OnRobot VGP20, pinza a vuoto elettrica per applicazioni di pallettizzazione impegnative

La nuova pinza rappresenta una soluzione robusta e versatile per pallettizzazioni complesse, che comprendono superfici pesanti, ingombranti e porose

Pubblicato il 12 marzo 2021

Grandi e ingombranti sacchetti di cibo per cani; confezioni di capi di abbigliamento e beni di consumo non ermetiche; scatole di cartone voluminose e porose: sono solo alcuni esempi delle applicazioni di imballaggio e pallettizzazione impegnative che la nuova pinza di presa VGP20 di OnRobot può affrontare. Compatibile con tutti i principali vendor di robot, VGP20 è la pinza a vuoto elettrica più potente nel mercato in grado di gestire carichi utili di 20kg, rendendola la soluzione ideale per una vasta gamma di applicazioni in numerosi ambiti, da quello cosmetico ed elettronico, fino ai prodotti farmaceutici e alimentari.

“I nostri clienti necessitavano di una pinza di presa a vuoto economica e facile da usare, in grado di sollevare carichi voluminosi e pesanti, ma adeguatamente intelligente da gestire una vasta gamma di oggetti, compresi quelli con forme irregolari e superfici porose”, dichiara Enrico Krog Iversen, CEO di OnRobot. “VGP20 combina potenza, intelligenza e facilità d’uso che competono con pinze pneumatiche costose e complesse”.
Le attività di fine linea, come la pallettizzazione, sono laboriose e costose. I ricercatori stimano che, in media, i costi della manodopera rappresentino il 65% dei budget operativi delle strutture di magazzino, superando di gran lunga le spese associate a utenze, tasse, distribuzione e affitto messe insieme.

Anche solo in base a questi dati, l’automazione si rivela una proposta convincente per aziende di tutte le dimensioni. Un’ulteriore ricerca stima che l’adozione di soluzioni di pallettizzazione automatizzata nel settore del food&beverage sia cresciuta dal 2017 con un CAGR superiore al 13% e sia destinata a raggiungere il valore di 390 milioni di dollari entro il 2022.

90% di risparmio sui costi rispetto alle pinze pneumatiche
La nuova pinza VGP20 di OnRobot può affrontare applicazioni tradizionalmente gestite da potenti pinze pneumatiche, ma a una frazione di costo e complessità.
Mentre le pinze pneumatiche richiedono aria compressa per funzionare, VGP20 è completamente elettrica e pronta a operare da subito, permettendo alle aziende di risparmiare fino al 90% sui costi operativi e di manutenzione rispetto alle consuete implementazioni di pinze pneumatiche.
VGP20 offre una personalizzazione illimitata e una funzionalità multicanale, che le consente di essere impiegata su più articoli di diverse forme e dimensioni. Inoltre, la sua intelligenza integrata, combinata con il software di facile utilizzo, permette un controllo preciso del flusso d’aria che supera le capacità delle pinze pneumatiche tradizionali. Questa funzionalità consente agli utenti di variare il tipo di presa utilizzato in diverse applicazioni, da quella morbida per gestire articoli delicati, a una più dura richiesta per scatole di cartone ingombranti e pesanti con superfici porose.

Permette l’uso di materiali da imballaggio meno costosi
I costi del cartone per l’imballaggio sono aumentati di quasi il 40% dal 2010 al 2020 e, con la continua forte crescita dell’e-commerce, previsioni di ulteriori rialzi del prezzo portano i trasportatori a cercare opzioni a costi inferiori. Tuttavia, il cartone più sottile e poroso e i sacchetti leggeri di spedizione rappresentano una sfida nelle tradizionali operazioni automatizzate di imballaggio e pallettizzazione.
La pinza OnRobot VGP20, potente e personalizzabile, gestisce facilmente questi materiali da imballaggio più sottili ed economici, permettendo così di risparmiare considerevolmente sia sull’automazione che sui costi di invio. Fornisce anche un’opzione per abilitare il monitoraggio continuo del flusso d’aria della pinza. Se selezionata, in caso di interruzione del vuoto, il robot si fermerà immediatamente e un messaggio di avviso pop-up verrà visualizzato nel software della pinza.

“Prestazioni di imballaggio e pallettizzazione efficienti sono cruciali per il successo di aziende manifatturiere, e-commerce e di logistica. Tuttavia, la carenza di manodopera rappresenta una sfida continua ed eseguire queste attività manualmente è monotono e poco ergonomico”, sottolinea Iversen. “La potente e versatile pinza VGP20 permette alle aziende di automatizzare questi compiti, sollevando i lavoratori e migliorandone produttività e qualità.



Contenuti correlati

  • La smart factory integrata e sicura di E80 Group e Gambini

    Realizzare smart factory sempre più integrate, digitalizzate e sostenibili incrementando l’efficienza e la sicurezza lungo tutta la supply chain: con questo obiettivo E80 Group e Gambini hanno sviluppato una nuova linea converting completamente automatica, capace di interconnettere...

  • Le mani robotiche

    OnRobot automatizza la raccolta di erbe aromatiche di Rosborg Greenhouse per sostenere la produzione soprattutto nei periodi più intensi dell’anno e aiutare i dipendenti Leggi l’articolo

  • Cobot per il fine linea

    I cobot dell’azienda danese sono impiegati nelle fasi di packaging e pallettizzazione dove migliorano il tasso di produttività e forniscono un grande beneficio ergonomico agli operatori Leggi l’articolo

  • Riempire e sigillare

    Per raggiungere livelli di produttività, qualità e flessibilità elevati, in Sarong hanno giocato un ruolo chiave i sistemi di B&R Leggi l’articolo

  • Messa in opera semplicissima

    Che si tratti di un prodotto nuovo o di un retrofit, il primo avvio di una macchina è sempre un momento emozionante, anche in occasione dell’integrazione della tecnologia di azionamento. Se poi l’avvio in loco del drive...

  • L’imballaggio perfetto

    Il gruppo Cavanna Packaging sceglie XTS, il sistema di trasporto intelligente per le macchine flow-pack come componente economico, compatto e altamente flessibile nell’imballaggio dei biscotti Leggi l’articolo

  • Più flessibilità nella presa

    La svizzera Wefag automatizza il caricamento delle macchine CNC in modo efficiente, affidabile e flessibile grazie a OnRobot Leggi l’articolo

  • Un trasporto automatico per la fabbrica di pizza surgelata

    La soluzione eXtended Transport System di Beckhoff ha aumentato la flessibilità nell’imballaggio degli alimenti. L’incartonatrice per pizza con XTS può sostituire tre macchine e la tecnologia convenzionale di trasporto. Leggi l’articolo

  • Sick presenta detec4 Smart Box Detection per le macchine per l’imballaggio

    Da ora macchine per l’imballaggio nell’area di fine linea, caricatori verticali e laterali o moduli di smistamento possono essere utilizzati in modo ancora più sicuro e semplice, grazie a detec4 Smart Box Detection di SICK, il sistema intelligente di...

  • Imballaggi: la nostra salute passa anche da qui

    Siamo ciò che mangiamo e la sicurezza alimentare passa anche dall’integrità degli imballaggi. “Proprio quando l’industria alimentare produce sempre di più e sempre più velocemente servono i controlli più rigorosi e affidabili” spiega Paolo Stevanin, regional manager...

Scopri le novità scelte per te x