MECSPE 2019 segna un altro grande successo

Sinergia dei saloni tematici e contaminazione delle competenze premiano ancora una volta l’appuntamento annuale di Senaf a Fiere di Parma, che registra 56.498 visitatori (+6% rispetto al 2018).

Pubblicato il 2 maggio 2019

MECSPE, la fiera del manifatturiero 4.0 organizzata da Senaf ed evento di riferimento a livello nazionale e internazionale, si è svolta a Fiere di Parma dal 28 al 30 marzo, confermandosi anche per il 2019 raccordo sinergico tra le nuove tecnologie per produrre e le diverse filiere industriali. La diciottesima edizione, infatti, si è chiusa con numeri sorprendenti: 56.498 visitatori certificati (+6% rispetto all’edizione 2018), 2.355 aziende presenti e 120.000 mq di superficie espositiva, a riprova di una manifestazione in continua crescita, in un mercato vivace e strategico. Il salone genera in primis una virtuosa opportunità di matching tra gli stessi espositori dei diversi comparti presenti, fornitori e clienti dell’intera supply chain dell’industria manifatturiera. Grazie alla sinergia dei 12 saloni tematici e alla contaminazione delle competenze, espositori e visitatori hanno vissuto la fiera come un’importante occasione di business e un proficuo momento di confronto e di aggiornamento sulle tematiche dell’innovazione, sempre più centrali per la competitività delle imprese Made in Italy.

L’ottimo risultato della fiera è frutto anche dei contenuti ancora più innovativi di questa edizione, luogo in cui mostrare i sistemi che contribuiscono a disegnare la fabbrica del futuro e valido momento di dialogo tra le aziende che vogliono essere protagoniste della quarta rivoluzione industriale. Una trasformazione ben rappresentata dal Tunnel dell’Innovazione, nato dalla collaborazione con il Cluster Fabbrica Intelligente (CFI), in cui sono stati presentati i quattro progetti faro di Ansaldo Energia, ABB Italia, Tenova/Ori Martin e Hitachi Rail Italy, selezionati dal CFI per conto del Ministero dello Sviluppo Economico.

Tra i focus al centro della tre giorni espositiva di Parma, in particolare sostenibilità e green economy, con numerosi workshop e appuntamenti dedicati e il riconoscimento che MECSPE ha deciso di assegnare alle aziende particolarmente attente alle tematiche ambientali – attraverso la creazione del percorso “Io faccio di più”. Altro tema cardine quello della formazione, che ha trovato ampio spazio con 67 tra iniziative speciali e convegni volti ad avvicinare cultura e conoscenza applicata, e a soddisfare il fabbisogno di competenze tecniche manifestato dalle imprese. La kermesse, a sostegno di questo, si è proposta anche come ponte tra il mondo industriale e quello accademico inaugurando “MECSPE Young & Career”, un’area interamente riservata all’incontro tra aziende espositrici e giovani diplomati/laureati, per rispondere alle istanze più urgenti espresse dal comparto manifatturiero italiano, che spesso fatica a reperire personale specializzato anche a causa della scarsa attrattività che l’industria esercita sui giovani in cerca di lavoro.

La 19esima edizione di MECSPE tornerà a Fiere di Parma, dal 26 al 28 marzo 2020, passando prima dalla Puglia con la prima edizione di MECSPE Bari (Nuova Fiera del Levante, 28-30 novembre 2019), in programma come nuova occasione di confronto per il Centro Sud e il bacino del Mediterraneo per lo sviluppo delle tematiche di innovazione e 4.0.

 

 



Contenuti correlati

  • ProgettistaPiù 2023: Automazione in Acqua

    La Redazione di Automazione Oggi propone il 25 gennaio 2023, nell’ambito della seconda edizione del convegno in streaming ProgettistaPiù, frutto della sinergia tra Quine e TraceParts, una mattinata, dalle 9.30 alle 12.30, dedicata al tema “L’Automazione nei 4.elementi: ARIA. ACQUA. TERRA. FUOCO.“ La sessione dedicata all’Acqua, intitolata Acqua: “scoprire” il mare...

  • ProgettistaPiù 2023: l’Automazione nell’Aria

    La Redazione di Automazione Oggi propone il 25 gennaio 2023, nell’ambito della seconda edizione del convegno in streaming ProgettistaPiù, frutto della sinergia tra Quine e TraceParts, una mattinata, dalle 9.30 alle 12.30, dedicata al tema “L’Automazione nei 4.elementi: ARIA. ACQUA. TERRA. FUOCO.“...

  • Sew-Eurodrive migliora l’efficienza di di Nazari Automazioni con la sua tecnologia

    Azienda Italiana nata sul finire degli anni Novanta dalla passione per l’innovazione, Nazari Automazioni, con headquarters a Verzuolo (CN), sviluppa e realizza progetti e sistemi di automazione industriale, con proposte “chiavi in mano” in grado di garantire...

  • Cybersecurity per l’OT nel 2023: è tempo di passare ai fatti

    Ormai è universalmente noto che le operations che non sono in grado di sostenere tempi prolungati di inattività fisica, come le infrastrutture critiche, l’industria produttiva o le strutture iperconnesse, rappresentano bersagli particolarmente redditizi per i criminali informatici....

  • Le parole chiave per il 2023: Metaverso Industriale, AR/MR, AI e lavoro ibrido sono i trending topic secondo TeamViewer

    Prediction #1: Metaverso Industriale La digitalizzazione del lavoro è stato un tema centrale negli ultimi decenni, ma la digitalizzazione dei processi dei lavoratori cosiddetti frontline (o in prima linea), che si stima costituiscano circa l’80% della forza...

  • L’innovativo gateway AS-Interface 3

    L’interfaccia AS-i si è affermata da tempo come soluzione semplice ed economica per l’integrazione di sensori e attuatori sul campo. Ma da quasi 20 anni non sono state apportate modifiche a uno dei componenti più importanti del...

  • Il nuovo sensore di visione 3D per bracci robotici di Omron

    I sensori FH-SMD di Omron possono essere montati su un robot per riconoscere le parti (sfuse) posizionate in modo casuale in tre dimensioni, offrendo assemblaggio con ingombro ridotto e operazioni di ispezione e pick & place difficili...

  • Osservatorio Mecspe: nel secondo quadrimestre cala la fiducia, ma il fatturato tiene

    L’economia italiana continua a crescere, come confermano i dati Istat del terzo trimestre 2022, che registrano un +0,5% del Pil. Andamento positivo anche per il 66% delle imprese manifatturiere italiane e portafoglio ordini adeguato per sette aziende...

  • RFID o bar code?

    Ricordate quasi 20 anni fa? Quando c’era un’atmosfera positiva e la tecnologia RFID stava vivendo un boom? L’RFID (Radio Frequency Identification) non è una tecnologia nuova. La fisica che ne è alla base è stata sviluppata all’inizio...

  • La partnership strategica fra Rockwell e Cognitive sblocca il valore dei dati

    Rockwell Automation e Cognite, società attiva a livello mondiale nel software per i dati industriali, hanno annunciato una partnership strategica per sbloccare ulteriormente il valore dei dati di produzione e accelerare il cambiamento tecnologico del settore. La...

Scopri le novità scelte per te x