Interroll aprirà una nuova fabbrica potenziata in Cina a Suzhou

Pubblicato il 20 marzo 2020

Interroll chiuderà il suo attuale stabilimento di Suzhou nel 2022 e aprirà una nuova fabbrica sempre all’interno dell’area di Suzhou. In totale verranno investiti 181 milioni di CNY (25 milioni di CHF) nei nuovi impianti di proprietà. La nuova fabbrica permetterà di ampliare la capacità produttiva di Interroll e rafforzerà la sua capacità di crescita futura nella regione dell’Asia-Pacifico.

Interroll prosegue nel suo cammino di espansione nella regione dell’Asia-Pacifico. I mercati a più rapida crescita – soprattutto in Cina, nella regione Asean (Association of Southeast Asian Nations), in Corea e in Australia – mostrano una buona domanda di prodotti Interroll e offrono un notevole potenziale di crescita a lungo termine. Inoltre, si prevede che un aumento della base installata di sistemi di movimentazione dei materiali realizzati da Interroll offrirà ulteriori opportunità di crescita delle attività legate ai servizi di assistenza e manutenzione all’interno della regione. Nel 2019 circa la metà della produzione della fabbrica Interroll di Suzhou è stata consegnata a destinazioni al di fuori della Repubblica Popolare Cinese, con progetti su larga scala, ad esempio, per il settore dell’e-commerce coreano. L’inizio della produzione nel nuovo stabilimento è prevista per l’inizio del 2022.

La nuova sede sarà interamente di proprietà di Interroll e si trova nella zona di sviluppo del Suzhou Industrial Park (SIP), a circa 12 km a sud-ovest dello stabilimento esistente. Con circa 22.000 metri quadrati di superficie, la capacità disponibile verrà raddoppiata.

“Ci stiamo preparando a gestire una sede all’avanguardia con capacità potenziate e nuovi processi produttivi, che ci permetterà ancor di più di concentrarsi sulle esigenze dei clienti e dei dipendenti”, afferma Ben Xia, Executive Vice President Asia Pacific del Gruppo Interroll. “Il progetto del nostro nuovo stabilimento prevede la presenza di un centro di formazione, oltre che di uno showroom e di strutture dedicate per effettuare prove e collaudi”.

I nuovi processi di produzione permetteranno di realizzare l’intera gamma di prodotti. Inoltre, lo stabilimento di Suzhou diventerà anche un centro regionale di eccellenza per i tecnopolimeri e i sottosistemi.

“Coglieremo una serie di opportunità per aumentare la produttività implementando processi più automatizzati e semi-automatizzati quando avvieremo le nuova attività di produzione”, afferma Xia. “La nuova fabbrica ci consentirà inoltre di ridurre i tempi di consegna per i nostri clienti nella regione”.



Contenuti correlati

  • Più benessere per i lavoratori con la piattaforma di analisi avanzata ProGlove Insight

    ProGlove ha presentato nuove capacità di analisi dei processi per migliorare i flussi di lavoro e le funzionalità dedicate al benessere dei lavoratori nella sua piattaforma di analisi avanzata ProGlove Insight. Questa estensione è parte del progetto...

  • Automazione per la catena del freddo

    L’emergenza sanitaria ha modificato le abitudini dei consumatori, aggiungendo nuova complessità alla filiera produttiva e distributiva alimentare. Per venire incontro alle nuove esigenze del mercato e fare chiarezza sulla crescente offerta di soluzioni per l’automazione nella gestione...

  • La metamorfosi degli AMR

    La ripresa delle attività produttive industriali sta accelerando grazie alla crescente automazione dei processi. Questo è un trend prevedibile, logica conseguenza dei processi di digitalizzazione spinti dall’introduzione del concetto e dei fondi per l’Industria 4.0. Sono numerosi...

  • I/O Blocks Turck Banner controlla i moduli del trasportatore a rulli

    Turck Banner Italia, tra i principali fornitori di sensoristica, illuminatori e segnalatori industriali, sistemi bus e sicurezza, opera con innovative tecnologie nel mondo dell’intralogistica e le sue soluzioni risolvono spesso situazioni progettuali critiche. Gli impianti di movimentazione...

  • Toyota Material Handling e Interroll automatizzano il centro distribuzioni Imnasa
    Toyota Material Handling e Interroll automatizzano il centro distribuzioni Imnasa

    Il sistema di trasporto automatizzato per Imnasa è stato progettato e installato da Toyota Material Handling. Imnasa produce e distribuisce attrezzature nautiche di svariati marchi per aziende e privati. Il punto di partenza per la nuova soluzione...

  • Vodafone Industrial Connect
    Digitalizzazione del manifatturiero italiano con Vodafone Industrial Connect

    Vodafone Business, Cisco e Alleantia collaborano per aiutare ad accelerare il processo di transizione digitale delle imprese italiane. Da questa collaborazione nasce Vodafone Industrial Connect, una soluzione IoT chiavi in mano progettata per digitalizzare gli impianti di...

  • Michelin di affida a Ferretto Group per realizzare il suo nuovo magazzino in Messico

    Si consolida la collaborazione tra Ferretto Group e Michelin, colosso mondiale della produzione di pneumatici. L’azienda vicentina, tra i principali operatori italiani nel campo del magazzinaggio e della movimentazione dei materiali, realizzerà infatti per Michelin un nuovo...

  • igus sew cavo ibrido
    Erogazione di energia e dati nel cavo ibrido unico igus per motori SEW

    Ingombro ridotto, compattezza e velocità: sono questi i requisiti dei motori di nuova generazione. Per allinearsi con questa tendenza, sono sempre di più i produttori di azionamenti che scelgono la tecnologia ibrida per risparmiare spazio. Anche igus...

  • interroll Charoen Pokphand Foods
    Sistemi di azionamento Interroll per un gigante del food thailandese

    Integratori di sistemi tra cui Thai MecTech Co., Ltd. e MT Food System Co., Ltd. hanno installato un gruppo di trasportatori di ultima generazione nello stabilimento di Charoen Pokphand Foods a Bình Phước, nel Vietnam, equipaggiati con...

  • Garnet si affida a FasThink per innovare i processi di logistica e produzione

    Garnet, importatore e distributore di componenti elettrici ed elettromeccanici per i mercati dell’automazione, robotica e automotive, ha affidato a FasThink l’innovazione dei propri processi di logistica e produzione, con l’obiettivo di ridurre i rischi legati agli errori...

Scopri le novità scelte per te x