterno) e aumenta la sua attenzione sulle soluzioni software digitali per offrire ai clienti ulteriori vantaggi oltre ai puri dati di misurazione.

All’ultimo SPS di Norimberga, i visitatori hanno avuto la possibilità di dare un primo sguardo alla nuova famiglia di prodotti multiScan100, progettata come sistema di navigazione naturale per veicoli industriali. Con la prima variante, multiScan136, piattaforme mobili come AGV, AMR o service robot possono esplorare autonomamente un nuovo ambiente e generare una mappa che può essere utilizzata per la navigazione e la localizzazione durante l’operatività del veicolo. Il sensore LiDAR fornisce dati di misurazione 3D combinati con un piano di scansione a 0° ad alta risoluzione, che può essere utilizzato per l’auto-localizzazione precisa dei veicoli autonomi, mappando simultaneamente l’ambiente (SLAM, che sta per localizzazione e mappatura simultanee). Le nuvole di punti 3D possono anche rilevare bordi di caduta o ostacoli in 3D.

Il sensore LiDAR 3D multiScan136 con visione a 360° raggiunge una precisione all’avanguardia grazie ai
suoi 690.000 punti (massimi) di misurazione: nulla nel suo ambiente lo supera. Con il suo design
compatto di circa 10 cm di dimensioni e interfacce industriali di comunicazione, è molto facile da
integrare. Il sensore può essere utilizzato in ambienti difficili grazie al suo design robusto e alla classe di protezione IP fino a 69k.

La collaudata tecnologia multi-eco e la sua procedura basata sulla valutazione statistica delle misure garantiscono una percezione precisa dell’ambiente, anche in condizioni esterne sfavorevoli. Attraverso la sua elevata precisione, e il suo basso rumore di misura, multiScan136 può essere utilizzato non solo per un posizionamento preciso in ambienti interni, ma anche per la percezione degli ambienti esterni.

Con l’ampio angolo di apertura verticale di 65°, nulla passa inosservato, il che aiuta a evitare collisioni durante l’utilizzo per movimenti automatizzati all’esterno. Oltre alle applicazioni mobili, il sensore può essere utilizzato anche per applicazioni fisse, come ad esempio la protezione di oggetti per la sicurezza degli edifici o per applicazioni relative al traffico o smart city, come il rilevamento del flusso di persone grazie al suo ampio campo visivo.
Con multiScan136, Sick sviluppa la sua tecnologia 3D LiDAR e aumenta la sua attenzione sulle soluzioni
software digitali per offrire ai propri clienti ulteriori vantaggi oltre ai puri dati di misurazione. Ciò significa che i dati di misurazione precisi sono solo il primo passo per creare funzioni aggiuntive che possono essere valutate direttamente sul sensore senza un’unità di calcolo aggiuntiva.



Contenuti correlati

  • SICK rende gli AMR sicuri e intelligenti

    Gli AMR – Autonomous Mobile Robots stanno prendendo sempre più piede nei magazzini per ottimizzare le operazioni di logistica. Lo dimostrano anche alcuni studi che vedono il mercato degli AMR in pensante crescita, con un tasso previsto annuo...

  • Modulo LCP AMR Top di Interroll da abbinare a robot mobili autonomi (AMR)

    Per rispondere efficacemente alla crescente domanda di movimentazione autonoma dei materiali, Interroll ha sviluppato l’innovativo modulo LCP AMR Top, insieme a due aziende leader nel settore della robotica mobile che hanno testato con successo la soluzione e...

  • SICK sarà presente all’appuntamento 2023 di Agrilevante Bari con un demo tractor

    Quattro giorni dedicati alle macchine, agli impianti e alle tecnologie per la filiera agricola e la zootecnia nella kermesse più importante tra le manifestazioni fieristiche dedicate al settore primario dell’intero bacino mediterraneo. SICK sarà presente, all’appuntamento 2023 di Agrilevante...

  • SICK partecipa all’edizione 2023 di GIS Piacenza dal 5 al 7 ottobre

    Tre giorni di espositori, conferenze e seminari tecnici in presenza dedicati a macchine e attrezzature per il sollevamento, la movimentazione industriale e portuale e il trasporto pesante. SICK sarà presente, nell’appuntamento di GIS 2023 a Piacenza Expo, con il...

  • Rockwell Automation firma l’accordo di acquisizione di Clearpath Robotics

    Rockwell Automation, ha annunciato di aver firmato l’accordo finale di acquisizione di Clearpath Robotics Inc. con sede in Ontario, Canada, esperta in robotica autonoma per applicazioni industriali. Rafforzamento nell’ambito della robotica autonoma I robot mobili autonomi (AMR) sono...

  • Sensori smart

    Monitorare e rilevare tramite sensori, sempre più ‘intelligenti’ e connessi alla rete, i parametri di macchine, impianti, processi e infrastrutture, raccogliendo dati utili alla loro ottimizzazione, rappresenta uno dei cardini dell’Industria 4.0 Leggi l’articolo

  • Multi Physics Box: il sensore di condition monitoring di Sick

    Il sensore Multi Physics Box (MPB in breve) per Condition Monitoring di SICK è la prima soluzione sensoristica dell’azienda progettata specificamente per il condition monitoring. Il compatto MPB monitora simultaneamente vibrazioni, urti e temperature su azionamenti, motori, pompe, sistemi di...

  • Leuze laser scanner AGV robot safety
    Movimentazione sicura tra robot e AGV con i laser scanner di Leuze

    Durante il trasferimento automatizzato di materiale tra la cella robotizzata e il veicolo a guida automatica, le persone non devono entrare inosservate nella zona di pericolo. Una soluzione innovativa di Leuze mette in sicurezza le stazioni di...

  • L’Industrial Edge Computing

    Il nuovo millennio ha portato con sé una sempre maggior adozione delle tecnologie informatiche in campo industriale, ma una in particolare, il Cloud Computing, a causa della crescente complessità e diversificazione delle applicazioni nel mondo industriale, mostra...

  • Mivor coglie i frutti dell’automazione grazie a CLS

    Mivor, Cooperativa Frutticoltori Mivo-Ortler Società Agricola, ha scelto CLS come partner ideale per sostenere gli obiettivi aziendali attraverso l’automazione e l’ottimizzazione dei suoi processi produttivi. Grazie alla consulenza di CLS e alla fornitura di soluzioni su misura...

Scopri le novità scelte per te x