I rischi della convergenza

Dalla rivista:
Automazione Oggi

 
Pubblicato il 4 ottobre 2022

La convergenza IT-OT ha aumentato i rischi di attacchi cyber al mondo produttivo, con la necessità da parte delle aziende di dotarsi di difese efficaci: le self-defending network sono reti in grado di proteggersi da sole

Leggi l’articolo



Contenuti correlati

  • Un ‘mix’ di reti

    Nelle sue ‘Top Strategic Technology Predictions 2023’ Gartner affronta diversi aspetti dell’evoluzione tecnologica, anche quella delle reti, e dell’impatto che avrà sulle aziende Leggi l’articolo

  • Italia 3° Paese più colpito dal ransomware e 5° per numero di aziende con reti compromesse in Europa

    Group-IB, società globale di sicurezza informatica specializzata nell’indagine e nella prevenzione dei crimini informatici, ha pubblicato il suo rapporto annuale sulle principali minacce informatiche a livello globale e le sue previsioni per i diversi comparti economici su...

  • 2023: il tema cruciale è la cybersicurezza

    La sicurezza dei dati è oramai uno dei pilastri portanti delle aziende. L’escalation delle cyber-minacce continua a crescere con preoccupante costanza anno per anno. Ad esempio, poche settimane fa avevamo analizzato e spiegato l’ultima tipologia di minaccia...

  • Convergenza software IT/OT, come sarà il 2023 in ambito manufacturing ed energy

    In termini di evoluzione dell’Industria 4.0, nel 2022 abbiamo assistito alla fusione di tecnologia informatica (IT) e tecnologia operativa (OT) in scenari quali fabbriche, catene di montaggio, robot e controllori di processo. Le imprese del settore industriale...

  • SyncJacking: la vulnerabilità dell’hard matching consente l’acquisizione dell’account Azure AD

    Semperis ha scoperto un abuso della sincronizzazione hard matching in Azure AD Connect che può portare all’acquisizione di account Azure AD. Questi risultati si basano sulla ricerca pubblicata in agosto da Semperis, riguardo l’abuso del soft matching (noto...

  • Clusit diventa partner di Cyber 4.0

    Non esiste digitalizzazione senza sicurezza: questa tesi, alla base delle attività di sensibilizzazione, divulgazione e formazione erogate da Clusit, Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica, è anche il pilastro su cui si basa la neo avviata collaborazione...

  • Direttiva NIS2: un “new normal” per la cybersecurity europea

    Il 10 novembre il Parlamento Europeo ha approvato, a larga maggioranza, la Direttiva NIS2 (Network and Information System Security). Si tratta del primo tentativo di rafforzare il livello globale di cybersicurezza tra i 27 Paesi e di...

  • E smart sia, anche la rete

    Occorre una rete dati ‘intelligente’ per trasmettere in modo sicuro e rapido le informazioni raccolte dai dispositivi degli smart building al sistema BMS e garantire le prestazioni ottimali degli edifici ‘intelligenti’ Leggi l’articolo

  • Siemens accelera l’innovazione all’edge dei suoi stabilimenti produttivi con Red Hat OpenShift

    Siemens ha adottato Red Hat OpenShift di Red Hat, la principale piattaforma Kubernetes enterprise del mercato, per migliorare la disponibilità, le prestazioni e la sicurezza delle applicazioni mission-critical nel suo stabilimento di Amberg, in Germania. Il sito...

  • Programmi di security awareness, tre errori comuni commessi dalle aziende

    Nonostante budget importanti e risorse sempre più significative investite nella cybersecurity, le violazioni sono ancora frequenti e sempre più impattanti. Quando si analizzano questi incidenti, c’è un fattore comune: la tecnologia di difesa è minata dall’azione umana,...

Scopri le novità scelte per te x