RS distribuisce il PLC basato sulla piattaforma open di controllo PLCnext Technology

Pubblicato il 18 ottobre 2018

RS Components (RS) ha inserito a catalogo il PLC (Programmable Logic Controller) basato sulla piattaforma open di controllo PLCnext Technology di Phoenix Contact. Adatto per applicazioni di controllo modulare distribuito per l’automazione industriale e la ricerca sulla costruzione di macchinari, il nuovo sistema PLCnext Control combina l’affidabilità e la sicurezza dei classici PLC con l’apertura e la flessibilità dei dispositivi intelligenti per l’IIoT.
Il dispositivo PLCnext Control di Phoenix Contact disponibile da RS, denominato AXC F 2152, è dotato di processore dual-core ARM Cortex da 800 MHz ad alte prestazioni con 512 MB di memoria. Alloggiato in un robusto contenitore compatto da 127 x 45 x 75 mm, comprende anche un server OPC UA, un fieldbus manager, logger diagnostici, controllori di tracciamento e l’accesso automatico al sistema Proficloud di Phoenix Contact tramite connessione diretta.
I giovani progettisti che conoscono bene gli ambienti di sviluppo d’alto livello, spesso non hanno esperienza nella programmazione PLC delle generazioni precedenti. La piattaforma PLCnext è un potenziamento della classica programmazione PLC secondo IEC 61131 che consente agli sviluppatori di programmare usando linguaggi ad alto livello. Il software open-source e le app possono essere integrati nel sistema con la massima flessibilità. Le prestazioni in tempo reale e l’omogeneità dei dati, associati a uno specifico codice PLC proprietario, rimangono inalterate, senza limitazioni.
Più sviluppatori possono lavorare in modo indipendente l’uno dall’altro, usando gli strumenti di sviluppo preferiti, e generare singoli pezzi che sono integrati in un unico progetto. Ciò consente di sviluppare le applicazioni molto più velocemente che in passato.
PLCnext Control si basa su un’architettura Linux embedded, ampliata in modo da comprendere funzionalità in tempo reale. Linux è stabile, supporta una comunicazione sicura e, operando su diverse piattaforme hardware, consente di scalare le applicazioni e di utilizzare nuove architetture di processore.

La piattaforma software di engineering PLCnext Engineer usa moduli di automazione e una programmazione object-oriented per fornire un’unica interfaccia utente ottimizzata per tutti i task, con conseguente risparmio di tempo, costi, carico di lavoro e formazione. Il funzionamento unico a livello globale è garantito dalla conformità con la norma IEC 61131-3, mentre la programmazione è sicura e certificata secondo la norma IEC 61508.
Il dispositivo AXC F 2152 PLCnext Control di Phoenix Contact è disponibile da RS nelle regioni EMEA e Asia Pacifico.



Contenuti correlati

  • Omron presenta CS1: networking non-stop

    L’unità di controllo CS1 di Omron accelera i processi nei siti di produzione, rispondendo a una varietà di applicazioni grazie a un design più semplice ed efficiente, a rinnovate capacità di sviluppo e manutenzione supportate da software e...

  • Dielle presenta la nuova divisione PLC-Industry a Mecspe 2024

    Dielle, azienda esperta di automazione industriale, sarà presente alla 22a edizione di Mecspe a Bologna, per presentare in anteprima la nuova divisione interna PLC-Industry, che radunerà tutte le sue attività di system integrator. Riconosciuta per la sua...

  • Alimentatori per condizioni ambientali estreme da Phoenix Contact

    Il nuovo alimentatore Trio Power di terza generazione è ora disponibile, per la prima volta, da Phoenix Contact con una verniciatura di protezione sul circuito stampato. Ciò consente un utilizzo affidabile anche in condizioni ambientali estreme, semplificando il cablaggio....

  • Stazioni di ricarica per l’e-mobility

    Le stazioni di ricarica per veicoli elettici richiedono un insieme di tecnologie che vanno dal sistema di controllo alla connettività elettrica ad alte prestazioni. Phoenix Contact si propone come partner competente con un’offerta di soluzioni completa. Leggi...

  • Dati a portata di smartphone

    Mostrare il funzionamento e le prestazioni di una macchina direttamente sullo smartphone, da remoto e in totale sicurezza? Si può fare, grazie a ctrlX Core AnyMa è un’azienda con sede a Busto Arsizio in provincia di Varese,...

  • Con il digital twin si fa prima

    La messa in funzione virtuale, parallela al lavoro con il software Emulate3D, consente di ridurre di mesi la realizzazione di un impianto di trattamento termico dell’industria automobilistica L’abbinamento di soluzioni digital twin, di un software di simulazione...

  • Phoenix Contact Termitrab
    Scaricatori di sovratensione Termitrab di Phoenix Contact per la protezione degli impianti

    Negli impianti tecnici, le linee di segnale sono come delle vie neuronali. È quindi molto importante proteggere queste parti dell’impianto dalle sovratensioni causate da operazioni di commutazione o da fulmini. Gli scaricatori di sovratensione della famiglia di...

  • Phoenix Contact piombo lead-free
    Phoenix Contact in prima linea verso un futuro senza piombo nell’elettronica

    La produzione industriale attenta all’ambiente e alla salute umana è considerata una delle maggiori sfide degli ultimi decenni e dei prossimi anni a venire. La direttiva europea RoHS limita già o addirittura vieta le sostanze che hanno...

  • Per un Natale sempre più solidale e bio, gioca con Phoenix Contact!

    Non cambiamo ciò che c’è di buono, ma cambiamo ciò che di buono non c’è! In occasione di questo Natale 2023 Phoenix Contact fa la differenza regalando un futuro più sostenibile al nostro pianeta e una vita...

  • 250 alberi nettariferi piantati da Phoenix Contact in collaborazione con 3Bee

    Lo scorso 17 novembre, Phoenix Contact ha dato vita alla sua Oasi della Biodiversità insieme a 3Bee, la climate tech company esperta nella tutela della biodiversità tramite la tecnologia. I primi alberi nettariferi sono stati messi a dimora in...

Scopri le novità scelte per te x