Relatech entra nel capitale di EFA Automazione

Pubblicato il 15 gennaio 2022

Lo scorso 29 dicembre 2021 Relatech SpA, Digital Enabler Solution Knowledge (D.E.S.K.) Company e PMI innovativa quotata su Euronext Growth Milan (Ticker: RLT), ha sottoscritto un accordo vincolante finalizzato all’acquisizione di una partecipazione di maggioranza del capitale sociale di EFA Automazione SpA, azienda leader nelle soluzioni IIoT.

La scelta strategica risponde all’esigenza di anticipare e cogliere la sfida tecnologica del prossimo futuro, che dalla mera trasformazione e fruizione del dato richiede di affrontare il tema della transizione digitale, congiuntamente, in termini di: innovazione e ricerca, infrastruttura e sicurezza, data mining (AI, ML).
L’operazione consentirà di sfruttare le sinergie, il know-how e le elevate potenzialità che caratterizzano le due realtà:

  • Relatech, Digital Enabler in ambito di tecnologie Cloud, Cybersecurity, Blockchain, Big Data, Machine Learning, AI, IoT;
  • EFA Automazione, azienda leader in ambito di soluzioni IIoT e sistemi di connettività industriale.

Franco Andrighetti resterà a capo di EFA Automazione in qualità di amministratore delegato, garantendo il proseguimento di tutte le attività aziendali all’insegna della continuità e dell’eccellenza che da sempre hanno fatto di EFA un’azienda all’avanguardia, nonché un solido punto di riferimento in ambito di innovazione industriale.

L’ingresso di Relatech nel capitale di EFA Automazione dà vita a una realtà unica nel panorama industriale nazionale, che si traduce in un vantaggio strategico per l’ecosistema composto da clienti, system integrator, partner e fornitori. Da questa collaborazione nasce un polo di competenze, tecnologie e assets a 360 gradi nel mondo della convergenza IT/OT, grazie al quale le aziende di grandi dimensioni e le PMI potranno accedere alle tecnologie digitali più avanzate per poter competere sul mercato globale coprendo tutte le esigenze di connettività, raccolta, analisi e protezione dei dati e delle macchine.

Grazie all’operazione, Relatech ed EFA Automazione ritengono orgogliosamente di poter contribuire in maniera significativa all’innovazione tecnologica e alla crescita del Paese.

Relatech (ticker RLT ISIN IT0005433740), Digital Enabler Solution Knowledge (D.E.S.K.) Company, quotata su Euronext Growth Milan dal giugno 2019, è presente sul mercato con soluzioni innovative dedicate alla digital transformation delle imprese. Relatech è una PMI innovativa focalizzata su clienti che ricercano le soluzioni più innovative, diventando partner strategico per la digitalizzazione e i servizi ICT. Relatech investe costantemente in Open Innovation con un’ampia attività di R&D svolta internamente e numerose partnership con le principali Università italiane ed enti di Ricerca. Grazie alla piattaforma digitale e cloud-based RePlatform, eroga servizi e sviluppa soluzioni digitali innovative nelle tecnologie di frontiera Digital Enabler, quali Cloud, Cybersecurity, Blockchain, Big Data, Machine Learning, Artificial Intelligence, Internet of Things.



Contenuti correlati

  • Monitorare dallo smartphone

    MTech Engineering ha portato a termine un progetto di revamping presso lo storico data center Aruba di Arezzo. Il risultato? Un unico sistema BMS tiene sotto controllo tutte le utenze e permette di visualizzare gli impianti del...

  • Vantaggi operativi ed economici

    Tutti i dati generati dalle macchine, i parametri relativi alle utenze, le informazioni sulle condizioni ambientali e molto altro ancora riuniti sotto il supervisory control di un’unica piattaforma. È quanto ha fatto Freudenberg nel suo stabilimento piemontese...

  • In fabbrica senza fili

    Per connettere tutti i dispositivi, impianti e macchine di produzione si rivela spesso utile, se non necessario, adottare apparati wireless, in grado di consentire la comunicazione senza bisogno di cablaggio Leggi l’articolo

  • A EMO Milano 2021 in mostra le competenze in progettazione e ingegneria di Danfoss Power Solutions

    Danfoss presenterà a EMO Milano 2021 molteplici tecnologie, oltre alla sua comprovata esperienza ingegneristica e alle sue capacità di progettazione di sistemi creativi, presso il Padiglione 01 – Stand A28 B23, a Fiera Milano-Rho. Verranno esposti prodotti...

  • Appian acquisisce Lana Labs, azienda nel campo del process mining

    Appian ha acquisito Lana Labs, sviluppatore della piattaforma di process mining LANA. Lana è nota per la sua esperienza nei processi aziendali complessi, la potente analisi dei processi basata sull’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico, la semplice integrazione dei...

  • danfoss acquisizione eaton idraulica
    Danfoss acquisisce il business Hydraulics di Eaton

    Danfoss ha ufficialmente concluso il processo di acquisizione delle attività nel settore idraulica di Eaton per 3,3 miliardi di dollari (circa 3 miliardi di euro), avendo ottenuto tutte le necessarie approvazioni normative e soddisfatto le condizioni per...

  • Gruppo Camozzi, il nuovo polo della meccanica strizza l’occhio al Green deal

    Con l’acquisizione da parte del gruppo Camozzi dei complessi aziendali della Innse Cilindri (gruppo Ilva) a Brescia vengono poste le basi per la creazione di un nuovo polo della meccanica. Il sito è infatti adiacente alle aree...

  • Analog Devices completa l’acquisizione di Maxim Integrated

    Analog Devices ha annunciato il completamento dell’acquisizione di Maxim Integrated Products. L’unione delle due aziende rafforza ulteriormente la posizione di ADI come produttore di semiconduttori analogici ad alte prestazioni con un fatturato di oltre 9 miliardi di...

  • Wireless Logic espande la propria presenza in Europa con l’acquisizione di Things Mobile

    Wireless Logic, provider noto a livello mondiale di piattaforme di connettività IoT, consolida ulteriormente la propria presenza europea e capacità globale attraverso l’acquisizione dell’operatore mobile IoT Things Mobile. Con sede a Milano, Things Mobile è un provider di...

  • ABB acquisisce ASTI Mobile Robotics Group

    ABB ha annunciato oggi che acquisirà ASTI Mobile Robotics Group (ASTI), uno dei principali costruttori mon-diali di robot mobili autonomi (AMR) con un’offerta ricca e articolata per tutte le applicazioni, supportata dalla suite di software sviluppata dalla...

Scopri le novità scelte per te x