SAVE 2017, tutto pronto a Verona per incontrare IoT e Industria 4.0

Pubblicato il 15 ottobre 2017

Ancora pochi giorni e si alzerà il sipario sull’undicesima edizione di SAVE, mostra convegno dedicata alle Soluzioni e Applicazioni Verticali di Automazione, Strumentazione, Sensori. L’evento si terrà a Veronafiere il 18 e 19 ottobre 2017.

SAVE tornerà con un calendario fitto di appuntamenti, convegni, dibattiti, tavole rotonde, approfondimenti dal taglio tecnico-applicativo che affronteranno tematiche che spaziano dalle novità dell’IoT e Industria 4.0 per il processo e per il manifatturiero all’asset management e alle frontiere della nuova predittiva, dai sistemi di visione alla sicurezza informatica, dalla sensoristica alle soluzioni specifiche per l’efficienza energetica ecc. – per implementare le migliori strategie e soluzioni per i differenti mercati industriali, quali Energia, Ambiente, Food & Beverage, Pharma, Plastica, Chimica e Petrolchimica, Automotive, Gomma e Plastica e così via.

Anipla (Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione) sarà coinvolta in diversi  convegni, uno dei quali incentrato sul tema PLC di sicurezza, in cui porterà esperienze applicative nel macchinario e nel processo, con l’obiettivo di presentare e discutere i casi reali. Oltre ai casi applicativi, saranno presentati i sistemi e le modalità di programmazione orientati alle logiche di sicurezza, le principali normative per il macchinario e i processi, le applicazioni reali di complessità medio-alta.

Il tema dell’Asset Management in ambito enterprise quale leva competitiva per il manifatturiero intelligente, sarà invece il focus di un ulteriore approfondimento. Nel corso della sessione saranno analizzate le sfide e le opportunità nell’era dei Big Data, con approfondimenti su progettazione, monitoraggio e diagnostica per la valorizzazione delle informazioni e dei dati, che consentono di realizzare sistemi per la gestione integrata ed efficace degli asset aziendali.
Con Anipla si parlerà anche di Building Automation e in particolare di smart building e di tutti i servizi innovativi introdotti; si farà il punto della situazione sulle tecnologie emergenti per la progettazione, realizzazione, gestione e manutenzione di edifici realmente smart.
Anche Anie sarà coinvolta a Verona con due convegni che verteranno sulle tematiche della trasformazione digitale delle industrie, con focus particolare sulla CyberSecurity. Le tematiche della sicurezza e della CyberSecurity rientrano infatti nel novero delle aree tecnologiche che il Ministero dello Sviluppo Economico ha identificato come abilitanti per la trasformazione verso Industria 4.0 e sono state pertanto esplicitamente inserite nel piano di incentivi lanciato quest’anno.

Nell’era della digitalizzazione e dell’Industria 4.0 l’integrazione dei sistemi di automazione con quelli informatici richiede innovazioni nelle infrastrutture di connettività. Cambiano i meccanismi per la gestione e valorizzazione dei dati, l’avvento dell’IoT ha elevato la complessità e il livello di rischio a cui tutte le imprese sono soggette, rendendo indispensabile una gestione efficiente della sicurezza aziendale; tante le soluzioni che saranno così condivise grazie ai casi applicativi che saranno presentati.

L’Industry 4.0 sarà ancora protagonista nel convegno coordinato da Armando Martin (consulente industriale e giornalista), in cui si farà il punto sulle Misure e Controlli di Impianto per l’Industria 4.0, con particolare riferimento alle particolarità del processo, a partire dalla tecnologia dell’Internet of Things, passando per le nuove soluzioni e applicazioni industriali.

Alla kermesse veronese si parlerà naturalmente anche di manutenzione industriale, con A.I.MAN. (Associazione Italiana Manutenzione) che sarà presente con convegni e approfondimenti relativi alla Manutenzione 4.0, alla predittiva e alla diagnostica industriale. Avere impianti funzionanti senza fermi non preventivati, od ottimizzando i fermi, significa prima di tutto risparmio e riduzione degli sprechi. Manutenzione predittiva e non solo: saranno presentati approfondimenti su monitoraggio e implementazione dei dati e sull’importanza della costruzione di un piano di manutenzione, argomenti sui quali si confronteranno le aziende e gli operatori partecipanti, con l’obiettivo di condividere le tecniche e le soluzioni più all’avanguardia in materia.

Infor organizzerà un appuntamento sul tema “Expanding the view on Asset Management”, in cui con importanti casi applicativi si presenteranno diverse capacità e competenze, nell’idea di affrontare il tema Asset Management in modo articolato, puntando all’ottenimento di migliori risultati di business.
Nel programma di SAVE ci sarà spazio per affrontare anche il tema del monitoraggio di Aria e Acqua, con i convegni curati da AIAT (Associazione Ingegneri per l’Ambiente e il Territorio), per le iniziative verticali dedicate al tema dell’efficienza energetica e delle tecnologie legate all’energia con i convegni coordinati dal CTI (Comitato Termotecnico Italiano), fino alle tematiche legate alle tecnologie per l’alimentare, la visione e la tracciabilità con i convegni verticali aventi focus proprio sulle soluzioni per il food & beverage e per i sistemi di visione e RFID.

I maggiori player del mercato hanno già confermato la loro presenza all’evento, tra questi i Platinum Sponsor Beckhoff, Contradata, Keyence, National Instruments, Rittal.
La due giorni di ottobre è organizzata da EIOM con il patrocinio di GISI (Associazione Imprese Italiane di Strumentazione), la collaborazione e il supporto di ANIPLA (Associazione Nazionale per l’Automazione), AIS/ISA Italy Section (Associazione Italiana Strumentisti), ANIE Automazione (Associazione Nazionale Automazione e Misura), PLC Forum (la principale Associazione Italiana online per la promozione dell’Automazione), AIAT (Associazione degli Ingegneri per l’Ambiente ed il Territorio) e molte altre ancora.



Contenuti correlati

  • Trend Micro: il metaverso potrebbe dare un nuovo impulso al cybercrime

    Il metaverso potrebbe dare un nuovo impulso al cybercrime. L’allarme è di Trend Micro, leader globale di cybersecurity, che ha pubblicato un nuovo studio, dal titolo “Metaverse or MetaWorse? Cyber Security Threats Against the Internet of Experiences”....

  • Il monitoraggio delle carni diventa smart con le tecnologie Tecnosystem e Seneca

    A Villafranca Padovana (in provincia di Padova), un paese di 10.000 anime nel cuore del Veneto dove operano ben 873 aziende, nasce nel 1989 F.lli Guerriero, società a conduzione familiare fondata da Giuseppe e Bernardina. Il signor...

  • Cybersecurity: Bitdefender proteggerà la Scuderia Ferrari

    Bitdefender ha siglato un accordo di collaborazione pluriennale con Ferrari per diventare partner globale per la cybersecurity della nota Scuderia. “Siamo lieti di intraprendere questa nuova partnership con Bitdefender, con cui condividiamo valori come il massimo livello...

  • Modulo retrofit GSM sottile per messaggi di errore sms

    Molte stazioni idriche e applicazioni agricole utilizzano dei controller compatti per i sistemi di pompaggio o ventilazione, che sono spesso installati in luoghi difficili da raggiungere o remoti. Il nuovo modem GSM-TMM di Conta-Clip è stato progettato...

  • Più efficienti con il 4.0: opportunità e sfide per le imprese

    Monitorare, accompagnare e guidare le PMI di Emilia-Romagna, Marche e non solo nel percorso verso l’Industria 4.0, l’innovazione tecnologica e la trasformazione digitale  attraverso ricerche, momenti di confronto e iniziative volte alla diffusione delle best practice: questa...

  • TrendMicro ransomware Italia
    Italia bersaglio del ransomware: colpito il 58% delle organizzazioni

    Il 58% delle organizzazioni italiane è stato colpito da un attacco ransomware negli ultimi tre anni e il 57% del campione ha visto almeno un’altra azienda all’interno della propria supply chain cadere vittima dei cybercriminali. Il dato...

  • Digitalizzazione delle imprese italiane, a che punto siamo?

    Spesso le imprese sono molto ottimiste quando valutano il proprio livello di digitalizzazione, pensano di essere più evolute in ambito di Digital Transformation, di quanto lo siano realmente. Le opportunità sono spesso state identificate come applicazione di un dato sistema o...

  • Come colmare il gap tra sicurezza e innovazione

    Il concetto di sicurezza è tradizionalmente visto come un ostacolo all’innovazione. I team DevOps vogliono essere liberi di esplorare la propria creatività e abbracciare tecnologie cloud-native, come Docker, Kubernetes, PaaS e le architetture serverless, ma la sicurezza...

  • Scuola e digitalizzazione: il primo Privacy Debate Championship

    Mostrare immagini molto personali o intime di sé è un diritto che va regolamentato e protetto? Non pagare un servizio online ma cedere i propri dati è uno scambio accettabile? Un’AI può essere meglio di una persona...

  • Security Summit 2022: appuntamento a Verona il 4 ottobre

    Attualità dei rischi cyber e nuovi scenari globali e le implicazioni nel Triveneto: questo il tema che raduna manager, professionisti ed imprenditori per il prossimo appuntamento di Security Summit il 4 ottobre presso l’hotel Crowne Plaza Verona...

Scopri le novità scelte per te x