Nuovo centro di distribuzione di Texas Instruments a Francoforte

Pubblicato il 25 novembre 2022
Texas Instruments Francoforte PDC

Texas Instruments ha reso noti i piani per l’apertura di un nuovo centro di distribuzione dei prodotti (PDC) a Francoforte, in Germania, entro la fine del 2024. Il nuovo PDC permetterà di ampliare la presenza europea dell’azienda e consentirà consegne più rapide alla crescente base di clienti di TI.

“Siamo entusiasti di ampliare la nostra presenza europea a Francoforte, che vanta una posizione centrale in prossimità dei nostri clienti chiave e presso la sede europea della nostra azienda a Freising, in Germania”, ha commentato Stefan Bruder, presidente di Texas Instruments Europe. “Il ruolo centrale di Francoforte in qualità di hub logistico si tradurrà in consegne più rapide ai nostri clienti europei, che si stanno attivando rapidamente per portare prodotti all’avanguardia sul mercato”.

Questa sede di Francoforte, vicina a molti dei clienti nei settori industriali e automotive di TI, permetterà di consegnare in giornata in Germania centrale ed entro il giorno successivo alla maggior parte dei clienti con sede in Europa. La sede di Francoforte provvederà all’imballaggio e alla spedizione di una vasta gamma di tecnologie di TI a sostegno dei clienti in tutta Europa.

TI è attiva in Europa dal 1956, con una forte presenza locale che comprende una fab di wafer da 200 mm a Freising, team di ricerca e sviluppo, nonché oltre 32 uffici commerciali in 18 diversi paesi europei. TI.com offre transazioni in quattro valute locali (sterline, euro, corone norvegesi e franchi svizzeri), nonché in dollari USA, per agevolare l’acquisto e consegnare ai clienti i componenti di cui hanno bisogno, quando e dove ne hanno bisogno.

“L’espansione a Francoforte è un logico ampliamento della presenza di TI in Europa e costituisce un importante investimento nei nostri clienti, con l’obiettivo di fornire loro un servizio e un’assistenza ancora migliori per i decenni a venire”, ha affermato Bruder.



Contenuti correlati

  • Quattro pilastri della Smart Factory

    I pilastri della Smart Factory, che determineranno la produzione automotive del futuro, comprendono: digitalizzazione, intralogistica, integrazione IT-OT ed ecosistemi industriali. Che cosa bisogna aspettarsi ora in termini di mobilità ambientale. Leggi l’articolo

  • Litio risorsa strategica per l’Unione Europea

    L’impresa mineraria Imerys, con sede a Parigi, ha reso noto che intende sviluppare un progetto di estrazione del litio mirato a soddisfare la domanda europea, garantendo l’approvvigionamento necessario per la produzione di batterie per il mercato emergente...

  • Trattori formato Tesla

    Le promesse di riduzione dei costi energetici, aumento della produttività e miglioramento dell’affidabilità, associate alla pressione derivante dalla regolamentazione delle emissioni, stanno alimentando una rapida innovazione in molte tipologie di Nrmm, le ‘macchine mobili non stradali’ Leggi l’articolo

  • Se l’automotive cambia volto…

    Una ricerca condotta dall’Analysis Centre di Matchplat aiuta le aziende produttrici di componenti in gomma e plastica nel settore automotive a contrastare il caro energia e i blocchi delle supply chain dovute alla carenza di materie prime...

  • Kit di sviluppo software TI compatibile Matter per microcontroller (MCU) wireless

    Rendendo possibili connessioni più intelligenti nel mondo che ci circonda, Texas Instruments (TI) propone il primo kit di sviluppo software compatibile Matter per microcontroller (MCU) wireless Wi-Fi e Thread SimpleLink in grado di semplificare l’adozione del protocollo Matter...

  • Wibu-Systems e Daimler Buses lanciano un negozio di ricambi stampabili in 3D

    Wibu-Systems, i pionieri della protezione della proprietà intellettuale e della gestione licenze, hanno fatto fronte comune con il fornitore mondiale di autobus Daimler Truck e gli specialisti della produzione additiva Farsoon Technologies, per ridisegnare l’approccio al mondo...

  • Teledyne Flir: monitoraggio della produzione con stampaggio a caldo di AP&T

    Dalla sua sede in Svezia, AP&T fornisce soluzioni per la produzione a produttori in tutto il mondo, inclusi automazione, presse, sistemi di forni e attrezzature, per la produzione di parti di veicoli stampate a caldo per il...

  • L’automotive cambia volto e con lui il comparto gomma-plastica

    Il comparto automotive è destinato a ‘cambiare pelle’ in un futuro non troppo lontano. Il Fit for 55, il pacchetto di misure che punta ad azzerare le emissioni di CO2 nell’Unione Europea, pone nuove sfide dal punto di...

  • Automotive: gli effetti della guerra sul settore

    Dopo gli effetti della pandemia causata da Covid-19, ora l’automotive è alle prese con le difficoltà dovute alla guerra tra Russia e Ucraina Leggi l’articolo

  • Goudsmit Magnetics: magneti specifici per l’automotive 

    Trovare il magnete giusto per un motore elettrico, un attuatore o un sensore può essere un processo difficile e lungo per i fornitori del settore automobilistico. Oltre a fornire componenti e gruppi magnetici, Goudsmit Magnetics, con sede...

Scopri le novità scelte per te x