La deriva nei sensori a pellicola basati su estensimetro

 
Pubblicato il 14 aprile 2017

I sensori basati su estensimetri a pellicola possono operare con precisione sotto carichi pesanti in ambienti difficili; caratteristica che li rende particolarmente adatti per l’utilizzo nell’oil & gas. Anche per questo settore, HBM può fornire degli estensimetri che rilevano la deformazione dei materiali in applicazioni che, per esempio, possono comprendere il monitoraggio pompe e celle di carico.

Leggi l’articolo

W. Bowden



Contenuti correlati

  • Arrow Dani edge
    Edge Computing al servizio delle persone con mobilità limitata con Arrow

    Arrow Electronics ha presentato il nuovo progetto Data Analytics & Network Innovation, noto anche come “Progetto Dani“, che contribuisce a migliorare la vita delle persone che utilizzano la sedia a rotelle e di coloro con mobilità limitata....

  • Pilz festeggia un anno record e guarda con fiducia al 2022

    Che il tema della sicurezza sia questione di DNA in Pilz lo si capisce subito, così come si percepisce quello spirito di famiglia, di comunità, che da sempre la contraddistingue nonostante una presenza ormai globale. Ancora azienda a...

  • Si consolida l’alleanza tra F2i Holding Portuale e Mammoet per il project cargo a supporto dell’industria italiana

    F2i Holding Portuale (FHP), espressione di F2i Sgr, il più importante fondo infrastrutturale italiano, e Mammoet Italia, branch italiana del noto player mondiale nei sollevamenti e trasporti eccezionali, estendono la propria alleanza come fornitore di soluzioni integrate...

  • Gefran a SPS presenta la digitalizzazione pervasiva e sostenibile

    Gefran partecipa alla decima edizione di SPS Italia, appuntamento dedicato alle tecnologie al servizio della trasformazione digitale, che torna in presenza dal 24 al 26 maggio (Padiglione 3, Stand F007). I visitatori saranno accolti in uno stand...

  • I muscoli che muovono le tubature oil&gas

    Per le soluzioni oil & gas, è fondamentale essere in grado di operare in condizioni ostili. Un sistema di attuazione Moog, totalmente elettromeccanico, ha permesso di realizzare una soluzione robotizzata adatta a operare in ambienti difficili. Leggi...

  • Alimentare una nazione intera

    L’Ente uruguaiano che gestisce la filiera dei carburanti, Ancap, ha realizzato la supervisione degli impianti e la storicizzazione dei dati grazie al software di GE Digital. Le soluzioni adottate, che in Italia sono proposte da ServiTecno, hanno...

  • Trasmettitore di livello a barra di torsione

    In ambito oil&gas, tra le applicazioni di strumentazione più necessarie e diffuse c’è certamente la misura di livello di liquidi. Terranova, cui fanno capo tre marchi storici della strumentazione italiana (Valcom, Spriano, MecRela) propone una sua soluzione...

  • È trasparente ma…

    I sensori per oggetti trasparenti, con tecnologia UV brevettata, rilevano la presenza di fogli di plastica trasparente durante la termoformatura Leggi l’articolo

  • Oil&Gas goes digital

    Un sistema messo a punto con i prodotti di Siemens impiega manipolatori completamente automatizzati per gestire l’intero processo di trivellazione senza intervento umano, rivoluzionando l’industria dell’Oil&Gas Leggi l’articolo

  • Cobot, più sicurezza nella collaborazione uomo-macchina

    Le innovazioni in sensori, intelligenza artificiale, machine learning migliorano la consapevolezza situazionale dei robot, consentendo loro di operare in prossimità degli operatori, senza necessità di recinzioni. Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x