Movimenti perfetti con le smart plastics

In occasione della fiera di Hannover, Igus ha presentato l'evoluzione delle motion plastics: le smart plastics per l'industria 4.0.

Pubblicato il 21 luglio 2016

Oggi le materie plastiche ad alte prestazioni per applicazioni in movimento sono utilizzate sia nella vita di tutti i giorni (macchinari per la cucina, biciclette o box doccia) sia in ambito industriale (macchine utensili o gru). Sono resistenti a pioggia, salsedine, temperature estreme, oli e sostanze chimiche, oltre ad essere più convenienti, leggere, dinamiche, efficienti dal punto di vista energetico rispetto ad altre soluzioni similari.

Gli approfonditi test nel laboratorio di 2.750 m² consentono a Igus di prevedere esattamente la durata d’esercizio dei suoi componenti plastici per movimento. I risultati dei test sono riportati negli strumenti online e possono essere consultati anche in mobilità grazie ad apposite app. In occasione della fiera di Hannover, Igus ha compiuto un ulteriore passo avanti presentando le smart plastics, ossia soluzioni in plastica intelligenti in grado di garantire ulteriore sicurezza alle fabbriche del futuro.

Le smart plastics rilevano lo stato in condizioni di utilizzo reali
L’integrazione di diverse smart plastics aumenta le possibilità di manutenzione preventiva, la disponibilità dell’impianto e quindi anche i tempi di fermo macchina non programmati: la guida lineare intelligente drylin, la catena portacavi intelligente e il cavo anch’esso intelligente monitorano infatti se stessi in modo permanente avvisando tempestivamente prima di un guasto.
L’offerta Isense comprende diversi sensori e moduli di monitoraggio e la connessione con il modulo di comunicazione Igus (Icom) consente l’integrazione diretta nell’infrastruttura del cliente.

La manutenzione automatica fa risparmiare tempo e denaro
Isense è in grado di monitorare la durata d’esercizio della catena portacavi, del cavo e della guida lineare. Le misurazioni continue dello stato e il calcolo sulla base dei parametri dell’impianto e delle migliaia di dati dei test eseguiti in laboratorio, consentono infatti di prevedere in modo affidabile il funzionamento perfetto anche in condizioni di utilizzo reali. igusSe i valori misurati vengono superati, i prodotti intelligenti segnalano tempestivamente il tempo di funzionamento residuo, permettendo così di programmare manutenzione e sostituzione.
Su richiesta, Isense può essere collegato al datacenter Igus offrendo così ulteriori opportunità come il calcolo personalizzato della durata d’esercizio e l’ottimizzazione dei processi commerciali. Tali attività comprendono ad esempio le richieste di manutenzione o l’invio di ordini di pezzi di ricambio. L’intelligenza elettronica consente così di ridurre ulteriormente i costi di manutenzione e aumentare la disponibilità dell’impianto.



Contenuti correlati

  • Oltre i semplici ‘cavi’

    Le soluzioni integrate di Lapp per un’intralogistica sempre più digitalizzata e sostenibile al servizio delle esigenze dei clienti Negli ultimi anni la digital transformation è diventata un imperativo anche nell’ambito dell’intralogistica, al fine di migliorare l’efficienza dei...

  • Dalla progettazione fino alla certificazione CPR dei cavi con Lapp

    Con il recente avvio del nuovo Fire Test Competence Center, presso lo stabilimento LAPP Camuna Cavi di Edolo (Brescia), LAPP ha acquisito la capacità di svolgere in autonomia tutti i test necessari per la certificazione CPR (European...

  • AEA apre al mondo dell’intelligenza artificiale nel percorso formativo

    I corsi specialistici di AEA – Aircraft Engineering Academy, l’accademia di formazione per tecnici manutentori aeronautici con sede ad Azzano San Paolo, in provincia di Bergamo, sono rivolti a chi opera nell’ambito della manutenzione aeronautica e basati su...

  • VWV: il sensore di vibrazione a batteria di ifm per la prevenzione dei guasti

    Il sensore di vibrazione VWV di ifm è alimentato a batteria e consente, associato al gateway ZB0929 (configurabile tramite un’interfaccia web integrata) e a moneo RTM (potente strumento per il condition monitorig), la rilevazione periodica delle condizioni...

  • Alex Bellini fatbike cambiamenti climatici
    In viaggio con la mountain bike sostenibile per raccontare i cambiamenti climatici

    Il progetto Eyes On Ice di Alex Bellini riparte dai ghiacci, dalle regioni polari, quei territori inospitali e ostili, ma affascinanti e immensi da cui dipende la nostra sopravvivenza, elementi indispensabili per regolare i delicati equilibri che...

  • Cavi certificati CPR: LAPP fornitore del Centro CNAO di Pavia

    A livello mondiale, il trattamento di pazienti oncologici mediante il ricorso all’adroterapia è in costante aumento. La prima struttura in grado di somministrare radioterapia con protoni e, successivamente, con ioni carbonio denominata CIRT, nasce nel 1990 in...

  • Alessandro Minuzzo - Relicyc
    Riciclo e tracciabilità della plastica: il caso Relicyc alla Settimana della Sostenibilità

    Relicyc è tra i protagonisti della Settimana della Sostenibilità 2024, l’evento organizzato da Confindustria Veneto Est dal 19 al 22 marzo per diffondere la cultura dello sviluppo sostenibile tra le imprese del territorio. Primaria realtà nel settore...

  • L’industria che verrà…

    Il mondo dell’industria sta cambiando e si deve adeguare alle nuove tecnologie: visori, nuovi assistenti virtuali, app, AR, VR, AI… In un mondo che cambia, anche la tecnologia e l’utilizzo della tecnologia cambia. Le tecnologie immersive hanno...

  • Nuovi profili a spazzola BES10 e BES19 di icotek per la gestione dei cavi

    I nuovi profili a spazzola icotek BES sono una soluzione pratica per organizzare i cavi di rete negli armadi rack da 10 pollici (BES 10) e 19 pollici (BES 19) di vari produttori. Si caratterizzano per il...

  • L’industria che verrà… – versione integrale

    Il mondo dell’industria sta cambiando e si deve adeguare alle nuove tecnologie: visori, nuovi assistenti virtuali, app, AR, VR, AI… In un mondo che cambia, anche la tecnologia e l’utilizzo della tecnologia cambia. Le tecnologie immersive hanno...

Scopri le novità scelte per te x