La pinza Gecko di OnRobot vince ad Hannover

Pubblicato il 5 aprile 2019

L’azienda danese OnRobot si è aggiudicata il primo posto al Robotics Award assegnato da Hannover Messe in collaborazione con Robotation Academy e con la rivista di settore Industrieanzeiger di Konradin Verlag con la sua pinza Gecko. Gli altri due finalisti – forwardttc in collaborazione con Kuka e Maskor-Institut – hanno raccolto grande apprezzamento con le loro innovative soluzioni robotiche.

OnRobot A/S ha conquistato non solo la Giuria ma anche il pubblico presente all’assegnazione del Robotics Award 2019 con una nuova tecnologia di presa per robot in struttura leggera: una tecnologia capace di tenuta degli oggetti senza impiego di energia elettrica. Il premio del valore di 10.000 euro è stato assegnato il 2 aprile dal Ministro delle Finanze Reinhold Hilbers in rappresentanza del Ministro della Bassa Sassonia per l’Economia, il Lavoro e i Trasporti Bernd Althusmann, che ha dato il suo patrocinio all’iniziativa.

La pinza Gecko usa una tecnologia di tenuta nuova che si ispira alla natura, e per l’esattezza alle zampe di un rettile, il geco. Milioni di fibre sottili generano, al contatto con la superficie liscia di un oggetto, le cosiddette forze di Van der Waals, grazie alle quali si crea una forte adesione alla superficie. La pinza tiene pertanto l’oggetto senza che si renda necessario un impiego di energia esterna. E per fare sì che rilasci la sua presa, basta piegarla leggermente.

Al secondo posto si è posizionato un prodotto nato dalla collaborazione tra forwardttc GmbH e Kuka AG. Si tratta di un assistente di carica a basso costo per veicoli elettrici sia privati sia commerciali. Il processo di carica, interamente automatico, è attivabile da telecomando o da app e, grazie alla sua compatibilità con diversi servizi e sistemi, può essere utilizzato per tutti i veicoli e anche con nuovi tipi di carburanti come l’idrogeno.

Al terzo posto si è classificato Maskor, l’Istituto per i Sistemi Mobili Autonomi e la Robotica Cognitiva dell’Università di scienze applicate di Acquisgrana, con il suo robot autonomo Etarob, che consente un diserbo a costo contenuto nell’orticoltura. A differenza di altri sistemi che seguono percorsi prestabiliti, Etarob si sposta autonomamente in ambienti non strutturati, evita automaticamente gli ostacoli e strappa dal terreno non solo le erbacce ma anche le loro radici.



Contenuti correlati

  • Nuovo record per la robotica: +10% di robot installati nel mondo

    Secondo il report 2021 di International Federation of Robotics (IFR) sull’evoluzione della robotica globale, sono più di 3 milioni i robot industriali utilizzati oggi nelle fabbriche di tutto il mondo, in crescita del 10%. Nel 2020, oltre...

  • OnRobot debutta nel software con WebLytics, la soluzione per applicazioni collaborative

    OnRobot, The One Stop Shop per le applicazioni robotiche collaborative, fa il suo ingresso nel mondo software con WebLytics, una soluzione unica di monitoraggio della produzione, diagnostica dei dispositivi e analisi dei dati, progettata per migliorare la...

  • Digitalizzazione e sostenibilità al centro di Hannover Messe 2022. Appuntamento ad aprile in presenza!

    C’è voglia di incontrarsi, rivedersi, scambiare idee ed esperienze, una voglia ‘post-lockdown’ che Hannover Messe 2022, fiera di riferimento a livello mondiale delle tecnologie per l’industria, in programma dal 25 al 29 aprile prossimi ad Hannover (Germania),...

  • Una salda presa robotica sostiene la produzione

    Con le soluzioni OnRobot, Wefag automatizza il caricamento delle macchine CNC. Diventa possibile gestire piccoli lotti e si accorciano i tempi di consegna. Un’applicazione intuitiva alleggerisce il lavoro dei dipendenti. Leggi l’articolo

  • Assegnati i premi Ucimu 2021

    In chiusura dell’edizione 2021 di Emo Milano, la mondiale della macchina utensile promossa da Cecimo e organizzata da Ucimu-Sistemi per produrre, l’associazione dei costruttori di macchine utensili, robot e automazione, sabato 9 ottobre sono stati assegnati i premi per le...

  • Con occhio vigile e mente pronta

    Controllare lo stato di processi e manufatti per raggiungere l’obiettivo di una produzione a zero imperfezioni. Vigilare su accessi e interventi del personale in fabbrica così da individuare tempestivamente anomalie e tracciare con accuratezza l’intero ciclo produttivo....

  • Heaxel: la robotica al servizio della riabilitazione

    Azienda italiana con sede a Roma, Heaxel progetta e sviluppa dispositivi medici innovativi per la riabilitazione mediata da robot. Nata nel 2018 dallo spin-off dell’Università Campus Bio-Medico di Roma ICan Robotics e il fondo Vertis Venture 3...

  • Hannover Messe fiera digitale
    Hannover messe: il futuro delle fiere sarà ibrido?

    “Hannover Messe Digital Edition ha dimostrato la forza innovativa delle aziende della meccanica, dell’elettrotecnica e dell’IT. Allo stesso tempo, però, ha dimostrato anche che il futuro delle fiere sarà ibrido”, dice Jochen Köckler, CEO di Deutsche Messe....

  • Automazione e robotica: cosa ci ha insegnato il 2020

    Da anni si sottolinea l’importanza per le aziende di automatizzare i processi, in parte o totalmente, in base al loro settore di attività. In molte si sono attiviate, altre hanno titubato, per dubbi o limitazione di budget....

  • Il cobot GoFa di ABB vince il premio Red Dot “Best of the Best”

    Il cobot GoFa di ABB ha ricevuto il premio Red Dot “Best of the Best” per il design in riconoscimento del suo concetto di design unico e che rende il nuovo robot interessante e accessibile per tutti gli...

Scopri le novità scelte per te x