Partnership Ansys-Subaru per la progettazione di veicoli elettrici ibridi

Pubblicato il 6 settembre 2019

Subaru è all’avanguardia nell’utilizzo di sistemi di controllo rivoluzionari che offrono sicurezza e affidabilità senza pari per i veicoli elettrici ibridi di nuova generazione (HEV) grazie alle soluzioni software integrate Ansys. Ansys consente agli ingegneri di Subaru Corporation di generare in modo rapido e accurato codici software altamente sofisticati per garantire l’affidabilità operativa dei sistemi HEV e aiutare a mantenere i guidatori al sicuro sulla strada.

La progettazione di centraline elettroniche (ECU) che gestiscono e mantengono efficacemente sicurezza, prestazioni ed efficienza energetica è una priorità assoluta per i progettisti HEV. La sincronizzazione e l’integrazione di queste componenti richiede un sistema di controllo impeccabile per garantire che le funzioni critiche relative alla sicurezza, come lo sterzo e i freni, siano pienamente operative nel caso di eventi imprevedibili che potrebbero causare un guasto del sistema.

Gli ingegneri di Subaru si avvalgono di Ansys Scade per progettare e validare in modo rapido e preciso il software integrato per il nuovo sistema e-Boxer. Aumentando l’automazione dello sviluppo del 95% con Scade, Subaru accelera notevolmente la creazione di codice software eliminando quasi la necessità dell’intervento umano. Ciò aumenta sostanzialmente la produttività e riduce significativamente i costi, i tempi di produzione e la quantità di documentazione richiesta per la verifica finale del codice.

“Ansys Scade svolge un ruolo fondamentale nel guidare la creazione end-to-end di un codice software ECU estremamente complesso con velocità, efficienza e accuratezza senza pari”, afferma Yuji Kawakami, senior engineer di Subaru. “L’utilizzo di Scade ha aumentato la nostra automazione dello sviluppo del 15%, permettendoci di innovare rapidamente la nuova tecnologia ECU e di accelerare il suo percorso sul mercato più velocemente che mai, con un grande vantaggio competitivo”.

“Ansys Scade è uno strumento fondamentale e leader del settore per automatizzare in modo conveniente il complicato processo di sviluppo di ECU, che sono costituiti da innumerevoli righe di codice software sovrascritti e devono essere conformi alle rigide normative del settore”, ha affermato Eric Bantegnie, vice president e general manager di Ansys systems business unit. “Sfruttando Scade, gli ingegneri possono accelerare la creazione di un codice di importanza critica, accurato e altamente affidabile che mantiene gli HEV in esecuzione alle massime prestazioni e leader del settore come Subaru all’avanguardia nella progettazione HEV”.



Contenuti correlati

  • Gowan Italia sceglie Seneca per il monitoraggio degli eventi sismici

    Un sistema di monitoraggio sismico fornisce dati oggettivi sugli effetti di un terremoto su beni e infrastrutture rendendo possibile la tutela di vite umane, la gestione in tempo reale di sistemi di prevenzione e allarme, la rapida...

  • Cybersecurity: Bitdefender proteggerà la Scuderia Ferrari

    Bitdefender ha siglato un accordo di collaborazione pluriennale con Ferrari per diventare partner globale per la cybersecurity della nota Scuderia. “Siamo lieti di intraprendere questa nuova partnership con Bitdefender, con cui condividiamo valori come il massimo livello...

  • Libertà e apertura per tutti: questo il trend nell’automazione secondo Bosch Rexroth

    La trasformazione nell’automazione industriale è ben avviata e farà un grande passo avanti nel 2022. Le richieste di semplicità e flessibilità dal punto di vista tecnologico e di indipendenza dalle filiere globali stanno aumentando in modo significativo....

  • Cinque miti da sfatare sulla sicurezza dei container

    L’open source è alla base della maggior parte delle tecnologie innovative, come l’intelligenza artificiale e machine learning, l’edge computing, il serverless computing e, non ultima, la containerizzazione. Come in ogni settore dell’IT, la questione della sicurezza non...

  • Per Pittarello un pret-a-porter ‘software designed’ firmato Nutanix

    Pittarello, storica azienda che vende da oltre trent’anni calzature, prodotti di abbigliamento e accessori, ha scelto le soluzioni software Nutanix per rinnovare l’infrastruttura IT, portando ancora più sicurezza e scalabilità al business, il tutto con una gestione...

  • Come colmare il gap tra sicurezza e innovazione

    Il concetto di sicurezza è tradizionalmente visto come un ostacolo all’innovazione. I team DevOps vogliono essere liberi di esplorare la propria creatività e abbracciare tecnologie cloud-native, come Docker, Kubernetes, PaaS e le architetture serverless, ma la sicurezza...

  • Siemens al Festival dell’Acqua 2022

    La manifestazione, ideata e promossa da Utilitalia, propone tre giorni di riflessioni e approfondimenti con esponenti della politica, tecnici ed esperti del settore. Il contenimento degli effetti dei cambiamenti climatici, la digitalizzazione, l’impatto del Piano Nazionale di...

  • AVEVA annuncia una partnership strategica con Aras

    Aveva e Aras hanno siglato una collaborazione OEM esclusiva per la realizzazione di soluzioni per la gestione del ciclo di vita degli asset. Aveva, attraverso la piattaforma Aras Innovator, fornirà una serie di soluzioni Asset Lifecycle Management scalabili,...

  • Con OpenRadioss, Altair Radioss è disponibile come tecnologia open-source

    Altair ha annunciato che Altair Radioss, un codice di simulazione dinamica ad elementi finiti (FEA) collaudato nel settore, è ora disponibile come tecnologia open source con il nome di OpenRadioss. Con OpenRadioss Altair si propone di accelerare...

  • Trend Micro: l’80% delle aziende italiane si sente esposto ad attacchi ransomware, phishing e in ambito IoT

    Il 31% delle aziende italiane afferma che la valutazione del rischio è la principale attività nella gestione della superficie di attacco ma il 54% ritiene che i propri metodi di valutazione del rischio non siano abbastanza sofisticati....

Scopri le novità scelte per te x