Servomotori Mitsubishi Electric con interfaccia multi-network

Pubblicato il 13 dicembre 2019

La famiglia di servomotori MR-J4 Mitsubishi Electric, disponibile anche nella versione “Servo Open Network”, permette il collegamento dei servo amplificatori con i più diffusi sistemi di Motion Control. Disponibile nelle versioni CC-Link IE Field, Profinet, EtherCAT ed Ethernet/IP, consente ai produttori di macchine di offrire le loro soluzioni a livello globale, usufruendo delle elevate potenzialità e prestazioni della serie Melservo MR-J4.

Insieme alla tecnologia innovativa impiegata all’interno dei propri prodotti, inclusi i servosistemi, un ulteriore vantaggio offerto da Mitsubishi Electric è il supporto tecnico altamente specializzato, disponibile a livello globale. Durante la messa in servizio e la manutenzione il cliente sarà supportato completamente, anche in loco.

La selezione del protocollo di rete è semplice e intuitiva anche grazie al concetto di collegamento plug & play applicato ai servo amplificatori. Sono disponibili delle quick start guide per ciascuna rete con progetti esemplificativi e function blocks, pronti per l’utilizzo ed espandibili, supportati anche da flessibili opzioni di connessione.

I servosistemi estremamente compatti con gamma di potenza da 0,05 a 22 kW occupano fino al 50% di volume in meno rispetto ai prodotti comparabili. E’ inoltre disponibile una vasta gamma di motori con parecchie taglie disponibili, che offrono la massima flessibilità di progettazione ed efficienza con il minimo ingombro.

Funzionalità come la soppressione delle vibrazioni di seconda generazione, il “One-Touch Tuning” o la regolazione automatica in tempo reale dei servo parametri durante il funzionamento, accelerano la messa in servizio e garantiscono il posizionamento con la massima precisione e sicurezza in base agli standard internazionali. “Per esempio è possibile una netta riduzione anche dei tempi ciclo della macchina,”, spiega Oliver Giertz, Product Manager Servo / Motion & Robotics per la regione EMEA presso Mitsubishi Electric.

Tutti i servo della serie MR-J4 sono dotati di varie funzioni di manutenzione predittiva e preventiva. La funzionalità di Manutenzione Basata sulle Condizioni (CBM) consente il rilevamento precoce delle variazioni di vibrazioni e dell’attrito della macchina, ciò permette la manutenzione o la sostituzione di componenti meccanici di trasmissione come viti a ricircolo di sfere, cinghie e ingranaggi, prima che si guastino causando un fermo macchina. L’indicazione anticipata delle esigenze di manutenzione porta ad un aumento della vita della macchina, contribuendo ad evitare tempi di fermo e ridurre i tempi di manutenzione stessa, portando ad un miglioramento della produttività e della qualità del prodotto finito. “La sua flessibilità e facilità d’uso; il design “space-saving”, le funzioni di manutenzione predittiva e l’ottimo rapporto qualità-prezzo rendono l’MR-J4, un investimento sicuro per i nostri clienti”, afferma Oliver Giertz.



Contenuti correlati

  • Mirai, la nuova sede Mitsubishi

    Il presidente e ceo Shunji Kurita di Mitsubishi Electric Europe insieme a Mario Poltronieri, presidente della filiale italiana di Mitsubishi Electric hanno inaugurato i nuovi uffici italiani all’interno dell’Energy Park di Vimercate pensati per supportare al meglio...

  • Bosch Rexroth acquisisce Elmo Motion Control

    Bosch Rexroth decide di investire e aumentare la sua offerta di prodotti per l’automazione industriale attraverso l’acquisizione della società Elmo Motion Control Ltd, con sede a Petach-Tikva, Israele. Elmo sviluppa e produce azionamenti elettrici di fascia alta...

  • La tecnologia di nuova generazione CC-Link IE TSN evidenziata all’IIC Plugfest

    L’evento Plugfest dell’Industry IoT Consortium (IIC), che si terrà il 26-27 settembre 2022 presso l’Università di Stoccarda, in Germania, fa parte del set di prove sul Time-Sensitive Networking (TSN) gestito da IIC. La presenza delle soluzioni di...

  • Comunicazioni industriali a prova di futuro

    La tecnologia TSN (Time-Sensitive Networking) è la soluzione ideale per le comunicazioni industriali basate su Ethernet, in grado di supportare attività smart sia all’interno delle strutture esistenti, sia nelle ‘Connected Industry’ del futuro. Mitsubishi Electric ha integrato...

  • La duplice anima di Servotecnica

    Distributore e produttore, specialista del motion control, Servotecnica è sempre un passo avanti per prodotti, servizio e partnership con i clienti Leggi l’articolo

  • Intelligenza artificiale e manutenzione predittiva con le soluzione Mitsubishi

    Le tecnologie robotiche continuano a evolversi e uno degli sviluppi più promettenti è l’applicazione dell’intelligenza artificiale (AI). Una delle tendenze più significative nel campo della robotica è l’implementazione di tecnologie avanzate con manutenzione predittiva. Quest’ultima fornisce all’utente...

  • Potenti soluzioni software IIoT per il condition monitoring o la parametrizzazione dei dispositivi. Ora disponibili in versione di prova.

    L’acquisizione di una soluzione software IIoT è in realtà una “decisione di vita”, perché i processi successivi, ossia la connessione a tutti i dispositivi, la configurazione, la raccolta dei dati e le analisi, sono fortemente interconnessi. Due...

  • Zerynth Industrial IoT App
    Acquisizione dati avanzata e alla portata di tutti con Industrial IoT App di Zerynth

    Velocizzare e semplificare il monitoraggio industriale rendendo le soluzioni di industria 4.0 accessibili a chiunque, anche a chi non sa programmare: con questo obiettivo Zerynth  potenzia la sua piattaforma con le “Industrial IoT App” e la rende...

  • Partnership tra Mitsubishi Electric e Myway il Progetto Raise

    “Fornire Edge Intelligence per tutti” è il principio su cui si basa l’attività di MYWAI, una start-up nata nel 2021 a Sestri Levante, in provincia di Genova, specializzata sul tema della convergenza su Edge Computer di Artificial...

  • Automazione avanzata per la raccolta dei rifiuti

    Integrando le soluzioni di automazione di Mitsubishi Electric, l’azienda piemontese Nord Engineering ha sviluppato un innovativo sistema di sollevamento polivalente bilaterale per la raccolta dei rifiuti. Anche per la gestione dei cassonetti più pesanti e ingombranti, questo...

Scopri le novità scelte per te x