SAVE 2015, ecco il programma dei convegni

 La nona edizione è in programma a Verona il 27 e 28 ottobre

Pubblicato il 16 ottobre 2015

Mancano ormai pochi giorni all’edizione 2015 di SAVE, la mostra convegno dedicata alle Soluzioni e Applicazioni Verticali di Automazione, Strumentazione, Sensori, in programma a Verona il 27 e 28 ottobre.

Dopo gli ottimi risultati del 2014, SAVE torna quest’anno con un calendario ricco di appuntamenti, convegni, dibattiti, tavole rotonde, approfondimenti dal taglio tecnico-applicativo per conoscere e condividere le migliori strategie del momento per i differenti mercati industriali, quali Energia, Ambiente, Food & Beverage, Plastica, Chimica e Petrolchimica, Automotive, Gomma e Plastica, e molto altro ancora.

L’offerta convegnistica e formativa offrirà a espositori e visitatori un ampio ventaglio di proposte incentrate sulle tematiche più attuali. Numerose sono le associazioni e le istituzioni che supportano l’iniziativa e porteranno in mostra il loro contributo, a cominciare da ANIPLA (Associazione Nazionale per l’Automazione), che organizzerà il convegno “Strumentazione e Connessione personale per gli operatori in campo negli impianti: come ti rimetto a nuovo l’Operatore a Giro”, dove tra occhiali per realtà aumentata, smartphone a garantire la connettività e strumentazione virtuale saranno esaminate le nuove soluzioni e disposizioni di tecnici e operatori, partendo dallʼesame di molteplici casi applicativi diretti. Sempre ANIPLA organizzerà il convegno “Smart Building: gestione intelligente e sostenibile dell’edificio”, in cui si farà il punto sulle tecnologie emergenti per la realizzazione di un edificio realmente smart, ossia un edificio in cui la gestione ottimale dei consumi delle utility, sia integrata con la gestione ottimale degli impianti tecnologici dell’edificio (impianto elettrico, rete di trasmissione dati, centrale termica, e altro ancora) sfruttando in modo intensivo l’ICT.

Sistemi HMI e SCADA: accesso da remoto e servizi di assistenza evoluta” è il titolo del convegno curato da ANIE Automazione. Il seminario vedrà il coinvolgimento di aziende di spicco del settore, che interverranno per evidenziare le applicazioni disponibili sul mercato che supportano gli utenti nel migliorare le decisioni in tempo reale, massimizzare il valore dei dati d’impianto, ridurre i costi di manutenzione e logistici, in modo semplice e sicuro. I sistemi HMI stanno assumendo un ruolo chiave nelle soluzioni di accesso ai dati delle macchine e dei sistemi d’automazione, e oggi gli utenti di applicazioni HMI e SCADA hanno la possibilità di visualizzare e controllare in tempo reale i dati d’impianto.

Nel corso del secondo seminario curato da ANIE Automazione “Reti Ethernet industriali – Soluzioni per la sicurezza dei sistemi di automazione” sarà affrontato il delicato tema della sicurezza delle reti aziendali, con l’obiettivo di illustrate le diverse soluzioni disponibili oggi sul mercato al fine di ottenere una rete Ethernet robusta che garantisca la sicurezza della connettività aziendale, della produzione e dello sviluppo remoto.

Si prospetta di grande interesse anche il convegno dedicato a “Valvole e attuatori: novità tecnologiche e casi applicativi” e curato da AIS / ISA Italy Section (Associazione Italiana Strumentisti), con interventi a spaziare tra efficienza, recupero energetico e sicurezza; e il seminario “Attualità sul trattamento degli scarichi industriali” curato da AIAT (Associazione Ingegneri per l’Ambiente e il Territorio) che verterà con casi applicativi specifici sulle problematiche della cura ambientale, sempre più legata alla produzione industriale. ISPE Italy (International Society for Pharmaceutical Engineering) organizzerà il convegno “Data Integrity e Security nei sistemi per la produzione di farmaci” in cui interverranno anche gli specialisti di Gamp Forum Italia e saranno affrontati i temi relativi alla protezione dei dati raccolti nel processo di produzione dei farmaci, della loro protezione e conservazione, secondo quanto previsto dalle norme europee (Annex15 del 2015, MHRA GMP Data Integrity del 03/2015) che entreranno in vigore proprio a ottobre 2015.

A SAVE si parlerà anche di manutenzione degli impianti, con l’importante convegno organizzato da A.I.MAN. (Associazione Italiana Manutenzione), in cui i maggiori esperti del settore condivideranno le loro esperienze, presenteranno le soluzioni innovative e le migliori tecniche di manutenzione; sempre A.I.MAN. organizzerà anche un seminario sulle nuove frontiere della manutenzione. EIOM presenterà il convegno incentrato sull’ingegneria di manutenzione, affidabilità e operatività degli impianti; mentre AIAS (Associazione Professionale Italiana Ambiente e Sicurezza) si concentrerà invece sul tema della sicurezza per abbattere i costi aziendali e migliorare gli standard di sicurezza di macchine ed impianti.

Asso.E.Man (Associazione Esperti di Manutenzione certificati) e Festo C.T.E. (Festo C.T.E, Società di consulenza e formazione parte del Gruppo Industriale Festo AG) analizzeranno invece la professionalità del personale addetto alla  manutenzione attraverso importanti esperienze e casi applicativi. Ricordiamo poi il convegno proposto da EIOM incentrato sul tema dell’IoT – Internet of Things, e le innovazioni in ambito Smart Building e Smart Lighting che fanno dell’IoT il proprio carattere distintivo, e i consueti seminari organizzati da PLC Forum (la principale Associazione Italiana online per la promozione dell’Automazione), a completare la corposa offerta congressuale.

Saranno quindi moltissime le tematiche trattate nel corso della due giorni scaligera, senza dimenticare le iniziative a corollario, come la giornata mcTER organizzata da CTI (Comitato Termotecnico Italiano) e prevista il 27 ottobre, un evento oramai seguitissimo in tema efficientazione degli impianti; e l’appuntamento mcT Tecnologie per l’Alimentare, Visione e Tracciabilità, in calendario il 28 ottobre, dedicato alle novità dell’industria alimentare e alle soluzioni industriali per la tracciabilità, efficienza e qualità per il food & beverage.

SAVE si terrà in concomitanza ad altri importanti appuntamenti sinergici in programma nelle stesse date, quali MCM (appuntamento di riferimento per la Manutenzione Industriale), e HOME & BUILDING (Automazione dell’edificio).



Contenuti correlati

  • Software industriale: centrale per la crescita

    ‘Digitale e industria: il futuro è adesso’: questo il titolo dell’edizione 2022 di Forum Software Industriale, ultima tappa del percorso di eventi proposti quest’anno da Anie Automazione, qui nello specifico presente con il Gruppo Software Industriale, e...

  • ProgettistaPiù 2023: Automazione in Acqua

    La Redazione di Automazione Oggi propone il 25 gennaio 2023, nell’ambito della seconda edizione del convegno in streaming ProgettistaPiù, frutto della sinergia tra Quine e TraceParts, una mattinata, dalle 9.30 alle 12.30, dedicata al tema “L’Automazione nei 4.elementi: ARIA. ACQUA. TERRA. FUOCO.“ La sessione dedicata all’Acqua, intitolata Acqua: “scoprire” il mare...

  • ProgettistaPiù 2023: l’Automazione nell’Aria

    La Redazione di Automazione Oggi propone il 25 gennaio 2023, nell’ambito della seconda edizione del convegno in streaming ProgettistaPiù, frutto della sinergia tra Quine e TraceParts, una mattinata, dalle 9.30 alle 12.30, dedicata al tema “L’Automazione nei 4.elementi: ARIA. ACQUA. TERRA. FUOCO.“...

  • SyncJacking: la vulnerabilità dell’hard matching consente l’acquisizione dell’account Azure AD

    Semperis ha scoperto un abuso della sincronizzazione hard matching in Azure AD Connect che può portare all’acquisizione di account Azure AD. Questi risultati si basano sulla ricerca pubblicata in agosto da Semperis, riguardo l’abuso del soft matching (noto...

  • Sew-Eurodrive migliora l’efficienza di di Nazari Automazioni con la sua tecnologia

    Azienda Italiana nata sul finire degli anni Novanta dalla passione per l’innovazione, Nazari Automazioni, con headquarters a Verzuolo (CN), sviluppa e realizza progetti e sistemi di automazione industriale, con proposte “chiavi in mano” in grado di garantire...

  • Cybersecurity per l’OT nel 2023: è tempo di passare ai fatti

    Ormai è universalmente noto che le operations che non sono in grado di sostenere tempi prolungati di inattività fisica, come le infrastrutture critiche, l’industria produttiva o le strutture iperconnesse, rappresentano bersagli particolarmente redditizi per i criminali informatici....

  • Le parole chiave per il 2023: Metaverso Industriale, AR/MR, AI e lavoro ibrido sono i trending topic secondo TeamViewer

    Prediction #1: Metaverso Industriale La digitalizzazione del lavoro è stato un tema centrale negli ultimi decenni, ma la digitalizzazione dei processi dei lavoratori cosiddetti frontline (o in prima linea), che si stima costituiscano circa l’80% della forza...

  • L’innovativo gateway AS-Interface 3

    L’interfaccia AS-i si è affermata da tempo come soluzione semplice ed economica per l’integrazione di sensori e attuatori sul campo. Ma da quasi 20 anni non sono state apportate modifiche a uno dei componenti più importanti del...

  • Clusit diventa partner di Cyber 4.0

    Non esiste digitalizzazione senza sicurezza: questa tesi, alla base delle attività di sensibilizzazione, divulgazione e formazione erogate da Clusit, Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica, è anche il pilastro su cui si basa la neo avviata collaborazione...

  • Italian Machine Vision Forum 2022: networking e innovazione

    Grande affluenza di pubblico a Italian Machine Vision Forum, il 18 novembre alla Fiera di Padova. L’evento itinerante, promosso da ANIE Automazione e organizzato da Messe Frankfurt Italia, ha fatto il punto sullo stato dell’arte dei sistemi di visione industriale....

Scopri le novità scelte per te x