Hima nomina Stefan Basenach direttore della nuova divisione “Process”

Lo scorso 1° maggio 2017 Hima Paul Hildebrandt ha nominato Stefan Basenach direttore della nuova divisione “Process”. Con la creazione di una divisione indipendente per l‘industria di processo l'azienda, specialista nella sicurezza, intende fare della maggiore attenzione posta sulla crescita globale e della più mercata fidelizzazione della clientela due cardini della propria strategia aziendale. L’organizzazione di Project Team internazionale semplificherà l’accesso ai nuovi mercati intensificando la collaborazione con i clienti nuovi e con la clientela consolidata.

Pubblicato il 27 giugno 2017

Stefan Basenach ha studiato cibernetica all’università di Stoccarda. Successivamente ha lavorato per 24 anni come ingegnere presso l’ABB il gruppo svizzero operante nel campo dell’automazione. Dopo un avvio come ingegnere nel comparto dei sistemi di controllo delle centrali, successivamente ha svolto diverse funzioni di manager a livello locale e globale. Presso ABB è stato infine nominato responsabile EPC per le sottostazioni nell’area Emea.

“Sono lieto di avere la possibilità di contribuire al consolidamento del successo di Hima, una realtà leader nelle soluzioni intelligenti per la sicurezza nell’industria di trasformazione. Insieme ad un team forte e motivato intendo rafforzare il trend della crescita globale,” afferma Basenach.

La nuova posizione consentirà a livello globale di affiancare la responsabilità che è propria di una delle più importanti divisioni della società con la presenza di un referente centrale. Precedentemente Sedat Sezgün svolgeva già la funzione di direttore e referente responsabile della divisione Rail all’interno di un team internazionale. Anche Stefan Basenach riferirà direttamente a Sankar Ramakrishnan, CEO del gruppo.

Con Stefan Basenach abbiamo collocato alla testa dell’importante divisione Process una figura di eccellenza e di esperienza tecnica a manageriale internazionale”, così ha commentato Ramakrishnan. “La nuova posizione creata è parte integrante della nostra strategia finalizzata a fare ingresso in modo efficace in nuovi mercati anche grazie ad uno stretto contatto con la clientela con l’obiettivo di collocare la Hima in posizione di leadership nelle tecnologie legate alla sicurezza. Stefan Basenach rappresenta un elemento decisivo per guidare a livello globale l’ulteriore sviluppo dell’azienda nell’industria di processo”.

Foto © Hima Paul Hildebrandt



Contenuti correlati

  • ProgettistaPiù 2023: Automazione in Acqua

    La Redazione di Automazione Oggi propone il 25 gennaio 2023, nell’ambito della seconda edizione del convegno in streaming ProgettistaPiù, frutto della sinergia tra Quine e TraceParts, una mattinata, dalle 9.30 alle 12.30, dedicata al tema “L’Automazione nei 4.elementi: ARIA. ACQUA. TERRA. FUOCO.“ La sessione dedicata all’Acqua, intitolata Acqua: “scoprire” il mare...

  • ProgettistaPiù 2023: l’Automazione nell’Aria

    La Redazione di Automazione Oggi propone il 25 gennaio 2023, nell’ambito della seconda edizione del convegno in streaming ProgettistaPiù, frutto della sinergia tra Quine e TraceParts, una mattinata, dalle 9.30 alle 12.30, dedicata al tema “L’Automazione nei 4.elementi: ARIA. ACQUA. TERRA. FUOCO.“...

  • Sew-Eurodrive migliora l’efficienza di di Nazari Automazioni con la sua tecnologia

    Azienda Italiana nata sul finire degli anni Novanta dalla passione per l’innovazione, Nazari Automazioni, con headquarters a Verzuolo (CN), sviluppa e realizza progetti e sistemi di automazione industriale, con proposte “chiavi in mano” in grado di garantire...

  • Cybersecurity per l’OT nel 2023: è tempo di passare ai fatti

    Ormai è universalmente noto che le operations che non sono in grado di sostenere tempi prolungati di inattività fisica, come le infrastrutture critiche, l’industria produttiva o le strutture iperconnesse, rappresentano bersagli particolarmente redditizi per i criminali informatici....

  • Le parole chiave per il 2023: Metaverso Industriale, AR/MR, AI e lavoro ibrido sono i trending topic secondo TeamViewer

    Prediction #1: Metaverso Industriale La digitalizzazione del lavoro è stato un tema centrale negli ultimi decenni, ma la digitalizzazione dei processi dei lavoratori cosiddetti frontline (o in prima linea), che si stima costituiscano circa l’80% della forza...

  • L’innovativo gateway AS-Interface 3

    L’interfaccia AS-i si è affermata da tempo come soluzione semplice ed economica per l’integrazione di sensori e attuatori sul campo. Ma da quasi 20 anni non sono state apportate modifiche a uno dei componenti più importanti del...

  • Il nuovo sensore di visione 3D per bracci robotici di Omron

    I sensori FH-SMD di Omron possono essere montati su un robot per riconoscere le parti (sfuse) posizionate in modo casuale in tre dimensioni, offrendo assemblaggio con ingombro ridotto e operazioni di ispezione e pick & place difficili...

  • RFID o bar code?

    Ricordate quasi 20 anni fa? Quando c’era un’atmosfera positiva e la tecnologia RFID stava vivendo un boom? L’RFID (Radio Frequency Identification) non è una tecnologia nuova. La fisica che ne è alla base è stata sviluppata all’inizio...

  • Da Softing una soluzione per l’integrazione dei dati CNC Fanuc nel Siemens Industrial Edge

    I prodotti software basati su Docker della famiglia edgePlug di Softing collegano i controller alle applicazioni del Siemens Industrial Edge, una piattaforma di edge computing aperta e direttamente implementabile. Il nuovo edgePlug Fanuc CNC può essere utilizzato per...

  • La nuova piattaforma Manufacturing Excellence di Honeywell

    Honeywell presenta la piattaforma Manufacturing Excellence, che fornisce una visualizzazione della produzione end-to-end in tempo reale e dashboard per molteplici utenti, dagli operatori al management, linee temporali delle unità di processo, status dettagliati delle apparecchiature e trend...

Scopri le novità scelte per te x