IBM: nasce il SIL, laboratorio per i servizi tecnologici

IBM ha annunciato la nascita del Services Innovation Lab (SIL), una struttura che si dedicherà alla diffusione della ‘real time business analytics’ e dell’automazione del software

Pubblicato il 31 agosto 2011

Il Services Innovation Lab (SIL) è la nuova struttura che ha inaugurato IBM e che, integrando il lavoro di circa 200 esperti distribuiti tra 10 centri mondiali di ricerca, si dedicherà alla diffusione della ‘real time business analytics’ e dell’automazione del software, sia all’interno del portfolio di offerta di servizi tecnologici, sia nelle competenze del global delivery.

SIL – Services Innovation Lab amplia significativamente il programma decennale di ricerca sui servizi – cui IBM, con investimenti pari a 6 miliardi di dollari annui, dedica un terzo dei suoi 3.000 operatori – riunendo esperti di ogni area con la finalità di creare applicazioni software disponibili come servizio per il cloud computing, la business analytics e la mobilità.

“Il Services Innovation Lab – spiega Mahmoud Naghshineh, vice president e director, IBM Services Innovation Lab – è un ambiente di ricerca in grado di sfruttare i nuovi progressi nella scienza dei servizi, nella business analytics e nel cloud computing, per creare innovazione in grado di ‘fare la differenza’ per i nostri clienti in qualunque parte del mondo”. “Il nostro impegno – sostiene Mahmoud Naghshineh – è volto a comprendere i problemi delle aziende di servizi relativamente alle persone, alle practices, alle informazioni e alla tecnologia per fornire nuove opportunità di business, di ottimizzazione dei costi e per promuovere l’innovazione”.

Il focus iniziale dei progetti SIL comprenderà quattro aree: cloud computing per dare vita sia a nuovi servizi sia a nuovi metodi per la sua adozione; business analytics avanzata per inventare modi nuovi d’integrazione tra i servizi di analitica e i processi di business, al fine di creare nuovi tipi di servizi e applicazioni che possono essere inseriti più rapidamente negli ambienti dei clienti; automazione dell’erogazione dei servizi, per utilizzare il data mining e il software di business analytics con l’obiettivo di creare nuove funzionalità di delivery che miglioreranno radicalmente il funzionamento di un data center, consentendo ai responsabili IT di diventare predittivi e proattivi; mobilizzazione d’impresa e un pianeta più intelligente, per sfruttare le tecnologie utilizzate nel personal computing e sviluppare una serie sofisticata di tecnologie per il mercato del mobile computing. Le aree chiave sono la sicurezza, la facilità d’uso e il supporto delle applicazioni aziendali sui dispositivi mobili.

IBM: www.ibm.com/it/it/



Contenuti correlati

  • Rockwell Automation al Forum Meccatronica

    L’edizione 2022 del Forum Meccatronica che si terrà presso le Fiere di Padova il 4 ottobre p.v., vede tra i suoi protagonisti Rockwell Automation. In tale occasione, l’azienda, tra i leader nella fornitura di soluzioni per l’automazione,...

  • Libertà e apertura per tutti: questo il trend nell’automazione secondo Bosch Rexroth

    La trasformazione nell’automazione industriale è ben avviata e farà un grande passo avanti nel 2022. Le richieste di semplicità e flessibilità dal punto di vista tecnologico e di indipendenza dalle filiere globali stanno aumentando in modo significativo....

  • Per Pittarello un pret-a-porter ‘software designed’ firmato Nutanix

    Pittarello, storica azienda che vende da oltre trent’anni calzature, prodotti di abbigliamento e accessori, ha scelto le soluzioni software Nutanix per rinnovare l’infrastruttura IT, portando ancora più sicurezza e scalabilità al business, il tutto con una gestione...

  • Siemens al Festival dell’Acqua 2022

    La manifestazione, ideata e promossa da Utilitalia, propone tre giorni di riflessioni e approfondimenti con esponenti della politica, tecnici ed esperti del settore. Il contenimento degli effetti dei cambiamenti climatici, la digitalizzazione, l’impatto del Piano Nazionale di...

  • AVEVA annuncia una partnership strategica con Aras

    Aveva e Aras hanno siglato una collaborazione OEM esclusiva per la realizzazione di soluzioni per la gestione del ciclo di vita degli asset. Aveva, attraverso la piattaforma Aras Innovator, fornirà una serie di soluzioni Asset Lifecycle Management scalabili,...

  • Con OpenRadioss, Altair Radioss è disponibile come tecnologia open-source

    Altair ha annunciato che Altair Radioss, un codice di simulazione dinamica ad elementi finiti (FEA) collaudato nel settore, è ora disponibile come tecnologia open source con il nome di OpenRadioss. Con OpenRadioss Altair si propone di accelerare...

  • Copa-Data lancia zenon 11: soluzioni software per rispondere alle sfide del futuro

    Copa-Data ha rilasciato zenon 11, l’ultima versione della sua piattaforma software per l’automazione industriale. Questa nuova versione introduce la MTP Suite, uno strumento potente e rivoluzionario che permette la produzione modulare per applicazioni in ambito automotive, food&beverage, life...

  • Scambio di dati sicuro tra i mondi IT e OT

    I mondi della tecnologia operativa e dell’informatica sono sempre più collegati tra di loro e lo scambio dati è effettuato in sicurezza Leggi l’articolo

  • Supervisione intelligente di impianto, sviluppare lo Smart Scada

    L’industria manifatturiera e di processo (dagli anni 60) adotta tecnologie capaci di raccogliere, storicizzare ed elaborare dati allo scopo di monitorare e comandare processi produttivi… Leggi l’articolo

  • Obiettivo: un servizio efficiente

    Il fermo degli impianti per rotture è costoso, per questo la manutenzione predittiva si impone sempre di più come un valido modello nella realizzazione di piani di manutenzione efficaci Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x