L’automazione nelle PMI italiane: una survey di EMG Acqua per Consorzio P.I. (Profibus e Profinet) Italia 

Consorzio Profibus e Profinet (P.I.) Italia ha reso disponibile la ricerca di mercato intitolata “L’automazione nelle medie e grandi imprese italiane” condotta da Fabrizio Masia, Direttore Generale & Partner di EMG Acqua

Pubblicato il 18 novembre 2020

La survey “L’automazione nelle medie e grandi imprese italiane”, condotta da Fabrizio Masia, Direttore Generale & Partner di EMG Acqua, su richiesta di Consorzio Profibus e Profinet (P.I.) Italia, è stata predisposta analizzando e intervistando un campione di 150 responsabili tecnici di aziende, fra imprese manifatturiere, produttori di macchinari e realtà attive nell’automazione di processo, con più di 50 addetti. Inoltre, la ricerca è stata suddivisa in quattro macro aree con l’obiettivo di dare una overview il più possibile completa del business delle imprese nel 2020 e delle prospettive per il prossimo anno; conoscere il grado di consapevolezza del ruolo e dell’importanza dell’automazione all’interno della specifica realtà imprenditoriale; analizzare il livello di conoscenza del Consorzio P.I. e, di conseguenza, valutare l’efficienza delle tecnologie fornite, ovvero Profibus, Profinet e IO-Link, ed esprimere a riguardo un giudizio di più o meno soddisfazione.

“Abbiamo deciso di affidare a EMG Acqua questa indagine di mercato perché ci siamo resi conto che i dati, anche numerosi, che ci vengono periodicamente illustrati dal PI International, l’associazione che si fa promotrice delle tecnologie Profibus, Profinet e IO-Link a livello mondiale, mostrano lo status della tecnologia con una prospettiva globale” ha spiegato Giorgio Santandrea, Presidente del Consorzio P.I. Italia. “Volevamo quindi mettere sul campo un’analisi specifica per il mercato italiano e comprendere il rapporto effettivo esistente tra medie e grandi imprese e i protocolli di comunicazione messi a disposizione dalla realtà consortile”.

Santandrea ha sottolineato come la crescita dell’utilizzo delle tecnologie promosse da Consorzio P.I. sia positiva e costante: “Nel 2019 sono stati installati 6,2 milioni di nodi Profinet, +21% rispetto al 2018, e 1,9 milioni di nodi Profibus. Per quanto attiene IO-Link, si conferma la tecnologia di riferimento per il collegamento bordo macchina con l’installazione nel 2019 di 4,6 milioni di nodi, +39% rispetto al 2018″.

Masia ha confermato questo trend positivo per l’Italia illustrando come il 70% del campione analizzato abbia dichiarato di conoscere Consorzio P.I. e come il 27% del restante 30% sia interessato a ricevere informazioni relative alla realtà consortile. “Le aziende intervistate hanno inoltre evidenziato il proprio grado di soddisfazione nell’utilizzo dei protocolli di comunicazione pari a una media di 8,30 su una scala da 1 a 10 e pari a 7,82 per quanto concerne il rapporto tra prodotto e relativo costo” ha sottolineato Masia. “I dati emersi dalla ricerca sono certo gratificanti per il Consorzio e i risultati sono ottimi tenendo in considerazione quanto l’automazione sia un aspetto impattante sulle imprese prese in esame. Infatti, il 71% del campione ha indicato molto alto il livello di automazione presente nella propria realtà”.

“Le risposte fornite da questo campione ampio e variegato dimostrano come le tre tecnologie del Consorzio P.I., Profibus, Profinet e IO-Link, siano ben note al mercato italiano” ha concluso Santandrea. “Siamo dunque soddisfatti di questi dati e, guardando al futuro, ci permettono di individuare in quale direzione dobbiamo andare per poter approfondire ulteriori temi, per esempio quello della cybersecurity, e soddisfare le esigenze emergenti del mercato”.

Survey_Mercato automazione_Abstract



Contenuti correlati

  • RAFI presenta due famiglie di prodotti per l'interfaccia IO-Link
    RAFI presenta due famiglie di prodotti per l’interfaccia IO-Link

    RAFI presenta due famiglie di prodotti per l’interfaccia IO-Link. Si tratta delle nuove varianti delle unità di comando E-Box e delle lampade segnaletiche Tilted Diamond+. L’E-Box IO-Link, la pulsantiera con interfaccia IO-Link, consente di integrare in qualsiasi bus...

  • Un II trimestre 2021 in crescita per Rockwell Automation

    Rockwell Automation, con sede a Milwaukee, Wisconsin (USA) ha reso noti i risultati relativi al primo trimestre dell’anno  fiscale 2021: vendite in aumento del 5,6% sull’anno precedente e ordini per 2 miliardi di dollari, con un incremento a due cifre rispetto...

  • Nuovi sensori di temperatura plug & play

    Turck Banner Italia, tra i principali fornitori di sensoristica, illuminatori e segnalatori industriali, sistemi bus e sicurezza, amplia l’innovativa gamma di sensori per fluidi con i nuovi sensori con IO-Link per una misurazione delle temperature flessibile e...

  • PNRR, ecco le 6 missioni possibili

    Il Governo ha trasmesso al Parlamento il testo del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Il Piano, come noto, si inserisce all’interno del programma Next Generation EU (NGEU), ovvero il pacchetto da 750 miliardi di euro concordato dall’Unione Europea in risposta alla...

  • Lombardia: a febbraio e marzo il manifatturiero cresce ma attenzione al rincaro delle materie prime

    Le indagini sulla fiducia delle imprese evidenziano a febbraio e a marzo un’accelerazione del recupero del manifatturiero nel Nord-Ovest e in Lombardia, più che nella media nazionale e a fronte di una progressione significativa dell’industria tedesca, ma...

  • Il Design Thinking si diffonde nelle imprese italiane

    Il Design Thinking, l’approccio alternativo all’innovazione che integra capacità analitiche con attitudini creative, si diffonde nelle imprese italiane, crescendo soprattutto in quei settori dove la trasformazione digitale richiede nuove competenze per costruire una customer experience efficace e...

  • Ucimu: nel I trimestre del 2021 cresce la raccolta ordini di macchine utensili

    Nel I trimestre del 2021 torna a crescere la raccolta ordini di macchine utensili da parte dei costruttori italiani. In particolare, l’indice Ucimu, elaborato dal Centro Studi & Cultura di Impresa dell’associazione, rileva nei primi tre mesi...

  • Al via le candidature per la XXIV edizione del premio EY L’Imprenditore dell’Anno

    Coraggio, tenacia e innovazione: sono queste le parole d’ordine dell’imprenditoria italiana al tempo del Covid-19. Tre caratteristiche che saranno al centro della XXIV edizione del Premio L’Imprenditore dell’Anno ideato e promosso da EY, tra i leader mondiali...

  • Senza digitale non c’è futuro: le aziende lo sanno ma sono impreparate

    La ricerca “Quali nuove frontiere per le PMI con il digital marketing al tempo del Covid”, realizzata da Aipem e Quaeris nelle scorse settimane per indagare lo stato delle PMI del Nordest in piena epoca Covid è...

  • igus presenta nuovi cavi IO-Link resistenti ai movimenti dinamici
    igus presenta nuovi cavi IO-Link resistenti ai movimenti dinamici

    igus presenta i suoi cavi IO-Link, economici, ideali per l’utilizzo in catena portacavi o su robot. La tecnologia IO-Link, grazie a sensori e attuatori, permette agli utenti di comunicare in modo semplice e veloce. I cavi per...

Scopri le novità scelte per te x