La nuova formula Weerg per il metal replacement

Extreme Fibra di Carbonio+PA12 e potenziamento del reparto produttivo

Pubblicato il 16 giugno 2021

Weerg amplia la gamma di materiali stampabili in 3D con l’introduzione del nuovo Extreme Fibra di Carbonio+PA12, frutto di una formulazione esclusiva messa a punto dal potenziato reparto R&D interno.

Si tratta di un polimero termoplastico in filo ad alta tecnologia che coniuga e ottimizza i plus dei due materiali che lo compongono garantendo proprietà meccaniche avanzate, stabilità dimensionale e resistenza ai prodotti chimici. Per la lavorazione di questo materiale Weerg ha inoltre implementato 6 nuovi sistemi di stampa 3D con tecnologia FDM dedicati alla produzione con il nuovo Extreme. Soluzioni altamente performanti che si affiancano alle 12 industrial printer HP Multi Jet Fusion 5210 già presenti nell’ampio parco macchine, dando vita a un reparto produttivo all’avanguardia per il 3D printing unico in Europa.

Formulato appositamente per il metal replacement, Extreme Fibra di Carbonio+PA12 assicura rigidità e resistenza alla flessione XYZ superiore a quella del classico PA12, con performance che si avvicinano a quelle dell’alluminio 5083. Tra i plus anche l’estrema leggerezza derivante dal rectilinear infill al 15% e l’eccellente resistenza chimica a oli, grassi, idrocarburi alifatici e alcalini. Extreme Fibra di Carbonio+PA12, inoltre, assorbe pochissima umidità, una caratteristica che garantisce prestazioni ottimali in qualsiasi condizione, anche all’aperto e sotto zero. Attualmente disponibile nella finitura nero naturale, che ne rispetta pienamente le caratteristiche meccaniche, questo materiale è ideale per applicazioni che richiedono la giusta combinazione di rigidità, resistenza e leggerezza in svariati settori che vanno dall’automotive al biomedicale, dall’aerospaziale al design.

“Abbiamo investito nel potenziamento del reparto Ricerca & Sviluppo per accelerare la sperimentazione dei più innovativi materiali open source con l’obiettivo di ampliare ulteriormente la nostra offerta in ambito di stampa 3D”, afferma Matteo Rigamonti, fondatore di Weerg. Un settore che nell’ultimo anno ha assistito a una crescita esponenziale e manifesta sempre più l’esigenza di nuovi materiali da utilizzare per specifiche lavorazioni industriali. “L’introduzione di Extreme™ ci permette di proporre online la realizzazione di parti e componenti in grado di combinare le prestazioni dei metalli con la versatilità della produzione additiva, con il valore aggiunto di tutti i plus che contraddistinguono la piattaforma weerg.com, tra cui i costi estremamente competitivi”, aggiunge Rigamonti.

Da sempre, infatti, il service italiano che offre online lavorazioni CNC e stampa 3D si distingue sul mercato internazionale per la validità della sua proposta fondata su asset quali: qualità 100% made in Italy, tecnologie di ultima generazione, flusso di lavoro automatizzato le cui economie di scala permettono all’azienda di essere molto competitiva. Plus a cui si aggiungono tutti i vantaggi del servizio basato sull’e-commerce puro, dall’esclusivo preventivatore online alla data di consegna certa.

Il lancio del nuovo Extreme Fibra di Carbonio+PA12 è supportato da una campagna promozionale che prevede interessanti scontistiche per i clienti che decidono di testarne le prestazioni. Inoltre, Weerg ha già annunciato il rilascio, nelle prossime settimane, di ulteriori materiali che andranno ad aggiungersi a quelli attualmente in gamma. Oltre al nuovo Extreme Fibra di Carbonio+PA12 stampato con tecnologia FDM, Weerg propone infatti lavorazioni 3D in Nylon PA12, Nylon PA11 e Polipropilene, realizzate con tecnologia HP MJF, e in resina grigia ABS like ottenute a LED MSLA con l’esclusiva tecnologia proprietaria 4Ksper.



Contenuti correlati

  • A EMO 2021, il prossimo livello di controllo numerico da Heidenhain

    A EMO 2021 Heidenhain (padiglione 7, stand F05) inaugura un nuovo capitolo per il controllo numerico di macchine utensili. Perché si festeggia l’anteprima del nuovo livello della produzione orientata all’officina – e in due occasioni diverse. A ottobre e...

  • Scarsità di materie prime e il reshoring spingono il ricorso all’additive manufacturing

    L’additive manufacturing si sta rivelando nel primo semestre del 2021 una preziosa risorsa per la produzione. Dai dati delle vendite riscontrate da Elmec 3D da gennaio a oggi, sempre più aziende hanno investito nella stampa 3D per...

  • Materiale per parti di produzione durature realizzate con la stereolitografia

    3D Systems ha annunciato la disponibilità di Accura AMX Rigid Black, innovativa resina acrilica ad alte prestazioni. Questa resina resistente, progettata per l’uso con la tecnologia di stereolitografia (SLA) dell’azienda, è il primo materiale che consente di...

  • Su weerg.com stampe in 3D anche in Nylon PA12 rinforzato vetro

    Weerg conferma la propria vocazione all’innovazione e la volontà di diventare hub di riferimento omnicomprensivo per qualsiasi esigenza di stampa 3D e lavorazioni CNC con l’introduzione in gamma di un nuovo materiale: il Nylon PA12 rinforzato vetro....

  • cmf marelli guhring stampa 3d
    Stampa 3D in metallo di utensili Guhring

    Il gruppo Guhring produce di utensili da taglio e fresatura a livello mondiale; offre da sempre pezzi standard ma, di recente, serve anche il mercato dei pezzi su misura per grandi clienti. Questi attrezzi speciali on-demand devono...

  • Cosa si cela dietro al successo di un service online?

    Per la prima volta Weerg apre le porte del nuovo stabilimento dove l’Industry 4.0 governa la produzione CNC e la stampa 3D, dall’ordine online alla consegna. Da qualche giorno, infatti, tutti possono entrare virtualmente nello stabilimento del service...

  • Produzione CNC e stampa 3D: visita virtuale allo stabilimento di Weerg

    Entriamo virtualmente nello stabilimento di Weerg, service che offre online lavorazioni CNC e stampe 3D, grazie alla visita video-documentata effettuata da Andrea Pirazzini, noto nel mondo Youtube col nickname Piraz. Esperto di stampa3D e creatore del brand...

  • I dati del 3D Printing

    La pandemia ha dato impulso all’innovazione e alla creatività anche nella ideazione di soluzioni alternative con la stampa 3D. L’annuale 3D Printing Sentiment Index di Ultimaker illustra un aumento nell’implementazione della stampa 3D e un’applicazione più consapevole...

  • Ecor International partecipa al progetto MaCoIMA (Materiali compositi innovativi da Manifattura Additiva)

    Con l’obiettivo di sviluppare materiali innovativi avanzati compositi e ibridi attraverso tecnologia Additive Manufacturing, Ecor International partecipa al Progetto MaCoIMA (Materiali compositi innovativi da Manifattura Additiva), avviato col supporto del bando POR-FESR Regione Veneto Azione 1.1.4 e denominato “Sostegno alle...

  • Additive manufacturing per una produzione on-demand e sostenibile

    La stampa 3D sta aiutando le aziende ad evolvere verso la digitalizzazione della produzione e un nuovo studio di HP, condotto in collaborazione con 3dbpm Research, ha evidenziato che l’ additive manufacturing (AM) assume un ruolo centrale nell’abilitare...

Scopri le novità scelte per te x