Nasce il festival internazionale dell’ambiente

Pubblicato il 31 maggio 2008

Una settimana di incontri, eventi e manifestazioni che vedrà insieme esperti, studiosi, politici, associazioni e cittadini per affrontare le grandi sfide della sostenibilità e della qualità della vita. Sette giorni che accenderanno i riflettori e la riflessione di tutti, ciascuno secondo le diverse responsabilità, su un tema decisivo per l’intero pianeta, con l’obiettivo di comprendere meglio i problemi, trovare soluzioni perseguibili, imparare da esperienze virtuose e disegnare passo dopo passo un futuro più sicuro.

Il festival rappresenta anche la prima tappa verso l’Expo 2015, che assegna a Milano e al sistema Italia obiettivi duraturi di sviluppo e sostenibilità per un mondo eco-sostenibile.

Il convegno di apertura affronterà il tema dei cambiamenti climatici, con un confronto fra Giuseppe Orombelli (Università degli Studi Milano Bicocca), Franco Prodi (Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima del CNR), Indur M. Goklany (Politiche scientifiche e tecnologiche del Dipartimento degli Interni degli Stati Uniti d’America), Carlo Carraio (Fondazione Eni Enrico Mattei), Michael Glos (ministro tedesco per l’Economia e le Tecnologie). Ai lavori parteciperanno inoltre Jean-Pierre Lafon, presidente del Bie (Bureau International des Expositions) e i direttori generali delle Expo di Zaragoza 2008, Shangai 2010, Yeosu 2012.

Il convegno conclusivo sarà invece dedicato alla “città sostenibile” e sarà aperto da una lecture dell’architetto William McDonough, della quale discuteranno i sindaci di importanti città del mondo aderenti al Covenant of Mayors e al circuito Slim City. Chiuderà il Festival l’intervento del ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo.

Nel mezzo della settimana tre saranno le tipologie di approfondimenti: “Focus”, momenti di approfondimento dedicati principalmente agli addetti ai lavori su temi specifici quali energie rinnovabili, nucleare, agricoltura e biodiversità, rifiuti, mobilità, sviluppo, educazione ambientale, architettura, sostenibilità dei grandi eventi; “Buone prassi”, racconti di casi esemplari da tutto il mondo, in materia di inquinamento urbano, bonifiche ambientali, riciclo dei rifiuti, salute, stili di vita,alimentazione, destinati principalmente ad esperti, aziende e publica amministrazione; “Testimonianze”, incontri con esperti e opinionisti destinati al grande pubblico.

Il calendario degli eventi prevede spettacoli teatrali e di danza, rassegne cinematografiche e presentazioni di libri di scrittori che si sono misurati sul tema dell’ambiente (in collaborazione con il Premio Grinzane Cavour). Si segnalano in particolare: lo spettacolo di Marco Paolini, il racconto su “Il pianeta che verrà” di Mario Tozzi, una rappresentazione teatrale ispirata alla circumnavigazione dell’America del Sud di Patrizio Roversi, i film all’aperto, in collaborazione con l’associazione Amici di Sentieri del Cinema.

Molte le manifestazioni nei comuni e nelle province della regione, dal laboratorio “Eurolab mobile” che si terrà a Como e a Lecco e che indagherà sugli effetti dell’uomo sull’ambiente, ai laboratori creativi per bambini, giochi didattici dedicati alla natura, organizzati in sette capoluoghi di Provincia.

Il festival si concluderà con una grande festa per tutti in Piazza Duomo, con il concerto de Le Vibrazioni. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero.



Contenuti correlati

  • Hannover Messe 2023: la via per un’industria a impatto ambientale zero

    Le grandi sfide che il mondo deve fronteggiare oggi, quali il cambiamento climatico, la crisi energetica e le interruzioni delle catene di approvvigionamento, hanno tutte una caratteristica in comune: richiedono soluzioni high-tech innovative. Ecco perché ad Hannover...

  • Digitalizzazione, sostenibilità e innovazione, chiavi del futuro secondo Gruppo IMQ

    Si è tenuto questa mattina a Bollate, alle porte di Milano, l’evento “Together Toward Future”, durante il quale Antonella Scaglia, Amministratore Delegato di IMQ Group, ha illustrato alla platea, composta da stampa tecnica, stakeholder e clienti, la...

  • Mirai, la nuova sede Mitsubishi

    Il presidente e ceo Shunji Kurita di Mitsubishi Electric Europe insieme a Mario Poltronieri, presidente della filiale italiana di Mitsubishi Electric hanno inaugurato i nuovi uffici italiani all’interno dell’Energy Park di Vimercate pensati per supportare al meglio...

  • Grande successo per la ventesima edizione di AMB

    La ventesima edizione di AMB, Fiera internazionale per la lavorazione dei metalli ha registrato un’atmosfera stimolante nei padiglioni e tra gli operatori del settore. Per 5 giorni il quartiere fieristico di Stoccarda ha visto passare 64.298 visitatori e 1.238 espositori...

  • Alstom treni
    Master in mobilità ferroviaria, aperte le iscrizioni al master Alstrom

    Sono aperte le iscrizioni per l’anno accademico 2022/2023 del Master in apprendistato di alta formazione “Railways Mobility Industry: Train 4 me”, organizzato dalla Scuola di Master e Formazione permanente del Politecnico di Torino insieme ad Alstom e che...

  • Altair digital twin
    Digital Twin, la tecnologia che piace alle aziende fa il botto

    Altair ha reso noti i risultati di un’indagine internazionale indipendente che conferma un’impennata nell’adozione della tecnologia digital twin a livello mondiale. L’indagine, condotta su oltre 2.000 professionisti, ha misurato in che modo le organizzazioni – in tutti...

  • ProgettistaPiù 2023: Energia nella sabbia

    Non esiste oggi tema più ‘caldo’ di quello dell’energia, non passa telegiornale in cui non se ne parli. Caldo o potremmo dire ‘bollente’, per usare una parola che riassume in sé un po’ tutte le sfaccettature della questione,...

  • Danfoss Power Solutions e la misura dei componenti a livello di micron

    Danfoss Power Solutions ha investito in un robot scanner 3D avanzato per le sue linee di produzione di joystick a Nordborg, in Danimarca. Il nuovo dispositivo espande le procedure di verifica misurando le dimensioni dei componenti con...

  • I servoazionamenti Acopos P3 di B&R supportano tutti i più comuni sistemi di alimentazione

    Il servoazionamento ACOPOS P3 di B&R può essere utilizzato nelle macchine indipendentemente da dove sono installate. I costruttori di macchine risparmiano così sui costi di costruzione di diverse varianti di una macchina per ogni Paese, perché ACOPOS...

  • Le soluzioni “su misura” di wenglor protagoniste del Forum Nazionale delle Misure

    La filiale in Italia dell’omonima azienda tedesca, wenglor sensoric italiana, parteciperà al Forum Nazionale delle Misure che si svolgerà a Brescia dal 15 al 17 settembre 2022. Organizzato dalle associazioni Gruppo di Misure Meccaniche e Termiche (GMMT)...

Scopri le novità scelte per te x