Robotica di nuova concezione per la manutenzione predittiva

Mitsubishi Electric ha sfruttato la sua partecipazione a EMO 2017 per illustrare le innovative possibilità di manutenzione predittiva per robot che possono ridurre i costi operativi, incrementare la produttività delle risorse e migliorare l'efficienza dei processi. La nuova soluzione basata su cloud utilizza la piattaforma di intelligenza artificiale Watson di IBM che consente l'analisi intelligente dei dati operativi per evidenziare le esigenze di manutenzione.

Pubblicato il 6 novembre 2017

I guasti alle macchine continuano a cogliere di sorpresa molte società. La tendenza prevalente è quella di risolvere i problemi nel corso dei fermi macchina imprevisti o di implementare una manutenzione preventiva in base a calendari stabiliti o dopo un certo numero di ore di esercizio. Tuttavia, con la manutenzione predittiva, i problemi di produzione possono essere identificati molto prima che si trasformino in tempi di fermo imprevisti che pregiudicano il rendimento. I tecnici della manutenzione possono adottare misure correttive prima che il guasto si verifichi o prima che la ridotta performance di una macchina porti alla fabbricazione di prodotti difettosi.

L’ultima soluzione di Mitsubishi Electric per la manutenzione predittiva con robot si serve della piattaforma di intelligenza artificiale Watson di IBM. La piattaforma utilizza modelli di manutenzione predittiva, simulazione digitale ed estrapolazione degli andamenti per generare informazioni per la manutenzione basate su effettive caratteristiche d’uso e usura. Questa soluzione si adatta in modo particolare al mondo dei robot, in cui gli utenti non sempre apprezzano il fatto che sia necessaria una manutenzione periodica.

Comandi vocali per i robot Mitsubishi Electric

Le comunicazioni tra robot e utente attraverso il cloud sono bidirezionali e costituiscono la base per il controllo vocale dell’apparecchiatura robotizzata. Grazie alla nuova soluzione è possibile fornire un’ulteriore assistenza per le attività di manutenzione, attraverso una serie di comandi vocali.

La realtà aumentata offre un ulteriore supporto alla manutenzione

Le attività di manutenzione sono ottimizzate grazie all’impiego di occhiali intelligenti che guidano l’operatore nei compiti che deve svolgere. Gli occhiali mostrano i disegni CAD delle varie parti del robot sovrapposti al robot stesso e anche le istruzioni per una manutenzione manuale e personalizzata.

Oltre a richiamare l’attenzione sulla manutenzione predittiva, durante EMO 2017 Mitsubishi Electric ha effettuato presso lo stand una dimostrazione effettuata per illustrare anche come la sicurezza integrata possa aiutare i produttori ad ottimizzare lo spazio calpestabile, ad aumentare la produttività e a ridurre i tempi di fermo, mantenendo sicuro l’ambiente in cui gli operatori lavorano.

La manutenzione predittiva e la migliore efficienza dei robot sono elementi fondamentali per la trasformazione digitale della produzione e sono alcuni degli argomenti portanti affrontati dall’azienda. I visitatori hanno potuto osservare come la trasformazione digitale sia la chiave per l’ottimizzazione della produttività, l’incremento della flessibilità, il miglioramento della qualità dei prodotti, la riduzione dei costi di manutenzione e dei tempi di fermo in tutte le aree dell’attività di produzione.



Contenuti correlati

  • Comau e il Politecnico di Bari collaborano per lo sviluppo di progetti innovativi

    Comau e il Politecnico di Bari rinnovano il loro impegno nel percorso di collaborazione quinquennale, siglato lo scorso anno, che ha permesso l’avvio del laboratorio pubblico-privato ‘Cognitive Diagnostics, mirato allo sviluppo di soluzioni innovative nel campo della...

  • Robotica + automazione = Pharma 4.0

    Sempre cauta nell’adottare soluzioni di robotica e automazione, l’industria farmaceutica-medicale sta cambiando direzione verso un’automazione sempre più spinta Leggi l’articolo

  • Dati: il carburante della sostenibilità

    Il monitoraggio IoT della produzione e dei consumi energetici, così come l’analisi dei dati raccolti dal campo tramite tecnologie evolute può supportare le aziende nel raggiungimento degli obiettivi di maggiore sostenibilità (ed efficientamento) che si sono poste...

  • Collaborazione in pillole

    Attiva in tutto il mondo, l’azienda farmaceutica giapponese Takeda ha deciso di automatizzare la linea di imballaggio utilizzando un robot collaborativo realizzato da Fanuc Leggi l’articolo

  • Telmotor: il network Diginnova si amplia con T4SM – Tools for Smart Minds

    L’epoca in cui viviamo chiede processi innovativi e accelerazione: è cruciale sia per le organizzazioni che hanno la necessità di introdurre al loro interno innovazione, sia per chi crea e fornisce servizi di tecnologia. La necessità di...

  • Per un packaging sempre più performante

    Le fasi di imballaggio nella loro sempre maggiore complessità richiedono macchinari flessibili con tecnologia all’avanguardia, come la tecnologia di azionamento altamente reattiva di Yaskawa messa a punto per Esatec Leggi l’articolo

  • Come si producono le mascherine?

    3DSolid, grazie alle soluzioni di Mitsubishi Electric, ha realizzato un macchinario in grado di produrre 120 mascherine chirurgiche al minuto, con notevoli vantaggi in termini di efficienza energetica, produttività e impatto ambientale Leggi l’articolo

  • Verso una nuova era della robotica

    Robot collaborativi, robot mobili e di servizio: il mondo della robotica industriale tradizionale sta cambiando, aprendo a nuove tecnologie e applicazioni. I robot al servizio dell’uomo, sempre più facili da usare, sono i protagonisti della nuova fase...

  • Dati: il carburante della sostenibilità – versione integrale

    Il monitoraggio IoT della produzione e dei consumi energetici, così come l’analisi dei dati raccolti dal campo tramite tecnologie evolute possono supportare le aziende nel raggiungimento degli obiettivi di maggiore sostenibilità (ed efficientamento) che si sono poste Leggi l’articolo

  • Verso una nuova era della robotica – versione integrale

    Robot collaborativi, robot mobili e di servizio: il mondo della robotica industriale tradizionale sta cambiando, aprendo a nuove tecnologie e applicazioni. I robot al servizio dell’uomo, sempre più facili da usare, sono i protagonisti della nuova fase di Industria 5.0....

Scopri le novità scelte per te x