Incidenti ridotti del 30% grazie all’infrastruttura di rete

Pubblicato il 15 agosto 2019

La società concessionaria delle autostrade a pagamento dell’Indiana (Indiana Toll Road Concession Company) è riuscita a ridurre del 30% gli incidenti per il traffico dei veicoli grazie ai servizi offerti dalla tecnologia Extreme Smart OmniEdge di Extreme Networks, e in particolare alla possibilità di avere un aggiornamento in tempo reale sul traffico stesso.

La rete autostradale a pagamento dell’Indiana è lunga 250 km ed è servita da 22 caselli, cinque strutture di manutenzione e due sedi amministrative. Oggi la rete è un elemento fondamentale dell’infrastruttura, e collega migliaia di apparati, tra cui 500 telefoni IP, 300 webcam IP, e 150 videosegnali automatizzati che hanno il compito di informare i conducenti sullo stato delle strade.

In questo modo l’azienda riesce a identificare e risolvere i problemi in modo più rapido, con un impatto positivo sulla sicurezza del traffico e una maggiore efficienza operativa. In questo momento, sta pensando all’implementazione di nuovi servizi come i limiti di velocità dinamici in base alle condizioni del traffico e del tempo, e la gestione delle soste per i veicoli pesanti.
Juan Ignacio Gomez, Chief Information Officer di Indiana Toll Road Concession Company, ha affermato: “Il nostro obiettivo è quello di garantire la sicurezza dei nostri utenti, per cui cerchiamo di ridurre al minimo il tempo necessario per gli interventi sulla infrastruttura di rete, e con Extreme siamo riusciti a farlo. Da quando utilizziamo la loro tecnologia, abbiamo razionalizzato le operazioni, aumentato l’ampiezza di banda e la sicurezza. Oggi possiamo pensare a nuovi servizi e funzionalità, come il collegamento tra i veicoli di servizio e una maggiore automazione delle informazioni”.



Contenuti correlati

  • Cybersecurity: Bitdefender proteggerà la Scuderia Ferrari

    Bitdefender ha siglato un accordo di collaborazione pluriennale con Ferrari per diventare partner globale per la cybersecurity della nota Scuderia. “Siamo lieti di intraprendere questa nuova partnership con Bitdefender, con cui condividiamo valori come il massimo livello...

  • Cinque miti da sfatare sulla sicurezza dei container

    L’open source è alla base della maggior parte delle tecnologie innovative, come l’intelligenza artificiale e machine learning, l’edge computing, il serverless computing e, non ultima, la containerizzazione. Come in ogni settore dell’IT, la questione della sicurezza non...

  • Come colmare il gap tra sicurezza e innovazione

    Il concetto di sicurezza è tradizionalmente visto come un ostacolo all’innovazione. I team DevOps vogliono essere liberi di esplorare la propria creatività e abbracciare tecnologie cloud-native, come Docker, Kubernetes, PaaS e le architetture serverless, ma la sicurezza...

  • Trend Micro: l’80% delle aziende italiane si sente esposto ad attacchi ransomware, phishing e in ambito IoT

    Il 31% delle aziende italiane afferma che la valutazione del rischio è la principale attività nella gestione della superficie di attacco ma il 54% ritiene che i propri metodi di valutazione del rischio non siano abbastanza sofisticati....

  • Trend Micro ransomware
    Più sicurezza per l’Industrial IoT

    Trend Micro ha raggiunto un ulteriore traguardo nella messa in sicurezza dei progetti IoT e dell’Industry 4.0, in seguito alla firma di un accordo con Pro-face by Schneider Electric. L’Industry 4.0 rappresenta una convergenza radicale delle tecnologie...

  • Il 5G privato vola grazie alla security

    La prospettiva di una maggiore sicurezza e privacy guida lo sviluppo dei progetti di reti wireless 5G private. Lo rivela “Security Expectations in Private 5G Networks: A journey with partners”, l’ultimo studio Trend Micro, tra  i leader...

  • ProgettistaPiù 2023: una tecnologica ‘seconda pelle’

    Inventare, realizzare e validare robot indossabili innovativi, gli esoscheletri, sia per supportare gli operatori nel loro lavoro quotidiano, soprattutto quando si tratta di attività rischiose o faticose, oppure ai fini riabilitativi o ancora per potenziare specifici movimenti....

  • Cybersecurity: un bersaglio in movimento

    L’espansione della superficie di attacco dei sistemi industriali e l’evoluzione delle minacce informatiche richiedono una continua revisione del programma e delle policy di cybersecurity Leggi l’articolo

  • Sicurezza, prevenzione, efficienza

    Le soluzioni di Ascom sono state scelte per ottimizzare workflow e sicurezza nei siti produttivi italiani di Arkema situati a Rho e Porto Marghera Leggi l’articolo

  • Scambio di dati sicuro tra i mondi IT e OT

    I mondi della tecnologia operativa e dell’informatica sono sempre più collegati tra di loro e lo scambio dati è effettuato in sicurezza Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x