S3 Development sceglie GE Proficy Workflow per la gestione intelligente delle sale di controllo

Questa soluzione software è una risposta agli obblighi previsti dal Ministero dei Trasporti in merito alla sicurezza delle condotte per gas naturale e liquidi pericolosi

Pubblicato il 1 aprile 2011

S3 Development Corporation, un’azienda di Nashua, New Hampshire, ha scelto la piattaforma GE Proficy Workflow di GE Intelligent Platforms come base per una soluzione di gestione intelligente delle sale di controllo per tutti quei clienti che si occupano di gas naturale e liquidi pericolosi.

A partire dal primo trimestre del 2011, questa soluzione è stata introdotta a livello pilota presso tre società di distribuzione di gas naturale situate sulla costa orientale degli Stati Uniti. La soluzione di gestione è una risposta diretta agli obblighi previsti dall’ente per la sicurezza delle condotte e dei materiali pericolosi (PHMSA, Pipeline and Hazardous Materials Safety Administration) del ministero dei trasporti degli Stati Uniti in relazione alla gestione delle sale di controllo e ai fattori umani, che richiede alle aziende che trasportano mediante condotte gas naturale, altri gas e liquidi pericolosi, di rispettare determinati standard minimi di sicurezza.

Il regolamento PHMSA, 49 CFR parti 192 e 195, specifica le linee guida procedurali in materia di accesso alle informazioni, gestione allarmi e variazioni, alleviamento della fatica, esperienza operativa, formazione, convalida della conformità e deviazione dalla stessa. Con questo regolamento, la pubblica amministrazione intende ridurre i rischi e migliorare la sicurezza durante il trasporto di gas e liquidi pericolosi. Il termine per l’adeguamento è stato anticipato di 18 mesi; entro agosto 2011 le aziende dovranno pertanto avere predisposto piani e procedure e, entro febbraio 2012, dovranno averli attuati.

Proficy Workflow costituisce il punto di partenza per soluzioni con analoghe esigenze in termini di conformità, utilizzate presso aziende municipalizzate che si occupano di acque, acque reflue e in altre aziende in settori differenti. Il software si integra facilmente con i sofisticati sistemi HMI/Scada, iFIX e Cimplicity di GE, con i sistemi software Scada e con quelli di altro genere di terzi. Si prevede che la soluzione offerta da S3, già integrata con iFIX, incorporerà altri elementi della piattaforma Proficy, fra cui Proficy Historian e Real-Time Information Portal. La soluzione proposta per la gestione delle sale di controllo parte da un piano, che si svilupperà in passi successivi per giungere alla conformità ai regolamenti. Tale piano sfrutta le capacità di modellizzazione del lavoro (Work Model) disponibili in Proficy Workflow per trasformare in schemi di flusso e digitalizzare le procedure operative standard, per guidare le attività di dettaglio degli operatori e tenerne traccia, per attivare i flussi di lavoro necessari e per registrare quali passi sono compiuti, e da chi. Per il rispetto degli obblighi in questione, sono inoltre essenziali le funzioni di reporting, in quanto le aziende devono dimostrare a PHMSA di avere recepito in modo adeguato il regolamento; la soluzione è quindi in grado di generare report non soltanto per agevolare l’adeguamento alla conformità, ma anche per migliorare i processi produttivi.

A titolo di esempio, per una singola emergenza, Proficy Workflow è in grado di seguire più procedure e più persone, nonché di registrare i dettagli di tutte le fasi della procedura. Quando, a causa di un allarme o di un’azione definita, viene attivato un processo, il software Workflow di GE è in grado di indirizzare il processo in ogni fase secondo criteri predeterminati, creati raccogliendo le competenze di esperti di controllo e le procedure consigliate dall’esperienza e trasformandole in flussi di lavoro digitalizzati.

In caso di emergenza, è possibile attivare un flusso di lavoro e guidare il sistema di controllo attraverso una serie di passi volti a determinare se notificare o meno i servizi di emergenza. Inoltre, se a fine turno un’attività è ancora in corso, le operazioni ancora da svolgere possono essere rese evidenti nell’applicazione Workflow. In questo modo i passi ancora da compiere possono essere visionati e discussi dalle persone addette al controllo. Utilizzando i flussi di lavoro per agevolare la gestione degli allarmi, l’operatore è inoltre in grado di stabilire se un controllore sta inavvertitamente causando gli allarmi a seguito dell’utilizzo di un’attrezzatura difettosa. La possibilità di impostare allarmi con limiti temporali previsti consente di ricordare agli operatori che un segnale non è stato acquisito, che un allarme è bloccato o che occorre riportare in un intervallo normale determinati valori manuali.

Per saperne di più: www.ge-ip.com/operationsmanagement

 

GE Intelligent Platforms: www.ge-ip.com

S3 Development Corporation: www.s3dev.com



Contenuti correlati

  • Gowan Italia sceglie Seneca per il monitoraggio degli eventi sismici

    Un sistema di monitoraggio sismico fornisce dati oggettivi sugli effetti di un terremoto su beni e infrastrutture rendendo possibile la tutela di vite umane, la gestione in tempo reale di sistemi di prevenzione e allarme, la rapida...

  • Cybersecurity: Bitdefender proteggerà la Scuderia Ferrari

    Bitdefender ha siglato un accordo di collaborazione pluriennale con Ferrari per diventare partner globale per la cybersecurity della nota Scuderia. “Siamo lieti di intraprendere questa nuova partnership con Bitdefender, con cui condividiamo valori come il massimo livello...

  • Cinque miti da sfatare sulla sicurezza dei container

    L’open source è alla base della maggior parte delle tecnologie innovative, come l’intelligenza artificiale e machine learning, l’edge computing, il serverless computing e, non ultima, la containerizzazione. Come in ogni settore dell’IT, la questione della sicurezza non...

  • Come colmare il gap tra sicurezza e innovazione

    Il concetto di sicurezza è tradizionalmente visto come un ostacolo all’innovazione. I team DevOps vogliono essere liberi di esplorare la propria creatività e abbracciare tecnologie cloud-native, come Docker, Kubernetes, PaaS e le architetture serverless, ma la sicurezza...

  • Trend Micro: l’80% delle aziende italiane si sente esposto ad attacchi ransomware, phishing e in ambito IoT

    Il 31% delle aziende italiane afferma che la valutazione del rischio è la principale attività nella gestione della superficie di attacco ma il 54% ritiene che i propri metodi di valutazione del rischio non siano abbastanza sofisticati....

  • Trend Micro ransomware
    Più sicurezza per l’Industrial IoT

    Trend Micro ha raggiunto un ulteriore traguardo nella messa in sicurezza dei progetti IoT e dell’Industry 4.0, in seguito alla firma di un accordo con Pro-face by Schneider Electric. L’Industry 4.0 rappresenta una convergenza radicale delle tecnologie...

  • Progetto APL completato con successo. Nasce Ethernet APL

    Dopo quasi 4 anni di stretta e fruttuosa collaborazione tra le quattro principali organizzazioni di sviluppo degli standard, FieldComm Group, ODVA, OPC Foundation e Profibus&Profinet International (PI), unita al significativo supporto di 12 importanti partner del progetto...

  • Il 5G privato vola grazie alla security

    La prospettiva di una maggiore sicurezza e privacy guida lo sviluppo dei progetti di reti wireless 5G private. Lo rivela “Security Expectations in Private 5G Networks: A journey with partners”, l’ultimo studio Trend Micro, tra  i leader...

  • ProgettistaPiù 2023: una tecnologica ‘seconda pelle’

    Inventare, realizzare e validare robot indossabili innovativi, gli esoscheletri, sia per supportare gli operatori nel loro lavoro quotidiano, soprattutto quando si tratta di attività rischiose o faticose, oppure ai fini riabilitativi o ancora per potenziare specifici movimenti....

  • Cybersecurity: un bersaglio in movimento

    L’espansione della superficie di attacco dei sistemi industriali e l’evoluzione delle minacce informatiche richiedono una continua revisione del programma e delle policy di cybersecurity Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x