Pepper, il robot personal trainer che allena con l’intelligenza artificiale

Pubblicato il 31 marzo 2021

Il robot umanoide diventa un personal trainer capace di seguire una persona durante una sessione di allenamento sportivo a corpo libero, grazie all’utilizzo dell’intelligenza artificiale (AI). L’idea e lo sviluppo software e, in parte, hardware del robot sono stati oggetto del progetto multidisciplinare “AI empowered hardware for fitness applications”, condotto da un team di studenti dell’Alta Scuola Politecnica dei Politecnici di Milano e Torino.

Il team ha lavorato sul robot Pepper nell’ambito del programma imprenditoriale Pioneer della School of Entrepreneurship and Innovation (SEI) di Torino e avvalendosi della collaborazione di Reply, implementando diverse funzionalità come, ad esempio, la capacità di contare le ripetizioni, la correzione degli errori oppure la possibilità di mostrare le performance precedenti. Infatti, a differenza di quando si usano gli attrezzi in palestra, nella modalità a corpo libero la probabilità di commettere errori diventa più elevata ed è a questo punto che diventa importante l’intervento del personal trainer perché l’effetto benefico degli allenamenti sia preservato o anche solo per evitare lesioni fisiche.

Pepper utilizza algoritmi di AI avanzata per monitorare le posizioni del corpo umano dell’utente fornendo una soluzione economicamente vantaggiosa sia per l’utente finale che per le palestre che potrebbero risparmiare nella gestione di molte persone presenti contemporaneamente.

“AI empowered hardware for fitness applications” è stato coordinato dalla Prof.ssa Barbara Caputo (PoliTo), direttrice del laboratorio di eccellenza AI@PoliTo su Learning ed Intelligent systems e co-coordinato dal Prof. Cesare Alippi (PoliMi).

Il progetto è stato ritenuto tra i migliori del XV Ciclo dell’ASP e, a conferma della sua bontà, alcuni membri del team hanno da poco fondato la startup Gymnasio che, grazie al know-how acquisito durante il progetto, intende sfruttare le potenzialità dell’home fitness, un mercato in forte espansione negli ultimi mesi.



Contenuti correlati

  • Low-code, AI e Workflow: le tre dimensioni del futuro del lavoro

    Non solo dipendenti, ma creatori. Il cambio di definizione non è solo linguistico, ma segna una svolta epocale. Le persone all’interno dell’azienda non si limiteranno a svolgere un compito ben preciso, apportando magari delle migliorie a livello...

  • Droni intelligenti ispezionano gli impianti

    I recenti sviluppi nel campo della visione artificiale uniti alla possibilità di utilizzo in combinazione con gli aeromobili a pilotaggio remoto hanno trovato numerose applicazioni nel settore industriale. In particolare, l’utilizzo di droni intelligenti sarà fondamentale in...

  • Digital transformation per i sensori industriali e il T&M

    Strumenti di misura basati sulle tecnologie digitali sono ormai una realtà. Anche in versione indossabile e miniaturizzata, i sensori industriali sono protagonisti della nuova era digitale. In particolare, la strumentazione di test e misura occupa uno dei...

  • AI applicata all’industria: un’innovativa soluzione di analisi dei dati in tempo reale per la PMI

    Monitorare costantemente il ciclo produttivo per intervenire subito ed evitare ogni spreco, di tempo, risorse e materie prime e per controllare l’usura dei macchinari. Il tutto grazie all’applicazione di algoritmi di intelligenza artificiale che analizzano in maniera...

  • Segula Mikajaki EyeLib
    Diagnosi oftalmica intelligente e automatizzata con Segula e Mikajaki

    Mikajaki, startup svizzera specializzata in oftalmologia, sta collaborando con il gruppo di ingegneria Segula Technologies per sviluppare la prima serie operativa di EyeLib, un’innovativa stazione diagnostica automatizzata che promette di rivoluzionare la gestione del crescente numero di...

  • Prossimo traguardo: la Società 5.0

    Un nuovo modello di sviluppo amplia il concetto di Industria 4.0 ed estende la digital transformation a tutti gli ambiti della società. Tecnologie come IoT, IA, Robotica e Big Data a servizio di un sistema umano-centrico, imperniato...

  • L’Azienda Ospedaliera Marche Nord si dota di un robot ad ultravioletti grazie alla Commissione Europea

    In arrivo presso l’Azienda Ospedaliera Marche Nord, il robot in grado di disinfettare le stanze di degenza ospedaliera utilizzando la sola luce ultravioletta. Lo strumento, fornito gratuitamente dalla Commissione Europea, assicurerà un ambiente sterile in corsia riducendo...

  • I MiR200 diventano anche banco di lavoro mobile

    DeWalt Industrial Tools, azienda parte del gruppo Stanley Black&Decker, si annovera i leader nel settore degli elettroutensili professionali. All’interno dello stabilimento di Corciano, alle porte di Perugia, che si estende per 15.000 mq e in cui lavorano...

  • Creare strategie di produzione moderne con i cobot

    Conosci già la linea di produzione cobot di Bruker Alicona? Le sue soluzioni cobot combinano bracci robotici a 6 assi con un robusto sensore ottico di misura 3D per fornire tracciabilità e misure ripetibili ad alta risoluzione,...

  • Alla fine della linea…

    I robot a portale di Rollon sono utilizzati con successo nella produzione di talloni per pneumatici Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x