L’aeroporto di Monaco sceglie Kaspersky per proteggere la sua infrastruttura

Pubblicato il 27 settembre 2021

Nel 2019, l’aeroporto di Monaco ha registrato un volume annuale di traffico pari quasi a 50 milioni di passeggeri. Prima che il COVID-19 si abbattesse sul settore dei viaggi aerei, più di 100 compagnie aeree operavano da Monaco servendo ogni anno 250 destinazioni in 75 Paesi. Le dimensioni, la complessità e il ruolo di infrastruttura critica di un grande aeroporto come quello di Monaco impongono che venga data la massima priorità al mantenimento di un livello di sicurezza IT sofisticato e completo. Per far sì che il traffico aeroportuale scorra senza intoppi e in tutta sicurezza verso le sue destinazioni, i clienti, le compagnie aeree, i rivenditori, gli amministratori aeroportuali e numerose altre organizzazioni di supporto si affidano a dati ricevuti in tempo reale e a sistemi IT perfettamente funzionanti.

L’aeroporto di Monaco sceglie i servizi di Threat Intelligence di Kaspersky
Nel 2018, Marc Lindike, responsabile del Cyber Defense and Information Security Hub dell’aeroporto di Monaco, e il team tedesco di Kaspersky hanno avviato delle consultazioni per identificare quali servizi di cybersecurity potessero contribuire a rafforzare le difese dell’aeroporto. A seguito di questo confronto, l’aeroporto ha effettuato una prova dei componenti chiave del portfolio di Threat Intelligence di Kaspersky, che ha permesso a Marc Lindike e al suo team di valutare appieno le prestazioni, l’idoneità e il rapporto qualità-prezzo. I servizi di Kaspersky sono tuttora in uso.

L’Advanced Persistent Threat (APT) Intelligence Reporting offre un accesso esclusivo e proattivo alle indagini e agli approfondimenti più recenti di Kaspersky, presentando i metodi, le tattiche e gli strumenti utilizzati dai criminali informatici. I report di Kaspersky illustrano in dettaglio il funzionamento di ogni attacco, la sua origine e quale tipo di infrastruttura è a rischio. Gli Indicatori di compromissione – elementi di dati forensi individuati dagli esperti di Kaspersky – permettono all’aeroporto di Monaco di disporre tempestivamente delle informazioni disponili per rafforzare i firewall e altri sistemi di rilevamento delle intrusioni.

Il team del Cyber Defense and Information Security Hub ha anche testato e poi adottato Kaspersky Threat Lookup, che consente di eseguire in tempo reale ricerche di enormi volumi di dati, raccolti, classificati e analizzati da Kaspersky, fornendo visibilità globale sulle minacce e le loro correlazioni. L’utente può inviare file o oggetti sospetti per l’analisi e ricevere tutte le informazioni pertinenti sugli elementi che l’azienda ha raccolto nel corso dei decenni.

L’aeroporto di Monaco ha inoltre sottoscritto un abbonamento a una serie di servizi di Threat Data Feeds di Kaspersky, che ogni 10 minuti forniscono aggiornamenti sulle minacce malware emergenti e su altre attività sospette.

Per avere maggiori informazioni su Kaspersky Threat Intelligence è possibile visitare il sito web.

 

 



Contenuti correlati

  • ProgettistaPiù 2023: Automazione in Acqua

    La Redazione di Automazione Oggi propone il 25 gennaio 2023, nell’ambito della seconda edizione del convegno in streaming ProgettistaPiù, frutto della sinergia tra Quine e TraceParts, una mattinata, dalle 9.30 alle 12.30, dedicata al tema “L’Automazione nei 4.elementi: ARIA. ACQUA. TERRA. FUOCO.“ La sessione dedicata all’Acqua, intitolata Acqua: “scoprire” il mare...

  • ProgettistaPiù 2023: l’Automazione nell’Aria

    La Redazione di Automazione Oggi propone il 25 gennaio 2023, nell’ambito della seconda edizione del convegno in streaming ProgettistaPiù, frutto della sinergia tra Quine e TraceParts, una mattinata, dalle 9.30 alle 12.30, dedicata al tema “L’Automazione nei 4.elementi: ARIA. ACQUA. TERRA. FUOCO.“...

  • Sew-Eurodrive migliora l’efficienza di di Nazari Automazioni con la sua tecnologia

    Azienda Italiana nata sul finire degli anni Novanta dalla passione per l’innovazione, Nazari Automazioni, con headquarters a Verzuolo (CN), sviluppa e realizza progetti e sistemi di automazione industriale, con proposte “chiavi in mano” in grado di garantire...

  • Cybersecurity per l’OT nel 2023: è tempo di passare ai fatti

    Ormai è universalmente noto che le operations che non sono in grado di sostenere tempi prolungati di inattività fisica, come le infrastrutture critiche, l’industria produttiva o le strutture iperconnesse, rappresentano bersagli particolarmente redditizi per i criminali informatici....

  • Le parole chiave per il 2023: Metaverso Industriale, AR/MR, AI e lavoro ibrido sono i trending topic secondo TeamViewer

    Prediction #1: Metaverso Industriale La digitalizzazione del lavoro è stato un tema centrale negli ultimi decenni, ma la digitalizzazione dei processi dei lavoratori cosiddetti frontline (o in prima linea), che si stima costituiscano circa l’80% della forza...

  • L’innovativo gateway AS-Interface 3

    L’interfaccia AS-i si è affermata da tempo come soluzione semplice ed economica per l’integrazione di sensori e attuatori sul campo. Ma da quasi 20 anni non sono state apportate modifiche a uno dei componenti più importanti del...

  • RS Group annuncia la nascita di RS Safety Solutions

    RS, marchio di RS Group plc, fornitore omnicanale globale di prodotti e servizi a valore aggiunto, annuncia la nascita del nuovo marchio RS Safety Solutions, che combina le competenze del Gruppo nel settore dei dispositivi di protezione...

  • Clusit diventa partner di Cyber 4.0

    Non esiste digitalizzazione senza sicurezza: questa tesi, alla base delle attività di sensibilizzazione, divulgazione e formazione erogate da Clusit, Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica, è anche il pilastro su cui si basa la neo avviata collaborazione...

  • Vodafone collabora con IBM nello sviluppo della tecnologia Quantum Computing

    Il Gruppo Vodafone ha annunciato una collaborazione con IBM sul Quantum Computing, in particolare per la sicurezza informatica quantistica e per lo sviluppo di potenziali casi d’uso quantistici nelle telecomunicazioni. Il Gruppo Vodafone ha annunciato una collaborazione...

  • Micon 5 Safety: micro-pulsante con sistema di contatti a due canali da Rafi

    I pulsanti a corsa breve della serie MICON 5 realizzati da RAFI sono ora disponibili anche nella versione MICON 5 SAFETY con sistema di contatti a due canali. Con una superficie di base di soli 5,1 x...

Scopri le novità scelte per te x