Kneuss Güggeli aumenta del 60% la velocità di order-picking grazie a Rockwell Automation

Pubblicato il 22 settembre 2023
Rockwell Automation Kneuss Güggeli

Lo specialista svizzero nella lavorazione di  carni avicole Kneuss Güggeli ha risparmiato tempo, spazio e denaro grazie a un nuovo sistema di packaging  progettato su misura e basato su un sistema di movimentazione intelligente a due livelli Rockwell Automation MagneMotion.

Kneuss Güggeli è uno dei principali produttori di carni avicole della Svizzera e, in collaborazione con Stöcklin l’OEM, specialista nella movimentazione dei materiali, ha implementato una nuova soluzione ad alta efficienza di spazio per migliorare del 15% la produttività del flusso di lavoro in fase di confezionamento, etichettatura e smistamento. Allo stesso tempo, la velocità di order picking è aumentata da 25 a 40 confezioni al minuto.

“Avevamo bisogno di accelerare il processo di order- picking e di farlo in uno spazio più ridotto, senza esporre i nostri lavoratori a pericoli, quali, ad esempio, parti della macchina in rapido movimento o livelli di rumore eccessivi”, ha spiegato Max Studer, ingegnere capo di Stöcklin.  “Doveva essere il MagneMotion di Rockwell Automation. Questa è l’unica tecnologia sul mercato in grado di fare ciò che ci serve. È l’unica ad avere l’intelligenza e la flessibilità necessarie”.

Con questa tecnologia il cliente può avviare e arrestare rapidamente i carichi senza perdere il controllo, ridurre i colli di bottiglia e aumentare la produzione.

“Siamo estremamente soddisfatti del nuovo sistema”, ha dichiarato Daniel Kneuss, CEO di Kneuss Güggeli. “Ci aiuta a essere più efficienti, più sicuri e più veloci nell’evadere gli ordini dei nostri clienti. Lavorare con Stöcklin e Rockwell Automation è stata una grande esperienza”.

Dopo aver creato questo nuovo sistema personalizzato basato su MagneMotion, Stöcklin intende ora adattare e commercializzare il prodotto per altri clienti, in diversi settori industriali. “MagneMotion è altamente adattabile e configurabile”, ha dichiarato Studer. “Ci aspettiamo di vedere una forte domanda e un’elevata diffusione in molte diverse  tipologie  di aziende”.



Contenuti correlati

  • Sidel Summer Camp formazione giovani Parma
    Formazione per le nuove generazioni con Sidel dal 15 al 19 luglio

    Sidel terrà dal 15 al 19 luglio Sidel Summer Camp, settimana formativa gratuita per giovani dai 18 ai 23 anni con i manager della multinazionale di Parma, focalizzata sulla crescita personale e professionale. L’azienda seleziona quindi 30...

  • Alleanza strategica tra Informa e Ipack-Ima

    Informa Markets, noto attore del settore fieristico, e Ipack-Ima Srl, punto di riferimento internazionale per le manifestazioni di processo e confezionamento, joint venture tra Ucima e Fiera Milano, hanno sottoscritto ieri un accordo che sancisce un’alleanza strategica...

  • Affidarsi alla simulazione

    Specializzata nel risolvere qualsiasi esigenza degli operatori del settore del packaging e produttrice italiana di macchinari industriali, Ronchi Mario ha scelto Simcenter Amesim per migliorare le proprie prestazioni Nel settore del packaging, il successo degli operatori è...

  • Appuntamento ad All4pack Emballage Paris 2024

    Il settore del packaging è al centro delle sfide del settore in termini di circolarità e di decarbonizzazione. Oggi deve affrontare molteplici sfide: ambientali, economiche, logistiche e, naturalmente, normative, con le leggi Agec e sul clima e...

  • Cama Group automatizza il packaging di Hawaiian Host Group con le soluzioni di Rockwell Automation

    Gli OEM del settore packaging devono affrontare molte sfide, ma è nel confezionamento secondario e terziario che iniziano le vere sfide, con tipi di prodotto, volumi e formati di scatole/pacchetti/promo che richiedono un’ampia gamma di soluzioni di...

  • Panasonic a SPS Italia 2024: trasformazione digitale e benefici concreti per gli OEM ed end user

    Panasonic Industry si avvale di partner specialisti, con competenze avanzate di data science e tecniche di machine learning/AI, per affiancare gli OEM nel loro percorso di trasformazione digitale e per abilitarli a fornire servizi di valore agli utenti finali. Adottando...

  • packaging pasta grain based food
    Pasta e grain based food, un mercato in forte crescita con opportunità per il packaging italiano

    La pasta è uno dei cibi più amati e popolari del mondo, dati alla mano, con una produzione a livello globale che supera i 17 milioni di tonnellate. L’Italia rimane il primo consumatore al mondo con 23...

  • Ucima celebra i 40 anni di storia attraverso il progetto Ucima40

    Ucima (Associazione dei costruttori italiani di macchine per il packaging) ha avviato il progetto Ucima40 in occasione del suo 40° anniversario di attività. Fondata nel 1984, Ucima ha sempre sostenuto le aziende italiane del settore e svolto...

  • Il packaging è smart

    Multivac ha deciso di adottare soluzioni per rendere le reti IIoT semplici e flessibili, così da sviluppare servizi orientati al cliente e ottenere una maggiore disponibilità delle macchine affidandosi alla tecnologia netField Multivac Sepp Haggenmüller SE &...

  • Collaborazione tra Bosch Rexroth e Vimco per le macchine formatrici

    Grazie alla collaborazione con Bosch Rexroth le macchine formatrici di Vimco sono semplici da utilizzare, estremamente modulari, capaci di realizzare imballaggi diversi per tipologia e dimensioni e offrono altissime prestazioni Vimco è una realtà comasca che progetta...

Scopri le novità scelte per te x