I Livelli Visivi con sensori a posizione variabile di F.lli Giacomello

Pubblicato il 21 ottobre 2020
I Livelli Visivi con sensori a posizione variabile di F.lli Giacomello

F.lli Giacomello propone Livelli Visivi con sensori a posizione variabile che danno la possibilità di controllare il livello del liquido in modo chiaro e preciso.
Il principio utilizzato è quello dei vasi comunicanti: il liquido attraversa il livello per mezzo di viti cave, rivelando all’utente il preciso punto del liquido all’interno del serbatoio.

Attraverso una gamma di componenti, questi livelli riescono a soddisfare le esigenze particolari a un costo contenuto. Possono essere dotati di rubinetti che interrompono il flusso del liquido dal serbatoio al livello, di termometri per monitorare la temperatura in modo visivo o di PT 100 per il monitoraggio in continuo della temperatura tramite PLC.
I diversi materiali di tubo, viti, testate e OR forniscono una flessibilità di utilizzo.

I sensori elettrici posizionabili lungo l’interasse del livello lo sono a piacimento dal cliente finale e possono avere contatti in commutazione (SPDT) o semplici (SPST) con memoria.

Gli interassi forniti da 127 ÷ 3000 mm soddisfano le necessità degli utenti. In tal modo potranno risultare intercambiabili con i livelli esistenti in commercio e essere costruiti su misura rispetto alle necessità.

Lo schermo di protezione a U viene normalmente montato in modo d’ottenere la visibilità sulla parte frontale del livello, ma in caso di necessità può essere ruotato di 90° per ottenere la visibilità a destra o a sinistra.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x