Leuze lancia l’FBPS 6001, posizionamento che raggiunge il Performance Level e

Pubblicato il 17 novembre 2021
Lenze lancia l'FBPS 6001, posizionamento che raggiunge il Performance Level e

Leuze lancia il sistema di posizionamento a codici a barre di sicurezza. Con l’FBPS 600i è necessario un solo apparecchio per il rilevamento sicuro della posizione. L’FBPS 600i è collegato a un’unità di valutazione sicura tramite due interfacce SSI ed è adatto per applicazioni fino al Performance Level e.

Nell’intralogistica è importante che i trasloelevatori e le navette di trasferimento non rappresentino un pericolo per il personale. La posizione e la velocità devono essere monitorate durante i lavori di manutenzione o quando si opera con una macchina presidiata.

Fino a ora, i produttori di sistemi dovevano utilizzare una configurazione ridondante con due sensori per soddisfare il Performance Level d richiesto per queste applicazioni. Questo problema è ora risolto con il nuovo sistema di posizionamento a codici a barre di sicurezza FBPS 600i, che soddisfa già i requisiti di Performance Level e. Ciò significa che le funzioni di sicurezza possono ora essere implementate più facilmente. L’unità può, ad esempio, essere collegata direttamente alla scheda safety di un convertitore di frequenza, tramite due interfacce SSI. L’FBPS 600i richiede inoltre meno spazio nell’impianto e il lavoro di installazione si riduce notevolmente.

L’FBPS 600i ha un tempo di reazione agli errori di dieci millisecondi. Questo lo rende adatto per il rilevamento della posizione quando sono presenti movimenti rapidi come nei trasloelevatori.

Questo, ad esempio, consente l’ottimizzazione delle curve di velocità e degli spazi di arresto aumentando così le prestazioni della macchina. Il range operativo del sensore, da 50 a 170 millimetri, permette anche l’integrazione in diversi tipi di applicazioni.

Quando il nuovo sistema di posizionamento di sicurezza è installato sul trasloelevatore o sulle navette di trasferimento, un nastro con una sequenza di codici a barre viene applicato sulla scaffalatura adiacente. Nello sviluppo dell’FBPS 600i, i Sensor People hanno cercato affidabilità: ad ogni scansione l’FBPS 600i legge contemporaneamente più codici del nastro, dai quali il software determina valori di posizione precisi.
Grazie al movimento della macchina e all’emissione del fascio laser in diagonale rispetto al nastro il sensore scansiona il codice a barre in vari punti. Questo previene gli errori di lettura causati da sporcizia o danni locali. Il nastro di codici a barre è autoadesivo, ottimizzato per l’applicazione industriale: è resistente ai raggi UV, estremamente resiliente e meccanicamente durevole. Inoltre, i valori di posizione stampati sotto i codici a barre sono facili da leggere da parte degli operatori e semplificano le operazioni di manutenzione.

Il concetto di fissaggio con il sistema di cambio rapido assicura un montaggio semplice degli apparecchi FBPS 600i.
Il dispositivo può essere fissato in modo sicuro con una sola vite facilmente accessibile sul morsetto di montaggio BTU 0300M-W. Questo fa risparmiare tempo durante il montaggio.



Contenuti correlati

  • Sicurezza e rischi nell’era digitale

    Rischi e pericoli sulle macchine cambiano con l’evoluzione della tecnologia: il nuovo Regolamento Macchine adegua la normativa ai requisiti relativi ai sistemi con algoritmi evolutivi, digitalizzazione, robotica, software e cybersecurity Pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il...

  • Layer di collegamento tra produzione e management

    Come si crea uno ‘strato software’ che faccia realmente convergere IT e OT? Efficienza, sicurezza e interoperabilità sono le 3 parole chiave A cosa ci riferiamo quando parliamo di Production & Management Integration Layer? È presto detto....

  • AEA apre al mondo dell’intelligenza artificiale nel percorso formativo

    I corsi specialistici di AEA – Aircraft Engineering Academy, l’accademia di formazione per tecnici manutentori aeronautici con sede ad Azzano San Paolo, in provincia di Bergamo, sono rivolti a chi opera nell’ambito della manutenzione aeronautica e basati su...

  • Nord DriveSystems IFAT 2024
    Azionamenti Nord DriveSystems per il trattamento delle acque reflue

    Distribuzione di acqua potabile, trasporto di acque reflue, circolazione di fanghi attivi: pompe, sistemi di miscelazione e agitazione svolgono compiti importanti nella tecnologia ambientale. Devono soddisfare requisiti elevati: sono richieste alte prestazioni, robustezza, disponibilità, affidabilità, longevità e...

  • sicurezza AI Axitea
    AI e sicurezza: come prevenire gli infortuni sul lavoro

    Di Marco Bavazzano, Amministratore Delegato di Axitea Ciclicamente, e con dispiacere, ci troviamo a leggere o ascoltare di storie di infortuni sul lavoro che hanno purtroppo spesso un epilogo tragico, con conseguenti bilanci, commenti e iniziative sulle...

  • Sicurezza: normative e legislazioni, come farvi fronte

    La sicurezza è un concetto: bisogna imparare a conoscerlo e a diffondere la cultura della sicurezza. Normative e legislazioni servono e sono doverose in ogni attività produttiva, ma vanno comprese nel loro senso più profondo. Per aumentare...

  • Acqua ed energia al sicuro

    Un’azienda svedese di servizi pubblici per l’energia e l’acqua ha deciso di migliorare sia la sicurezza sia l’affidabilità attraverso l’integrazione IT/OT e per farlo ha scelto Fortinet Falu Energi & Vatten (Energia & Acqua) è un’azienda municipalizzata...

  • VWV: il sensore di vibrazione a batteria di ifm per la prevenzione dei guasti

    Il sensore di vibrazione VWV di ifm è alimentato a batteria e consente, associato al gateway ZB0929 (configurabile tramite un’interfaccia web integrata) e a moneo RTM (potente strumento per il condition monitorig), la rilevazione periodica delle condizioni...

  • Refrigeranti A3 ABB
    ABB, conformità con i gas refrigeranti A2L e A3

    Nel mondo della produzione di unità HVACR, la sicurezza è sempre al primo posto, soprattutto quando si tratta di refrigeranti di categoria A2L e A3, dove i rischi sono elevati e di varia natura. Per garantire la...

  • Anteprima SPS Italia 2024: intervista a Cinzia Bonomini e Marco Pelizzaro di Pilz Italia

    Siamo qui con Cinzia Bonomini e Marco Pelizzaro di Pilz Italia, in vista della sua partecipazione a SPS Italia 2024 di Parma, il prossimo 28-30 maggio, per capire qualcosa in più della sua filosofia e cosa porterà in...

Scopri le novità scelte per te x