La comunicazione nella fabbrica intelligente

Epsg - Ethernet Powerlink Standardization Group, presenta le sue soluzioni per la comunicazione digitale nella fabbrica intelligente

Pubblicato il 1 settembre 2016

EPSGEthernet Powerlink Standardization Group, insieme a C-Vision, B&R, BaccaraUtilight, ha tenuto una conferenza in Israele sul tema ‘Communication in digital production’ (‘La comunicazione nell’ambito della produzione digitale’). Queste aziende hanno implementato Powerlink e utilizzano il protocollo Ethernet per la rete di comunicazione. Gli oltre 70 partecipanti hanno così potuto farsi un’idea di alcune recenti applicazioni che impiegano Powerlink e il protocollo di sicurezza indipendente dal fieldbus impiegato, OpenSafety.

Comunicazione senza interruzioni fra sotto-sistemi
“I partecipanti alla conferenza hanno dimostrato particolare interesse per il fatto che si tratta di tecnologie open e OPC UA-compatibili” racconta Christoph Gugg, technology marketing manager di B&R. Una comunicazione senza interruzioni fra sotto-sistemi è particolarmente importante per le aziende che operano nel campo della robotica, della stampa digitale e dell’energia. Durante una sessione interattiva, i partecipanti hanno imparato come Powerlink possa essere implementato nei dispositivi e quali siano i vantaggi offerti da una comunicazione realtime in termini di architettura delle macchine. “Ethernet supporta cicli simili a quelli dei sistemi fieldbus convenzionali rispetto a velocità e larghezza di banda” sottolinea Gugg.

Industry 4.0 con Powerlink
Industry 4.0 e la produzione integrata sono concetti che sottintendono l’esistenza di sistemi di comunicazione sicuri, capaci di gestire ampi volumi di dati. Le soluzioni Ethernet-based come la rete realtime Powerlink e OPC UA sono strumenti ideali per soddisfare le esigenze dei sistemi di produzione digitali. “È chiaro da tutte le discussione che riguardano il concetto di Industry 4.0 che l’uso di standard aperti costituisce l’unica via per il futuro” conclude Gugg, che è convinto che gli standard aperti saranno elementi essenziali nella Industry 4.0.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x