Più flessibilità e precisione con gli assi di posizionamento lineare Aerotech

Pubblicato il 14 marzo 2018

Con lunghezze di corsa fino a 250 mm e cuscinetti a rulli incrociati anti-creep, oltre a un encoder lineare opzionale montato al centro per il feedback diretto della posizione, le versatili caratteristiche e opzioni degli assi di posizionamento lineare serie ATX Aerotech ne permettono la comoda integrazione nelle macchine più grandi o l’uso come assi di posizionamento stand-alone. Sono disponibili versioni per vuoto e compatibili con le camere bianche, mentre l’opzione ThermoComp assicura prestazioni affidabili anche nel caso di temperature variabili.

Gli assi di posizionamento lineare serie ATX Aerotech combinano le capacità prestazionali di un posizionatore con cuscinetti a rulli incrociati di elevata precisione con la comodità e la semplicità di un meccanismo di azionamento con viti a sfere. Le eccezionali prestazioni di movimento e una varietà di opzioni e caratteristiche avanzate offrono un superbo valore e rendono la serie ATX una scelta eccellente per l´uso nelle applicazioni a elevate prestazioni.

Caratterizzata da cuscinetti a rulli incrociati anti-creep e da una vite a sfere rettificata con passo finissimo, la serie ATX vanta eccellenti prestazioni geometriche e un errore angolare di movimento minimo. Con una corsa nominale fino a 250 mm, questi assi lineari consentono steps incrementali bassissimi ed un mantenimento della posizione molto stabile rispetto a qualsiasi altro asse con vite a ricircolo di sfere. Ciò rende la serie ATX ideale per molte applicazioni ad elevata precisione come il posizionamento verticale di sensori e telecamere, la messa a fuoco di ottiche, le applicazioni di misura e manipolazione all’interno di beamlines.

Gli assi ATX offrono come opzione un encoder lineare integrato montato al centro per fornire misure di posizionamento dirette sul carrello mobile dell’asse. L’errore associato a potenziali giochi dell’azionamento a vite è eliminato dall’aggiunta del dispositivo di feedback della posizione addizionale. Le applicazioni che richiedano le massime prestazioni di precisione del punto di lavoro traggono grandi benefici dall´encoder lineare diretto. Sono disponibili opzioni con segnali d’uscita incrementale (1 Vpp e TTL digitale) o assoluto.

La serie ATX è stata progettata con una varietà di caratteristiche e opzioni standard, che ne permettono la facile integrazione in un sottosistema o una macchina più grandi, o l’uso come asse di posizionamento stand-alone. Gli assi possono essere montati a tavole ottiche con misure sia metriche che imperiali. Anche l’interfaccia di fissaggio del carrello mobile, molto versatile, permette di montare altri assi di posizionamento e dispositivi. Sono disponibili servomotori brushless slotless, con o senza freno di stazionamento, oltre a motori passo passo. La serie ATX può essere dotata di un kit opzionale per il rinvio del comando motore per ridurre la lunghezza complessiva dell’asse. Ciò è utile, in particolare, nelle applicazioni con assi verticali dove lo spazio è limitato. L’asse può essere offerto anche in versioni per vuoto o camere bianche.

Le variazioni di temperatura e gli effetti termici sono spesso le sorgenti di errori più deleterie nelle macchine di precisione e gli azionamenti a vite ne sono particolarmente suscettibili. Tutti gli assi della serie ATX sono disponibili con l’esclusiva opzione ThermoComp di Aerotech, una soluzione integrata per la compensazione degli errori termici che assicura posizionamenti accurati ed affidabili anche in caso di temperature variabili come nel caso di ambienti non climatizzati o di calore generato per attrito, garantendo la stabilità del processo anche in ambienti industriali critici.



Contenuti correlati

  • Forum Meccatronica 2022, i sistemi di posizionamento modulari di Hiwin

    A Forum Meccatronica 2022, mostra-convegno ideata dal Gruppo Meccatronica di ANIE Automazione, realizzata in collaborazione con Messe Frankfurt Italia, focus su “Integrazione e flessibilità a supporto dell’industria digitale e sostenibile”. Sistemi di posizionamento modulari: l’esempio di un sistema robotico...

  • Sintesi dei controllori digitali

    La frequenza di campionamento e la risoluzione degli encoder hanno degli effetti sulla risposta in frequenza. Ma in cosa consistono con esattezza questi effetti e come influiscono sulla sintesi del controllore? Leggi l’articolo

  • L’ingegneria che vuole salvare il mondo

    L’innovazione tecnologica rappresenta il mezzo privilegiato per condurre l’industria a utilizzare in modo più efficiente le risorse, con benefici per l’economia e l’ecologia. Le proposte per il 2022 di Beckhoff Automation, dai sistemi di controllo all’intelligenza artificiale,...

  • W4F: la fotocellula di Sick che rende semplice ciò che è difficile

    Sick lancia sul mercato il sensore fotoelettrico miniaturizzato W4F di ultima generazione, dotato di una nuova piattaforma Asic che apporta numerosi vantaggi prestazionali a questa famiglia di prodotti. Il sensore rileva in modo estremamente affidabile persino oggetti...

  • Nuovi controlli di posizione MC 3001 P e MC 3001 B da Faulhaber

    Con i nuovi controlli di posizione MC3001, disponibili nella versione MC 3001 B (connettore scheda-scheda) o MC 3001 P (connettore a spina a 28 pin), Faulhaber completa la generazione di controlli MC V3.0 fino all’ultimo livello dello...

  • Tavola di posizionamento automatica da Accretech

    Nei processi di misura della forma, il set-up e il pre-allineamento richiedono tempi lunghi, perché prima di effettuare una misura, ogni singolo pezzo deve essere posizionato con precisione: ciò può provocare ritardi, soprattutto nel controllo della qualità...

  • Omron sensore Time of flight
    Sensore Time of Flight Omron per il rilevamento della distanza in 3D

    Omron Electronic Components Europe ha sviluppato un nuovo sensore Time-of-Flight a tempo di volo di precisione per il rilevamento della distanza. Il nuovo sensore offre una soluzione pratica e modulare ideale in un’ampia gamma di applicazioni di...

  • Sensori di precisione Hyperwave da Gefran per rettifica e lucidatura del metallo

    In un settore fortemente competitivo come il metal, la vera sfida si gioca sulla capacità di garantire sistemi completi, affidabili e, al contempo, semplici da utilizzare. In virtù di un’expertise maturata in oltre 50 anni, Gefran si...

  • Heidenhain a Control 2019

    Siccome ogni applicazione richiede encoder specifici, la connettività meccanica ed elettrica di trasduttori rotativi, sistemi di misura angolari e sistemi di misura lineari è un fattore decisivo per i produttori di macchine e impianti. Per questo Heidenhain...

  • VascuLathe rivoluziona la produzione di stent

    Con VascuLathe, Aerotech introduce un’innovativa soluzione di taglio per soddisfare i rigorosi requisiti dei produttori stent: il sistema di movimentazione completamente integrato combina la funzione di trattamento automatico del materiale con un efficace sistema di movimentazione lineare e rotativo a...

Scopri le novità scelte per te x